Perché il coccige può ferire dopo il parto?

Dopo 9 mesi di trasporto di un bambino, e poi della sua nascita, il corpo femminile ha difficoltà: gli organi interni si normalizzano dopo lo stress provato. Spesso i cambiamenti che si verificano in esso sono accompagnati da sensazioni dolorose e spiacevoli.

Ad esempio, un certo numero di donne dopo il parto hanno un coccige nel dolore - per qualcuno seduto, per camminare e talvolta costantemente. Cosa fare se questo disturbo interferisce con la gioia e il divertimento della comunicazione con il bambino? Per prima cosa devi scoprire la natura dell'origine di queste sensazioni.

motivi

Le ragioni per cui molte giovani madri dopo aver dato alla luce la ferita del coccige sono diverse. Possono essere dovuti al corso dell'intera gravidanza e al corso del processo di nascita. In alcuni casi, è possibile determinare il fattore stimolante in modo indipendente.

Se, tuttavia, sia la gravidanza che il parto, a prima vista, erano normali e il dolore si verificava ancora, è necessario consultare un medico per ulteriori esami.

Le cause più comuni di problemi sono i seguenti fattori:

  • quando il bambino passa il canale del parto (la parte più mobile della colonna vertebrale) può sbilanciarsi troppo e farsi male - questo può essere un leggero allungamento del legamento sacro-coccigeo o un serio spostamento di alcune ossa (vertebre del coccige e del sacro) l'una rispetto all'altra;
  • una frattura se il feto era grande: è impossibile trasferire tale dolore alle gambe, poiché il movimento è molto difficile, inizia la stitichezza, l'ematoma e un gonfiore piccolo ma visivamente distinto, spesso si formano; dopo la guarigione, sul sito della frattura appare un callo, e il coccige stesso diventa rigido, con una seduta prolungata, da ora in poi, "i dolori al coccige" ora daranno fastidio;
  • una lesione a lungo termine ricevuta molto prima della gravidanza: poiché le ossa pelviche sono state attivamente coinvolte nel processo di nascita, si possono avvertire vecchie crepe e fratture; quindi se il coccige fa male dopo il parto quando si è seduti (soprattutto), vale la pena ricordare i precedenti problemi che sono sorti con quest'osso in precedenza;
  • infezioni urogenitali: con loro, il dolore si diffonde e non è localizzato;
  • scoliosi;
  • lombalgia;
  • le emorroidi, che si verificano spesso nelle ultime settimane di gravidanza e non trattate, spesso diventano la ragione per cui il coccige fa male dopo il parto;
  • lesione perineale;
  • mancanza di calcio nel corpo;
  • ernia vertebrale;
  • pizzicare il nervo sciatico durante il parto è una delle cause più comuni e frequenti di dolore al coccige, che si diffondono alla coscia, l'intera gamba, il gluteo e sono particolarmente acuti - dolore lancinante, ondulato e persino rovente, il più delle volte difficile da piegare e raddrizzare;
  • malattie infiammatorie degli organi pelvici.

A seconda della causa, che lo ha provocato, il dolore al coccige dopo il parto può essere forte o debole, costante o solo in alcuni casi (quando si sta seduti o camminando, ad esempio), lungo o breve. A volte passa da solo, ma il più delle volte, una donna ha bisogno di aiuto dal proprio corpo in modo che recuperi più velocemente.

Misure adottate

Molti si chiedono cosa fare se il coccige fa male dopo il parto: voglio liberarmi rapidamente di queste spiacevoli sensazioni che ti impediscono di goderti la vita. Se la natura della loro origine è il solito recupero postpartum del corpo senza gravi lesioni, può essere accelerato da solo, senza l'aiuto dei medici.

Il rispetto di alcuni consigli di base ti permetterà di dimenticare le sensazioni spiacevoli e dolorose molto rapidamente.

  1. Se sei sicuro che non ci siano ferite gravi, fai ginnastica sulla palla.
  2. Aiuterà anche un complesso di esercizi speciali progettati per ripristinare il corpo dopo il parto.
  3. Nel primo mese dopo la nascita del bambino, se il coccige fa male, non puoi sollevare nulla di pesante.
  4. Dormi meglio su un materasso ortopedico.
  5. Non cercare di alleviare il dolore, seduto su morbidi cuscini: non farà altro che aggravare la situazione.
  6. È meglio mentire di più: quando ti siedi o cammini molto, il carico aumenta il dolore.
  7. Per migliorare l'afflusso di sangue in quest'area con il permesso di un medico, è possibile applicare tinture irritanti topiche - una soluzione alcolica di lillà o peperoncino. La garza o l'impacco di cotone sono abbondantemente bagnati in un liquido curativo e applicati all'area problematica. Coperchio superiore con sacchetto di plastica e attaccato sul retro per 1,5-2 ore. Soprattutto questo strumento aiuta a pizzicare il nervo sciatico. Tuttavia, prima di usarlo a casa, è meglio consultare uno specialista.
  8. Nei primi 2 giorni dopo la consegna, fare impacchi freddi (con ghiaccio) sulla zona coccige per alleviare il gonfiore.
  9. Segui la dieta: avrai bisogno negli alimenti dietetici ricchi di fibre.
  10. Se il coccige fa male a causa della mancanza di calcio nel corpo, è urgente riempirlo: mangiare più latticini o bere un corso di preparazioni speciali calcificate (durante l'allattamento, questo può essere fatto solo con il permesso del medico).
  11. Usa più acqua per non provocare costipazione, che aumenta solo il carico sul coccige ferito.
  12. Gli esperti consigliano di sedersi solo in determinate posizioni: sul lato; su un cuscino ortopedico; su un piccolo sgabello in modo che il coccige non si appoggi al sedile, ma appenderlo da dietro; sul "posatoio" costruito dall'asciugamano arrotolato su un rullo; piegando il corpo in avanti e appoggiandosi sui gomiti.
  13. Se dopo 3 settimane dalla consegna il dolore non scompare, fissare un appuntamento con un medico.

Di solito entro 1-2 settimane se vengono seguite queste raccomandazioni, il disagio scompare. Se senti di avere sospettosamente un lungo e severo coccige dopo il parto, è meglio non rischiare e cerca immediatamente un aiuto professionale da uno specialista.

Assistenza medica

Se fosse impossibile determinare in modo indipendente ed eliminare le cause del dolore al coccige dopo il parto, dovrai andare all'ospedale. Inizialmente, iscriviti a una clinica prenatale - al ginecologo che ha osservato la tua gravidanza e conosce il corso del processo di nascita.

Ad esempio, dopo aver determinato la causa, può indirizzarti a un altro specialista: un chirurgo, un trauma o un chiropratico.

A seconda della natura dell'origine del dolore, il trattamento può essere molto diverso:

  1. Fisioterapia.
  2. Massaggi.
  3. Terapia vitaminica
  4. Quando il nervo sciatico viene pizzicato, vengono prescritti riposo a letto, antinfiammatori e antidolorifici.
  5. Terapia manuale
  6. Agopuntura.
  7. Se sono state diagnosticate crepe e fratture, nella fase acuta è prescritto un trattamento conservativo in cui il riposo a letto deve essere osservato per almeno una settimana. Allo stesso tempo, dovrai accettare il fatto che la capacità di lavorare sarà persa per un mese e avrai bisogno dell'aiuto di qualcuno vicino a te per prendersi cura del bambino per questo periodo.
  8. Se il caso è una dislocazione o una frattura con spostamento dell'osso, la retrazione viene eseguita attraverso il retto attraverso l'esame manuale. Dopo di ciò, di nuovo, il riposo a letto sarà prescritto per 10 giorni.
  9. Se si verifica una pseudoartrosi, così come se il trattamento conservativo non ha avuto successo e non ha dato alcun risultato positivo preservando la sindrome del dolore, viene eseguito un intervento chirurgico.

Ora sai cosa può essere dettato dal dolore nel coccige dopo il parto, quando sono un fenomeno naturale e quando sono patologici. Se differiscono per forza e durata, non è necessario ritardare con riferimento a uno specialista per evitare ulteriori complicazioni.

Ricorda: hai bisogno di un bambino bello e sano, e il coccige è il posto in cui le battute sono cattive, poiché in futuro questo può portare a seri problemi alla schiena.

Perché il coccige fa male dopo il parto?

Il dolore al coccige dopo il parto (coccigoginia) inizia spesso dopo la nascita di un bambino e può durare per mesi. Perché sorgono? La ragione più comune risiede nel difficile processo del parto, con i tentativi delle donne, divergono le ossa divine, che influiscono negativamente sul coccige. Dopo un forte impatto meccanico, quest'area fa male.

Perché si verifica il dolore?

Il dolore che si verifica in una donna è diverso: di un personaggio lamentoso, bruciante, periodico o permanente. A volte diventano più forti dopo una lunga seduta o, al contrario, bruscamente, quando una donna si alza, urina, durante la defecazione, ecc.

Il dolore può irrigare i muscoli dei glutei, l'ano, dare nel cavallo, cosce, gamba. In rari casi, dà nel retto.

  • Il disagio inizia anche durante la gravidanza, quindi può aumentare o scomparire. Può passare in 14-21 giorni, può durare fino a 7-8 mesi. Nella maggior parte dei casi, il dolore continua per tre o quattro mesi dopo la nascita del bambino. Non dovresti aspettare che il dolore passi da solo, dovresti consultare un medico.
  • Un altro motivo per cui il coccige fa male dopo il parto è un infortunio, uno spostamento del coccige. Spesso il paziente non sa di avere un trauma. Il danno si verifica a causa di una caduta o un colpo senza successo. E il rudiment può essere ferito semplicemente con un movimento imbarazzante, in sella a una bicicletta. Potrebbe non ammalarsi di un piccolo crack il primo giorno e il parto potrebbe verificarsi dopo il parto.
  • Con un canale del parto stretto, o se il feto è pesante, anche il coccige viene ferito, inclusa lussazione o frattura.
  • Nel processo di nascita, è possibile pizzicare le terminazioni nervose.
  • Il coccige sarà molto doloroso se viene deviato eccessivamente (raddrizzato) quando il feto passa attraverso il canale del parto. L'estensione del rudimento migliora la spinta e la larghezza del canale del parto.
  • Se, dopo il parto, si verifica un prolasso perineale o un trauma con emorragia, il coccige può essere malato.
  • Quando i legamenti feriti in questa zona, il dolore si verifica.

Nel periodo postpartum, altre malattie che spesso causano disagio e dolore sono spesso esacerbate:

  • Carenza di calcio;
  • Depositi di sale;
  • Processi infiammatori del sistema genito-urinario e degli organi pelvici;
  • Patologie nevralgiche;
  • emorroidi;
  • Ragadi anali;
  • Malattie del retto.

Quando hai bisogno di aiuto da un medico?

Spesso, traumi al reparto coccige di medici e donne hanno accusato il difficile processo del parto. Può essere edema e stiramento e sintomi dolorosi. I medici non possono prestare attenzione e scrivere a casa mamma e bambino.

Dolore al coccige dopo il parto può passare da solo, se l'offset è trascurabile. E con dislocazioni più gravi, le vertebre non andranno a posto da sole, i legamenti diventano tesi e le sensazioni di dolore diventano più forti. Cominciano a disturbare quando si muovono, dando ai glutei, assomigliando all'infiammazione del nervo sciatico.

  • Il disagio non si ferma per 14 giorni;
  • Disagio dato al grande gluteo;
  • Lo stretching è presente nell'articolazione pubica;
  • Il dolore si diffonde nella direzione del nervo sciatico.

Di solito è possibile riportare il coccige in posizione con l'aiuto della terapia manuale, completando il trattamento con farmaci antinfiammatori e antidolorifici. Le medicine selezionate dovrebbero essere sicure per una madre che allatta. Nei casi più gravi, i medici raccomandano un intervento chirurgico.

trattamento

I medici usano l'elettroterapia, i bagni di paraffina e la terapia ad ultrasuoni come terapia. Una donna è consigliata terapia di esercizi complessi. Con dolore forte il dottore conduce anestesia locale o generale, raccomanda un corso di massaggio per questa area. Il letto o i cuscini per sedersi possono essere nominati. A volte prescritto il trattamento con leeches o hirudotherapy.

Se le misure conservative non hanno alcun effetto, il medico decide di condurre un intervento chirurgico.

A casa

Se i medici hanno confermato di non avere gravi patologie e lesioni, allora puoi alleviare il disagio utilizzando le seguenti misure:

  • Esercizi ginnici sulla palla;
  • Esercizi riparativi;
  • Rifiutarsi di sollevare pesi;
  • L'equipaggiamento del letto con un materasso ortopedico di media durezza;
  • Non c'è bisogno di sedersi su morbidi cuscini se non si vuole peggiorare;
  • Resta di più in modo da non esacerbare il disagio;
  • Dopo aver consultato un medico, usare tinture irritanti a base di peperoncino o tintura di lillà a base di spirito. La garza immersa nel liquido medicinale viene leggermente pressata e applicata al coccige. Il posto danneggiato viene avvolto con pellicola per 2 ore;
  • Il primo giorno dopo la nascita, dovrebbero essere fatti brevi gadget di ghiaccio per eliminare il gonfiore;
  • Rivedi la dieta. Arricchisci il menu con cibi ricchi di fibre e calcio. Potrebbe essere latticini;
  • Bevi più liquidi per evitare la stitichezza. Le violazioni della sedia aumentano il carico sul coccige;
  • Prova a sederti su cuscini speciali; su un asciugamano arrotolato; leggermente proteso in avanti.

Metodi popolari

  • Si consiglia di fare un bagno con l'aggiunta di decotto di geranio. Per fare questo, 4 cucchiaini di geranio sono riempiti con 4 tazze di acqua bollente e fate sobbollire per 10 minuti. Mettere da parte il brodo per infondere per mezz'ora, filtriamo e versiamo nella vasca da bagno.
  • I gerani di brodo sono fatti e si comprimono nell'area interessata. Inumidiamo una garza in brodo di geranio, lo mettiamo sul coccige malato e lo avvolgiamo in un involucro di plastica, coprendolo con un asciugamano di spugna o una sciarpa di lana sopra. Questa procedura viene eseguita giornalmente fino a quando il disagio non passa.
  • Un altro impacco per aiutare con il dolore sarà l'applicazione dell'infusione di valeriana. Inumidiamo un turunda di cotone o una garza e lo sistemiamo in un punto dolente. Avvolgi una coperta calda o un fazzoletto.
  • Ben allevia il dolore ed elimina il processo infiammatorio di sfregamento dell'olio di abete nella zona interessata 3 volte al giorno.
  • Diluire l'aceto e il miele in un rapporto da 1 a 2, mescolare accuratamente e strofinare sulla zona interessata.
  • Di tanto in tanto, per alleviare l'infiammazione, è possibile creare una griglia di iodio.
  • Per alleviare il disagio, i medici raccomandano l'unguento alla troxevazina.

esercizi

Se vengono escluse gravi patologie e lesioni, i medici raccomandano di eseguire un complesso di terapia fisica.

  1. Il paziente giace sulla schiena, piega le gambe e le tira al petto. Quindi vengono eseguite le informazioni e l'allevamento delle gambe. Numero di approcci: 10-15.
  2. Nella stessa posizione, pizzichiamo la palla tra le gambe, iniziamo a strizzarla con le gambe per 5-10 secondi e rilassiamoci. Ripeti: 6-8 volte.
  3. Quindi le gambe piegate vengono raddrizzate e la palla rotola con il lato interno della tibia per 5-10 secondi. Numero di approcci: 8-10 volte.
  4. Piegare le gambe, portiamo il piede ai glutei. Solleva delicatamente e lentamente il bacino, ma in modo da non sentire la tensione nei muscoli della schiena. Il grande gluteo, la schiena, gli addominali, i muscoli del pavimento pelvico dovrebbero essere tesi.
  5. Ci sdraiamo sullo stomaco, sollevando allo stesso tempo braccia e gambe il più in alto possibile. L'esercizio viene eseguito da due a quattro volte. Riposiamo per 5-7 secondi tra una ripetizione e l'altra.
  6. Ci alziamo e finiamo gli esercizi piegandoci e girandoci da una parte all'altra. Dopo la terapia fisica si raccomanda di massaggiare la zona del coccige.

Perché il coccige fa male dopo il parto

Il dolore al coccige dopo il parto è un evento comune. Di regola, dopo un po 'se ne va. Di solito la condizione della donna in travaglio migliora dopo 2-3 mesi. Se il coccige fa male dopo il parto, dovresti scoprire la causa di questo sintomo e iniziare il trattamento.

Perché il coccige fa male dopo il parto?

Le donne dopo il parto spesso si lamentano del disagio nella regione pelvica, specialmente nell'area dell'osso. È quasi impossibile dare alla luce un bambino senza subire alcun danno. Che cosa causa questo dolore?

Fattori che provocano violazioni della colonna vertebrale sacrale:

  • cambiare la posizione delle ossa pelviche;
  • pressione alla nascita;
  • mancanza di calcio;
  • infiammazione degli organi genitali femminili;
  • malattia intestinale, frequente stitichezza;
  • pizzicamento delle terminazioni nervose durante il parto;
  • ernia vertebrale;
  • lesione al coccige o ai legamenti perineali.

Durante la gravidanza e dopo il parto, la natura delle cause del disagio cambia: se una donna si lamenta che il suo coccige fa male quando si siedono, i medici identificano diverse cause di questo fenomeno. Sarto alla nascita di un bambino può essere ferito nelle seguenti situazioni:

  • bacino troppo stretto;
  • grande frutto;
  • tentativi intensi;
  • posizione sbagliata del feto;
  • taglio cesareo;
  • alta forza dell'attività lavorativa.

Sintomi e tipi di dolore

Dolore al coccige dopo il parto dovrebbe passare entro 3 settimane. Le donne si chiedono perché a volte si preoccupa a lungo. Posticipano una visita al medico, aggravando le loro condizioni, perché il ritardo della malattia causa un danno irreparabile alla salute. L'aumento del dolore è un segno di lesione spinale o delle ossa del bacino. Quali sintomi dovrebbero allertare una donna?

Segni di un coccige ferito:

  • il disagio si verifica quando il movimento intestinale;
  • dolore dopo il rapporto sessuale;
  • intorpidimento delle natiche, del coccige, delle cosce;
  • forte dolore nel perineo;
  • formicolio nella parte bassa della schiena;
  • sensazione di dolore quando si cammina.

L'osso può anche ferire dopo taglio cesareo, poiché le ossa pelviche di una donna incinta prima del parto divergono indipendentemente dal modo di consegna. Questa è la peculiarità fisiologica del corpo femminile, durante il quale gli organi sono deformati, il che significa che anche il dolore è possibile.

Natura del dolore

Le donne in travaglio descrivono le loro sensazioni di dolore nel coccige come spasmi acuti o dolore sordo di esposizione prolungata. Notano che le sensazioni spesso si diffondono in tutto il corpo. Un segno di pizzicamento del nervo - la comparsa di dolore all'anca, alle gambe o ai glutei. Questo dolore è descritto come acuto, sparando attraverso. Una donna in questo stato è difficile da piegare o raddrizzare.

Se dopo il parto il coccige fa molto male, è possibile una frattura che rende difficile muoversi. Diventa doloroso camminare, sedere. Questo dolore è descritto come dolorante. Quando cambi la posizione del dolore aumenta.

diagnostica

Per determinare la causa del dolore nel coccige, può un traumatologo, un neuropatologo.

Per fare una diagnosi accurata e stabilire la causa del dolore, vengono utilizzati i seguenti metodi:

trattamento

Il trattamento dipende dalla causa del dolore. A frattura è importante osservare il riposo a letto e limitare lo sforzo fisico. Con dislocazione, il coccige viene rettificato attraverso il retto. Il nervo pizzicato viene trattato con terapia manuale e agopuntura. Se, a seguito del trattamento, le ossa si uniscono in modo errato, sarà necessario un intervento chirurgico per rimuovere il coccige.
Trattamento domiciliare

Se, a seguito dell'esame del paziente, non sono state riscontrate lesioni gravi, puoi provare a curare l'osso della coda in casa in modo che smetta di ferire.

Raccomandazioni per il trattamento domiciliare:

  • eseguire esercizi sulla sfera della tramoggia;
  • uso di un materasso ortopedico;
  • rifiuto di sollevare carichi pesanti;
  • esercizio terapeutico;
  • riposo regolare;
  • evitando l'uso di sedili morbidi.

Per alleviare le condizioni del paziente, il medico può prescrivere compresse a base di tintura di lillà o peperoncino piccante. Comprimi applicati all'area danneggiata per 2 ore, avvolti con pellicola.

Il gonfiore, formatosi immediatamente dopo il parto, viene rimosso con l'aiuto di lozioni per il ghiaccio. Nel periodo postpartum, le donne con un alto contenuto di magnesio e calcio, arricchite con fibre, dovrebbero essere presenti nella dieta. È necessario utilizzare una quantità di fluido sufficiente per normalizzare la sedia della donna in travaglio, riducendo così il carico sulla parte inferiore della colonna vertebrale.
Metodi tradizionali di trattamento

I metodi della medicina tradizionale dovrebbero essere usati se prescritti da un medico. Il chirurgo può dare il seguente consiglio alle donne durante il parto con dolore al coccige:

Fare un bagno con l'aggiunta di fiori di geranio. Per questo è necessario preparare un decotto: versare 4 cucchiaini. fiori 4 tazze di acqua bollente. La soluzione risultante viene sottoposta a ebollizione a fuoco lento per 10 minuti, quindi si insiste per 30 minuti e, dopo lo sforzo, si versa in bagno. Un effetto simile ha un bagno di buccia di cipolla.

Con l'aiuto dello stesso brodo compri gli impacchi giornalieri. Per alleviare il dolore aiuterà l'impacco dalla tintura di valeriana.

È importante! Quando si applica un impacco alla zona interessata, è necessario avvolgerlo con un film e coprirlo con qualcosa di caldo - un asciugamano di spugna o una coperta.

L'olio di abete aiuterà ad alleviare il dolore severo, gonfiore e infiammazione. È sfregato nella zona interessata tre volte al giorno. Un'altra ricetta efficace è la diluizione dell'aceto con il miele.

È possibile ridurre l'infiammazione creando una rete di iodio o applicando l'unguento di Troxevazine alla zona interessata.

esercizi

In assenza di gravi patologie, si raccomandano esercizi di fisioterapia.

Gli esercizi principali che si consiglia di fare per ripristinare il coccige:

  1. Sdraiati sulla schiena e piegando le gambe, stringi la palla con le ginocchia per 5-10 secondi. Le mani dovrebbero essere sull'addome e i piedi dovrebbero essere premuti sul pavimento. Vengono eseguiti 6-8 approcci, alternando l'esercizio con il riposo. Ripeti gli stessi passi con le gambe raddrizzate, stringendo la palla con i piedi.
  2. Rotolando la palla sulla superficie interna della tibia con le gambe raddrizzate. L'esercizio viene eseguito 8-10 volte, il tempo minimo è 5-10 secondi.
  3. Piegando le gambe e posizionando il piede vicino ai glutei, solleva il bacino, cercando di non affaticare la schiena. Durante l'esercizio, stringere i glutei, premere.
  4. Steso sullo stomaco, alza le gambe e le braccia il più in alto possibile. L'esercizio viene eseguito 3-4 volte, dopo di che è necessario riposare per alcuni secondi.
  5. In curva e inclinando il corpo in diverse direzioni stando in piedi.

Eseguendo ogni esercizio, si dovrebbe iniziare con un tempo minimo (5 secondi), aumentandolo gradualmente. Dopo una serie di esercizi è il massaggio desiderabile.

prevenzione

Parto - un enorme stress per il corpo della donna. Dopo il parto, si nota la debolezza e il recupero richiede molto tempo. Per ridurre il disagio e il sollievo dal dolore, dovrai seguire alcune regole:

Come sbarazzarsi del dolore nel coccige dopo il parto

Una giovane madre dopo il parto solleva molte questioni legate alla vita, stabilendo un contatto con il bambino, l'assistenza reciproca in famiglia. A volte si aggiungono problemi alla salute di una donna alla soluzione di questi problemi. Ad esempio, come il dolore postpartum nel coccige.

Perché dopo la nascita ha indolenzito il coccige

Il dolore postpartum nel coccige è un problema comune. Il processo di cambiamento della posizione del coccige durante il travaglio, cioè la sua estensione, è fisiologicamente naturale. È necessario aumentare il canale del parto e il passaggio sicuro del bambino. Succede che dopo il parto una donna abbia sofferto a lungo. Le cause del dolore nel coccige possono essere le seguenti:

  • danno ai legamenti adiacenti al coccige;
  • nervo schiacciato nel sacro e nel coccige durante il travaglio;
  • piega del coccige dovuta alla nascita di un grande feto;
  • discrepanza fisiologica delle ossa pelviche (non richiede un trattamento speciale, vengono utilizzati esercizi di ginnastica protesica).
Il coccige può essere malato a causa della discrepanza fisiologica delle ossa pelviche prima del parto

La causa esatta del dolore nel coccige aiuterà a installare uno specialista.

Di norma, dopo 3 settimane dalla nascita, il corpo della donna viene ripristinato. Per questo motivo, il dolore scompare senza alcun trattamento.

Video sulla fisiologia del dolore nel coccige dopo il parto

Quali possono essere i sintomi del dolore al coccige?

I seguenti sintomi ti parleranno di problemi con il coccige:

  • dolore durante i movimenti intestinali o al momento dell'intimità;
  • perdita di sensibilità al coccige;
  • gonfiore, livido nel coccige;
  • difficoltà di accelerazione;
  • sentendo dolore alla gamba del coccige del paziente.

Modi per trattare il dolore post partum nel coccige per le giovani madri

Dopo il parto, una donna, di regola, allatta il bambino ed è necessario selezionare il trattamento del dolore nel coccige in considerazione di ciò. Molto spesso, la terapia è complessa. Ad esempio, un medico può prescrivere fisioterapia, massaggi e ginnastica.

ginnastica

Un trattamento accessibile e semplice per una giovane madre sarà una ginnastica speciale. È adatto se il dolore è causato dalla divergenza fisiologica delle ossa pelviche ed è inteso per accelerare il periodo di recupero. È possibile utilizzare un preferito preferito per molti fitball (palla grande).
Ecco alcuni esercizi (potresti averli già incontrati nei corsi per le future mamme):

  1. Dalla posizione delle gambe in piedi, impostare la larghezza della spalla. Appoggiati in avanti, le mani cercano di prendere le dita dei piedi. Consigliato 5-10 ripetizioni. Nel primo esercizio devi cercare di toglierti le dita
  2. Ci stendiamo sul tappeto, le gambe piegate alle ginocchia. Esegui l'esercizio "sollevando il bacino". Facciamo supporto su gambe e braccia. Eseguiamo 5-10 ripetizioni. Eseguire il sollevamento pelvico
  3. Ci sdraiamo sulla schiena, chiniamo le gambe ed eseguiamo il loro pull-up fino alla gabbia toracica. Fai 10-15 ripetizioni. Il seguente esercizio: tirare le ginocchia al petto
  4. Dalla posizione di sdraiarsi sul tappeto catturiamo il fitball con i nostri piedi, alternando tra spremitura e rilassamento. Esegui 6-8 ripetizioni. Se non hai un fitball, puoi comprimere con le ginocchia altri simulatori o semplicemente un cuscino
  5. Ci stendiamo sul tappeto, schiacciamo il fitball con i nostri piedi, solleviamo le gambe in una posizione dritta. Consigliato 5-10 ripetizioni. Sollevare e abbassare fitball, fissandolo con i piedi
  6. Nella posizione prona, tenderemo l'addome, strappare le braccia e le gambe dal pavimento più in alto possibile. Alternare al rilassamento. Eseguiamo 3-5 ripetizioni
    Ultimo esercizio: togli le braccia e le gambe dal pavimento allo stesso tempo

In assenza di forma fisica, è meglio che una donna faccia le sue prime lezioni sotto la supervisione di un istruttore.

fisioterapia

Una buona soluzione ai problemi con il coccige può essere la fisioterapia, usata quando viene spostata e slogata, o pizzicata un nervo durante il travaglio. La fisioterapia include le seguenti procedure:

  • ultrasuoni;
  • fangoterapia;
  • terapia laser;
  • trattamento magnetico, ecc.

Galleria fotografica di fisioterapia per il dolore al coccige

massaggio

Il massaggio è meglio alternare con il corso della terapia manuale. Questa opzione di trattamento è adatta quando il coccige è "piegato", che è associato al passaggio attraverso il canale del parto di un grande feto durante il parto. Il massaggio ha un effetto rilassante sui tessuti e sui muscoli superficiali, aiuta ad alleviare lo spasmo. La terapia manuale ha un effetto più profondo sulle articolazioni. Con l'aiuto del massaggio è possibile ottenere i seguenti miglioramenti:

  • aumento del flusso sanguigno;
  • ridurre o alleviare il dolore;
  • eliminare gli spasmi;
  • ripristino del corretto lavoro delle cellule delle aree colpite.
Una delle funzioni rigeneranti del massaggio è la normalizzazione delle cellule delle aree colpite.

Auto-massaggio

Per alleviare il dolore, puoi massaggiare il tuo corpo come segue:

  1. Impastare la regione sacrale con un movimento di sfregamento. In primo luogo, la parte sacrale della schiena è martellata
  2. Le dita applicano punzoni indolori alla zona sacrococcigea. Il secondo bisogno di eseguire colpi di punta con le dita.
  3. Esegui lo scrolling con un pugno con la pressione sulla sensazione di calore. Alla terza fase, si torce con la pressione.
  4. I pollici rendono lo scrolling, ma più appuntiti, finché non ti senti caldo. Il quarto stadio scorre con i pollici
  5. Esegui tratti con un movimento circolare. Rilassati per 10-15 minuti. Il quinto passo è accarezzare con movimenti circolari.

Come sedersi correttamente

In posizione seduta, se possibile, cerca di sdraiarti su un lato e non sulla schiena. Se ti trovi spesso in posizione seduta, è meglio prendere un cuscino ortopedico, un rullo o tirarlo fuori dai mezzi improvvisati (un asciugamano, diversi pannolini, una coperta). Sedersi su di esso è raccomandato senza fare affidamento sul coccige, che dovrebbe essere sul peso. Se c'è una piccola sedia a casa, in cui il coccige non si siede sul sedile, ma sul peso, allora puoi usare questa opzione.

Galleria fotografica: rulli ortopedici e cuscini di seduta

impacchi

Per alleviare il dolore nel coccige, le seguenti ricette di compresse faranno:

  • immergere una garza con tintura di valeriana e metterla sul coccige. Avvolgi una sciarpa calda dall'alto. Lascia un impacco per 2-3 ore o durante la notte;
  • Geranio (2 cucchiai da tavola.) Versare un litro di acqua calda, portare a ebollizione il brodo. Insisti mezz'ora, puoi di più. Nel brodo risultante inumidire il panno per un impacco e attaccarlo al coccige. Tempo di applicazione - 2-3 ore.

Uso di farmaci antidolorifici

Sollievo per il dolore nel coccige aiuterà ad alleviare unguento topico:

  • Arnica (rimedio omeopatico);
  • Traumel C (rimedio omeopatico);
  • Sollievo DIP (contiene sostanza ibuprofene, è consentito durante l'allattamento per una singola dose, ma è più spesso prescritto a donne che non allattano al seno).

Gli unguenti fermano il dolore, eliminano gli ematomi, il gonfiore nel coccige. Il medico può prescrivere ibuprofene o Naproxen, tenendo conto della diagnosi, periodo di allattamento, ecc. Tuttavia, spesso non è raccomandato l'uso di tali farmaci. Con grave dolore, l'area problematica viene interrotta da Novocain, che non è controindicato durante l'allattamento. Un altro rimedio per il dolore sono i cerotti Dorsaplast, i muscoli rilassanti. Sono consentiti durante l'allattamento e sono solitamente usati in combinazione con la fisioterapia.

Galleria fotografica: dolori al coccige

Recensioni di donne che allattano sul dolore al coccige

Ragazze, fare esercizi, fare esercizio fisico, nuotare in piscina, almeno una volta alla settimana. Aiuta molto. Se stesso dopo la nascita ha sofferto con terribile mal di schiena. Lentamente ha iniziato a praticare sport, alcuni no, è andato tutto!

Elya86

http://www.my-bt.ru/talk/post19202.htm

Il mio coccige dopo che il parto è dolorante! Ero malato per tre mesi; Col tempo, passerà!

gamba

https://deti.mail.ru/forum/v_ozhidanii_chuda/rody/posle_rodov_bol_v_rajone_kopchika/

Il mio coccige era anche gravemente malato dopo il parto, ho ancora preso pose durante il travaglio, to-sega aiutare il bambino ad avanzare e rilasciare il coccige. Ma ora sono passati alcuni giorni... Non ho fatto nulla per questo scopo.

Galulya

https://eva.ru/static/forums/54/2003_12/87370.html

Malato e coccige e sacro. Dopo 6 mesi, non riuscivo a sollevare le gambe dal pavimento da una posizione prona ((L'osteopata aiutava, correggeva tutto, il dolore scompariva. Ha detto che durante il processo di consegna mi ero slogato le vertebre.

Samalen

http://mamochki22.ru/forum/index.php?/topic/15146-%D0%B1%D0%BE%D0%BB%D1%8C-%D0%B2-%D0%BA%D0%BE% D0% BF% D1% 87% D0% B8% D0% BA% D0% B5-% D0% BF% D0% BE% D1% 81% D0% BB% D0% B5-% D1% 80% D0% BE% D0% B4% D0% BE% D0% B2 /

Dopo il parto, la giovane madre ha molto meno tempo e talvolta deve "chiudere gli occhi" sulla propria salute. Ma ricorda la regola sugli aeroplani: prima procurati una maschera di ossigeno, quindi aiuta gli altri. Ecco la stessa cosa: una madre sana è la chiave di una famiglia felice. Certamente, il più delle volte il dolore al coccige va via da solo, ma se rende difficile godersi la maternità, allora è necessario agire. Inoltre, molti di loro sono sicuri e non danneggiano il bambino.

Dolore al coccige dopo il parto: cause

La spiegazione del perché il coccige fa male dopo il parto è semplice: per 9 mesi il corpo si stava preparando per il parto e le vertebre inferiori, incluso il coccige, si sono gradualmente allontanate. E ora le sensazioni gioiose dopo la nascita di un bambino possono essere sostituite da sintomi dolorosi e spiacevoli associati al naturale processo di guarigione.

In alcuni casi, può prendere una natura protratta, che è un segnale per il corpo sulla gravità del problema.

motivi

Il dolore al coccige dopo il parto si verifica per i seguenti motivi:

  • come risultato del processo di consegna - l'omissione del perineo, deviazione innaturale dell'osso del coccige quando il bambino si è mosso lungo il canale del parto, trauma del perineo, rottura dei legamenti, dislocazione del coccige;
  • a seguito di esacerbazione di condizioni avanzate - ernia vertebrale (che può quindi dare al coccige), pizzicatura del nervo sciatico, infiammazione degli organi del sistema urogenitale, malattie del retto.

Il coccige fa male dopo il parto e se c'è una carenza di magnesio e calcio nel corpo, che sono stati spesi per la formazione del sistema osseo del bambino.

Il dolore può essere acuto, doloroso, con una caratteristica sensazione di bruciore e si verifica se una donna si siede per un lungo periodo di tempo, si alza improvvisamente, durante il processo di defecazione e sdraiato sulla schiena.

Quando devo vedere un dottore?

Se dopo il parto il coccige fa male, devi consultare un medico. Ciò è particolarmente vero per le seguenti condizioni: il dolore non scompare per più di 2 settimane, c'è stata una rottura dei legamenti e un'articolazione pubica, il dolore restituisce al muscolo glutea.

A quale medico curare per il dolore al coccige dopo il parto?

Le cause del dolore al coccige dopo il parto sono molte e ciascuna di esse comporta l'assistenza di uno specialista. Una donna può riferirsi a:

È necessario iniziare l'esame con un ginecologo, che, se necessario, darà un rinvio ad altri medici, prescriverà ulteriori studi e scoprirà perché il coccige fa male.

diagnostica

Per scegliere una tattica terapeutica quando il coccige fa male dopo il parto, è necessario fare una diagnosi che includa:

  • esami di laboratorio - sangue, urina;
  • Raggi X;
  • Risonanza magnetica o TC;
  • Ultrasuoni degli organi interni.

trattamento

Il trattamento dipende principalmente dall'origine del dolore e dalla natura della malattia. I principi del trattamento, se il coccige fa male dopo il parto, sono stabiliti dopo aver determinato l'eziologia della malattia, possibili fattori di rischio.

farmaci

Quando si prescrivono farmaci, prima di tutto, vengono selezionati i farmaci che sono sicuri quando si allatta al seno - tutti i farmaci attraverso il latte materno possono entrare nel corpo del bambino e nuocere alla sua salute. Tra i permessi è possibile identificare:

  • Troxevasin unguento, che viene usato con estrema cautela - aiuterà ad alleviare gonfiore, infiammazione e dolore;
  • La medicina omeopatica Traumeel-S viene utilizzata per le compressioni con dolore severo nel coccige;
  • Unguento eparina è un antimicrobico e decongestionante che può essere utilizzato sotto la supervisione di un medico.

Inoltre, non è vietato utilizzare cerotti medicali che possono essere incollati al coccige e non rimossi per lungo tempo - la sua composizione medicinale avrà un effetto terapeutico prolungato.

fisioterapia

La coccigodinia (dolore al coccige, compreso il postpartum) viene trattata con successo con l'aiuto della fisioterapia, che ha molte tecniche nel suo arsenale. Tra questi ci sono:

  • Elettroforesi - con l'aiuto di un apparato che produce impulsi elettrici costanti, si rivela essere un effetto terapeutico. In alcuni casi, l'elettrodo viene inserito direttamente nel retto per un effetto più intenso sul fuoco infiammatorio.
  • Ultraphonophoresis: la procedura prevede l'introduzione di farmaci mediante trattamento con ultrasuoni. A causa di questo trattamento, i tessuti sono saturi di ossigeno, attivano il metabolismo cellulare, riscaldano, portando a sollievo dei sintomi, sollievo dal dolore.
  • Fanghi terapeutici, che, secondo lo scopo, hanno un effetto termico (compressione) o una sostanza chimica specifica come stimolo per i recettori nervosi.
  • Ceretta alla paraffina per scaldare e ozocerite per stimolare la circolazione sanguigna.

Le procedure di fisioterapia sono utilizzate come parte di una terapia complessa per ridurre il dolore e alleviare l'infiammazione.

massaggio

Il massaggio terapeutico dà un buon risultato - con l'uso di gel rilassanti e unguenti, allevia lo spasmo dal perineo e dal muscolo pubico-coccigeo, riducendo il dolore. Dovrebbe essere eseguita da uno specialista solo dopo che una donna ha subito una diagnosi e l'eziologia del dolore al coccige è stata determinata.

esercizi

La ginnastica medica in assenza di controindicazioni può migliorare significativamente la condizione, ridurre il dolore e rafforzare i muscoli della colonna vertebrale inferiore. A seconda della gravità della condizione, gli esercizi devono essere eseguiti:

  • in piedi, sdraiati e seduti - con una leggera forma;
  • sdraiato e in piedi - con medio;
  • sdraiato sul lato o sulla schiena con le gambe sollevate, così come a quattro zampe - con una grave malattia.

Tra gli esercizi efficaci si possono notare come:

  • Barca - sdraiata sullo stomaco, è necessario sollevare braccia e gambe distese e distenderle leggermente di lato e cercare di sollevarle simultaneamente dal pavimento per alcuni secondi. A poco a poco, questa volta può essere aumentato.
  • Barile: le gambe piegate alle ginocchia devono afferrare le braccia e tirare il più vicino possibile al mento. In questa posizione, un paio di volte si guida sulla schiena con una buona ampiezza.
  • Gatto - in piedi a quattro zampe, devi piegare la schiena con un arco e tenerlo premuto per alcuni secondi, quindi piegare e allungare bene.

La ginnastica darà il risultato solo nel caso di esercizi sistematici. Maggiori informazioni sulla terapia fisica per la colonna vertebrale →

Metodi popolari

Se il coccige fa molto male, specialmente quando si è seduti, i metodi popolari possono aiutare:

  • bagni caldi - utilizzando infusi di erbe, come i gerani;
  • impacchi curativi dall'infusione di valeriana o dello stesso geranio;
  • sfregamento, nella composizione di cui c'è l'olio di abete o fatto da miele e aceto (2: 1).

Nonostante i componenti semplici, l'uso di queste ricette deve essere coordinato con il medico.

Raccomandazioni generali e prevenzione

Per un rapido recupero dopo il parto e il dolore al coccige, si raccomanda di:

  • eseguire esercizi terapeutici;
  • evitare il sollevamento pesi e gravi sforzi fisici;
  • utilizzare un materasso ortopedico per dormire;
  • non rimanere in una posizione per un lungo periodo;
  • Non fare movimenti bruschi, non saltare su una superficie dura.

Durante l'alimentazione del bambino, è necessario scegliere una posizione comoda in cui il carico sul coccige sarebbe minimo.

Per la prevenzione di questa condizione, anche durante la gravidanza, è necessario includere alimenti ricchi di calcio e magnesio nella dieta, muoversi di più, evitare infortuni e svolgere quotidianamente un complesso di esercizi di rafforzamento della colonna vertebrale.

Alla nascita, il corpo della donna è sotto tensione grave. Devi essere pronto a prendere tempo per riprendersi completamente. Con il giusto approccio, il dolore associato al risultato del parto, si ritirerà e la donna sarà pienamente in grado di provare la gioia della maternità, non appesantita dalla sofferenza fisica.

Dolore al coccige dopo il parto: quando ferire completamente in modo inappropriato

Perché il mal di schiena dopo il parto, e il dolore è più spesso localizzato nel coccige - queste domande riguardano quasi ogni donna che ha partorito. Anche quello la cui schiena non ha mai fatto male prima della gravidanza. Cosa fare in modo da non soffrire di disagio nella parte bassa della schiena in un periodo così importante della vita.

Perché mi fa male la schiena

Secondo le statistiche, ogni seconda donna che ha partorito sperimenta dolore nella parte posteriore di intensità variabile - dalla vita a breve termine, non forte a quella tangibile, complicante. Gli esperti dicono: la ragione sta nei cambiamenti che il corpo subisce durante la gravidanza.

Ecco i motivi principali:

  • alterazione ormonale;
  • spostamento di organi interni;
  • uso di anestesia epidurale;
  • cambiamento di postura;
  • comportamento della donna nel processo generico.

Video: opinione degli esperti sul mal di schiena durante la gravidanza

Fallimento ormonale

Quando un bambino nasce, un ormone della gravidanza, il progesterone, agisce sull'osso della donna e sul sistema articolare. Li ammorbidisce in modo che il bambino sia il più semplice possibile a passare attraverso il canale del parto. L'obiettivo principale è la regione lombare e il coccige, quindi il dolore si verifica principalmente qui.

Carico piacevole

Nelle ultime settimane, la pancia incinta diventa il centro di gravità. Per mantenere l'equilibrio camminando o in piedi, deve piegarsi all'indietro. Allo stesso tempo, i muscoli cervicali, pettorali e soprattutto lombari sono sotto stress. Se il busto muscolare si estendeva sotto l'utero in crescita, allora la dorsale era in tono costante. Durante le contrazioni, lo spasmo generale della regione lombare aumenta, i tentativi aumentano la pressione sul coccige. Di conseguenza - dolore insopportabile nel primo periodo di vita dopo il parto.

Mondo interno

Gli organi della madre - i reni, per esempio - sono rimossi da un utero in costante crescita. Dal momento che si trovano nella regione lombare su entrambi i lati della colonna lombare, diventandoli nel solito posto è associato a dolore tirando, dando il coccige e la gamba.

Dottore, anestesia

L'uso di un taglio cesareo o durante il travaglio durante il normale travaglio con anestesia epidurale può alleviare il dolore o eseguire un intervento chirurgico su una donna cosciente con metà inferiore anestetizzata del corpo. La difficoltà nasce dal fatto che i farmaci vengono iniettati perforando attraverso il catetere nello spazio epidurale della colonna vertebrale.

Potrebbe essere danneggiato:

  • vasi sanguigni;
  • ernia, se del caso;
  • legamenti spinali.

L'anestesia epidurale può causare dolore alla schiena dopo il parto.

Ma un pericolo particolare è il coinvolgimento delle radici nervose del midollo spinale. È il loro danno che causa il mal di schiena persistente e il coccige. Se la cateterizzazione danneggia i vasi sanguigni, il disagio passerà abbastanza rapidamente. Non c'è niente di sbagliato nell'anestesia. Perché una donna dovrebbe soffrire di dolore? Ma se l'anestesia viene offerta senza spiegazione degli effetti collaterali e delle complicazioni, allora questa è una violazione. Molte donne, dopo aver subito un'anestesia epidurale, hanno detto: "Se avessi saputo cosa avrei affrontato, non lo farei". Dolore alla schiena, problemi con la motilità intestinale, con vescica, intorpidimento delle gambe per diversi giorni, grave gonfiore. E oltre a una serie di altri problemi. Naturalmente, questo non è tutto. Un anestesista dovrebbe avere un elenco delle complicanze più comuni che dovrebbe fornire a una donna per la revisione al momento della firma di un accordo per l'anestesia epidurale. Pertanto, è una questione di informatività e di prendere una decisione consapevole.

Elena Berezovskaya

Dove sottile, si rompe: segni di un problema

Coccigodinia: è così che viene scientificamente chiamato il dolore nel coccige. Molto spesso, non è associato alla gravidanza, ma compare in qualsiasi persona dopo quarant'anni. E le donne, lei si preoccupa più spesso degli uomini.

Caratteristiche del dolore al coccige:

  • localizzato sopra o nella proiezione dell'ano;
  • aumenta dopo l'inattività prolungata di una persona - seduto o in piedi;
  • il dolore da seduto diminuisce quando si protende in avanti;
  • possibile difficoltà a defecare;
  • disagio nelle donne durante i rapporti sessuali.

Le cause del dolore nel coccige molto. Si tratta di lesioni, osteocondrosi, tumori del retto o organi femminili genitali di varia origine, endometriosi, cisti e fistole epiteliali, emorroidi, obesità. Vale la pena dire che la maggior parte di queste patologie può verificarsi nelle donne in gravidanza e nelle donne che hanno appena partorito.

Questa brutta sciatica

Le sensazioni dolorose nell'area sacrale spesso disturbano una donna nelle ultime settimane di gravidanza. Nella maggior parte dei casi, sono causati dal pizzicamento del nervo sciatico. Le cause principali sono la discrepanza delle ossa pelviche, un grande feto, che provoca lesioni alla nascita, protrusioni e dislocazione dei dischi spinali, aggravata dalla presenza di un addome in crescita, aumento di peso durante la gravidanza.

  • il dolore è localizzato al coccige, catturando il grande gluteo, irradiandosi alla gamba;
  • la natura delle sensazioni dal dolore al bruciare insopportabile;
  • il più spesso un disagio unilaterale;
  • sintomo di atterraggio - il paziente è difficile da sedersi;
  • Lasaga: impossibile alzare una gamba dritta;
  • Sintomo di Sicard - dolore aggravato dalla flessione del piede.

E sarai guarito

Di norma, il dolore al coccige scompare da solo entro tre settimane dal parto. Contattare un medico dovrebbe, se ciò non accadesse, il disagio apparso nel grembo materno, i sintomi di sciatica sono aumentati. Il trattamento del dolore nel coccige implica scoprire la causa di esso. Una donna che partorisce in coccigoginia dovrebbe essere esaminata da un ostetrico-ginecologo per escludere complicazioni postpartum. Viene mostrata la consultazione di un neurologo, traumatologo e proctologo.

Unguento curativo

Dopo il parto e durante l'allattamento, i metodi per il trattamento del coccige sono limitati. Lo specialista può prescrivere pomate per l'anestesia per il riscaldamento del latte - Troxevasin, Traumel-S, Eparina. Il primo allevia il gonfiore e l'infiammazione, è abbastanza efficace per il dolore causato da trauma. Indicazioni, tranne lividi, tromboflebiti e vene varicose. Controindicazioni - sensibilità ai componenti del farmaco e danni alla pelle. Troxevasin è relativamente economico: costa circa 250 rubli. Per quanto riguarda il Traumel-C, è un unguento omeopatico per il trattamento delle patologie infiammatorie e distrofiche del sistema muscolo-scheletrico e delle lesioni.

Ci sono molte controindicazioni:

  • HIV;
  • leucemie;
  • la tubercolosi;
  • collagene;
  • sclerosi multipla;
  • bambini fino a 3 anni;
  • intolleranza individuale.

Il costo è di circa 500 rubli. L'eparina è un anticoagulante ad azione diretta. È indicato per emorroidi, ferite, lividi, tromboflebiti, infiltrati. Controindicazioni - ipersensibilità, violazione dell'integrità della pelle, trombocitopenia. Non è costoso: non più di 100 rubli.

Metodi di esposizione

La magnetoterapia è ampiamente usata nel trattamento del coccige. Ha effetti anti-infiammatori, anti-edematosi, ipotensivi, riparativi e analgesici. Il campo costante espande i vasi sanguigni, la variabile rimuove l'edema. L'esposizione all'impulso minimizza l'infiammazione. L'efficacia dipende dalle proprietà elettriche e magnetiche dei tessuti, dalla loro microcircolazione, dall'intensità del metabolismo. È il tessuto nervoso più sensibile alla fisioterapia. Procedure prescritte da un medico dopo la cessazione del sanguinamento post-partum - lochia.

Relazione calda

Per il dolore al coccige, è possibile utilizzare compresse riscaldanti con magnesia o alcool di canfora. È sufficiente inumidire diversi strati di garza con soluzioni calde e applicare su un punto dolente. Per migliorare l'effetto, coprire l'impacco con uno scialle o una sciarpa. Queste ricette aiutano a ridurre il dolore e fermare il processo infiammatorio. È necessario applicarli circa una settimana tre volte al giorno. Ma prima, assicurati che non ci sia alcuna reazione allergica.

Massaggi intorno alla testa

Quando la coccigodinia aiuta a massaggiare, rilascia la radice nervosa strangolata, stimola il flusso sanguigno nell'area dell'infiammazione e allevia lo spasmo muscolare. Ma si raccomanda anche di farlo dopo la fine dei lochies. Un effetto simile nello scaricare la colonna vertebrale, in particolare, il coccige ha una benda per il lombosacrale. Ha anche effetti di riscaldamento e micro-massaggio. Deve essere indossato subito dopo il parto e sempre indossato, tranne che nella posizione prona.

Sdraiati sul pavimento, tre o quattro

Esercizio della terapia - il metodo più efficace per affrontare il dolore. Per eseguirlo avrai bisogno di una pallina di gomma.

Esercizi eseguiti in posizione supina:

  • piegare e tirare le gambe del torace 11 volte;
  • spremere la palla per 8-10 secondi tra 7-8 avvicini tra le ginocchia;
  • 5-6 volte per sollevare il bacino con le ginocchia piegate, tendendo i muscoli dei glutei, schiena, addominali.

Video: trattamento della lombalgia dopo il parto

L'effetto degli esercizi di fisioterapia aumenterà, se si aggiunge al complesso di esercizi di stretching regolari su fitball. Per fare questo, sdraiarsi sulla parte inferiore della schiena fitball, le gambe poggiano sul pavimento, le mani dietro al collo. Accarezza dolcemente fino a lui per 20-25 secondi, 10 si avvicina a ciascuno.

Esercizi sulla palla per alleviare il dolore al coccige

Prevenzione: la base della salute

Per almeno sei mesi, una donna che ha partorito deve proteggersi dal duro lavoro e dai carichi sportivi. Per prevenire il dolore al coccige, è necessario riportare il peso alla normalità il più rapidamente possibile. Devi alzarti e sederti senza problemi, evitando movimenti improvvisi. In nessun caso non fare inclinazioni dirette. Non essere pigro per regolare l'altezza del fasciatoio e il bagno per far bagnare il bambino fino all'altezza. Dormi su un materasso duro, mettendo un rullo speciale sotto le ginocchia.

Postura corretta in un sogno - prevenzione del dolore al coccige

Il mio coccige e la mia articolazione hanno cominciato a far male durante l'ultimo trimestre di gravidanza, ma in un modo o nell'altro, è stato deciso di avere un'epidurale durante il taglio cesareo di anestesia. Tutto è andato bene, il sollievo dal dolore non ha peggiorato il disagio nella parte bassa della schiena. Un mese dopo la nascita del bambino, non c'era traccia di dolore. Ma la mia ragazza non era così liscia, il dolore al coccige la inseguiva, a partire dal primo trimestre di gravidanza. Nelle ultime settimane c'era già una brillante clinica per la sciatica con tutti i sintomi e il dolore, che non era influenzata dalla terapia fisica o dall'unguento risolto durante la gravidanza. Il ginecologo e il neuropatologo decisero di darle le pillole di anestetico nella dose minima accettabile. Quando il percorso fu completato, il dolore diminuì, ma dopo aver partorito (partorì in modo naturale) tornarono, ripetutamente intensificati. Qui l'intero arsenale del dolore nel coccige era già usato - dalla magnetoterapia ai massaggi. Nel tempo, è diventata migliore e ha iniziato a prendersi cura del bambino.

Il dolore al coccige, ogni volta che arriva - durante, prima o dopo la gravidanza - è un fenomeno sgradevole che complica la vita, priva una persona di pace, limita la sua capacità di lavorare. Durante la gravidanza, prima di tutto, la prevenzione dovrebbe aver luogo, perché il parto è un test difficile per il corpo, che può solo aggravare la coccigodinia.