Cosa dare da mangiare al bambino in 5 mesi

I bambini crescono velocemente. E tuo figlio ha già 5 mesi. Sta già provando a girarsi dalla schiena alla pancia, con sicurezza tiene la testa, cercando di sedersi, ma per il momento è ancora molto instabile. L'intera palma afferra i giocattoli, li tira in bocca e resiste se qualcuno cerca di raccoglierlo. Durante questo periodo, le madri hanno una domanda su come nutrire un bambino per 5 mesi. Dopo tutto, i suoi bisogni sono già aumentati. La sua dieta sta cambiando e la dieta potrebbe anche essere il momento di cambiare.

Come nutrire un bambino allattato al seno a 5 mesi

Se il bambino è allattato al seno e si sviluppa bene, allora i primi alimenti complementari possono essere somministrati all'età di cinque mesi. Il bambino ha già una dieta di cinque giorni, con un intervallo di dieci ore per dormire una notte. L'esca è desiderabile da dare all'ora di pranzo. Ma se qualcosa non si somma, allora è possibile in qualsiasi altra alimentazione, tranne l'ultima, perché è dannoso mangiare troppo il bambino.

Molti genitori di bambini spesso si chiedono cosa nutrire il bambino durante l'allattamento. Da 5 mesi il tuo bambino probabilmente sta già succhiando succhi di frutta. In caso contrario, è necessario abituarlo ai succhi, iniziando con poche gocce, portando gradualmente il loro numero a 40-50 grammi. I succhi di frutta sono utili per un bambino, poiché sono ricchi di vitamine essenziali. Si consiglia di iniziare con succo di mela o pera. Seguire la reazione del corpo del bambino per evitare conseguenze indesiderate, se improvvisamente il bambino è allergico a qualsiasi succhi. Quando il bambino si abitua ai succhi, puoi andare alla purea di frutta. Le regole sono le stesse. Cioè, inizi ad attirare con mezzo cucchiaino, portando gradualmente il volume all'alimentazione completa.

Cosa può nutrire un bambino in 5 mesi, ad eccezione di succhi e purè di patate

Di solito occorrono da una a due settimane per adattare un bambino all'esca. Dopo essersi abituato a un determinato prodotto, è possibile aggiungere purè di verdure alla dieta del bambino. Per questo in forma verdure come patate, cavolfiori, carote, zucchine. Basta non cercare di diversificare la dieta del bambino, includendo tutte le verdure in una volta o facendo di loro una sorta di piatto. Insegna a un bambino tutto gradualmente.

A volte capita che il bambino mangi con riluttanza dopo il latte materno e talvolta rifiuta del tutto le verdure. Non affrettarti a passare a un altro prodotto. Lascia a tuo figlio l'opportunità di abituarsi. Naturalmente, la purea dovrebbe essere fresca, calda e molto sfilacciata. Puoi aggiungere qualche goccia di olio vegetale e un po 'di latte o latte materno dalla cucina del caseificio alla purea.

Come puoi nutrire un bambino in 5 mesi con un ritardo nello sviluppo fisico

Se un bambino ha un ritardo nello sviluppo di qualsiasi funzione, ci sono segni di rachitismo o di anemia, quando si alimenta il purè di patate, si può iniziare a immettere carne di manzo magro. La carne deve essere completamente fresca, esente da grassi e film. Bollilo, torcilo con un tritacarne e macina con una forchetta, in modo che lo stomaco del tuo bambino, che non è abituato a tale cibo, non soffra. Aggiungilo alla purea di verdure qualche giorno, mezzo cucchiaino. Durante la settimana, puoi portare la porzione alla norma di età, cioè a un cucchiaio per alimentazione.

A 5 mesi, il bambino può iniziare a inserire nella dieta il tuorlo d'uovo. Introdotto allo stesso modo. In questo caso, assicurarsi di osservare se il bambino ha delle allergie, poiché i bambini hanno spesso segni di reazioni allergiche quando introducono il tuorlo nel supplemento. Quando appaiono, non introdurre nuovi tipi di alimenti complementari e assicurati di consultare il tuo medico su come nutrire il bambino in 5 mesi.

Chiedendo cosa puoi nutrire un bambino in 5 mesi, non dimenticare i metodi di alimentazione della vecchia nonna. Il Kashi è il piatto più comune quando si introducono cibi complementari, soprattutto perché i bambini li trattano molto più positivamente delle purè vegetali. Dai porridge è il riso più preferibile, ma ai bambini che soffrono di stitichezza, dovrebbe essere somministrato meno spesso. Il grano saraceno è un cereale neutro, ricco di tutti i tipi di vitamine e ferro. Prova a cucinare il porridge a base d'acqua, puoi aggiungere leggermente il latte. Insegnare il bambino ai cereali, non dimenticare che mentre il bambino è ancora piccolo, maneggiarli con cura. Quindi, proprio come nel purè di patate, puoi aggiungere un po 'di olio vegetale. Ma cominciamo con qualche goccia.

Menu campione baby 5 mesi

Alle 6 del mattino stiamo allattando, alle 10 del mattino aggiungiamo metà del tuorlo e 40 grammi di succo di frutta al latte materno. Il pranzo alle 14:00 può consistere in 10 grammi di purea di verdure, latte materno e mela grattugiata (circa 50 grammi). Per cena alle 18:00, puoi offrire il tuo latte materno e il succo di mela o pera (20), e dar da mangiare al tuo bambino con latte materno per la notte.

Baby feeding 5 mesi

Con l'alimentazione artificiale, la domanda su come nutrire un bambino di 5 mesi è considerata piuttosto difficile. Gli artificiali sono più acutamente carenti di varie componenti per il pieno sviluppo in considerazione del fatto che è difficile sostituire il latte materno. A questo proposito, quando si alimentano con miscele di succhi di frutta e purè di patate, iniziano a essere somministrati da 3-4 mesi.

Le miscele preparate sulla base dell'idrolisi proteica o sulla base di proteine ​​di soia non sono sufficienti a fornire al bambino proteine ​​animali. Pertanto, è stato raccomandato agli islestvenniki di introdurre purea di carne nell'esca in 5 mesi, mentre la carne viene bollita due volte e macinata bene. Con l'introduzione di esche di carne, è preferibile utilizzare carne di manzo, vitello. Se per qualsiasi ragione questa carne non è adatta per l'alimentazione di un bambino, è possibile sostituirla con carne magra di maiale, carne di cavallo, coniglio o pollo. È necessario introdurre questa esca con attenzione, in primo luogo consultare un medico.

In ogni caso, se il bambino è allattato al seno o è un artificializzatore, prima di iniziare a cambiare la sua dieta, contattare il pediatra e chiedergli come nutrire il bambino per 5 mesi. Sulla base dello sviluppo del tuo bambino, il suo stato di salute, il medico ti aiuterà a fare la dieta giusta per il tuo bambino, dal momento che ogni bambino è diverso.

Cosa dare da mangiare al bambino in 5 mesi

In questa fase di sviluppo, il cibo principale del piccolo uomo è ancora latte. Il corpo si sta sviluppando rapidamente, quindi non riceve una quantità sufficiente di nutrienti dal latte. È tempo di diversificare il menu di un bambino in 5 mesi con purè di verdure e frutta, cereali. Questa volta è ottimale, perché il corpo percepisce meglio le innovazioni gastronomiche.

Quando posso iniziare a introdurre integratori?

Fino a 4-5 mesi, il bambino mangia esclusivamente latte. L'uomo di cinque mesi è completamente preparato per percepire e digerire un pasto più denso. Inoltre, i pediatri raccomandano di non ritardare con l'introduzione di nuove prelibatezze, perché da 6 mesi il corpo ha una carenza di vitamine, minerali e altri componenti.

Regole generali per introdurre la diversità nella dieta:

  1. Poiché il processo inizia con una quantità minima di insolita delicatezza, dovrebbe essere offerto al bambino prima di nutrirsi con il latte. A poco a poco, sarà completamente soppiantato dalla delicatezza proposta.
  2. Conoscenza inizia con circa 0,5-1 cucchiaino. Ogni giorno aumenta la dose. Per 7-10 giorni, è necessario portare la quantità di delicatezza iniettata alla dose consigliata per una data età - 200 ml. La formazione di prodotti non familiari appartenenti allo stesso gruppo viene effettuata per 5-7 giorni. ie se il bambino sta già mangiando verdure, allora aggiungere un'altra varietà può essere fatto più velocemente, questo principio si applica ai cereali e alla frutta.
  3. Addictive a cibo non familiare è costituito da piatti monocomponente.
  4. Poiché la reazione alla novità è sfavorevole, il bambino ha uno sgabello allergico o sconvolto, offre cibi complementari al mattino in modo da poter trarre conclusioni e agire durante il giorno.
  5. Non è possibile modificare il potere del bambino durante la malattia, anche alcuni giorni prima e dopo la vaccinazione.
  6. È importante che il cibo sia stato preparato con ingredienti rispettosi dell'ambiente. Pertanto, è più sicuro usare prodotti industriali. Guarda le informazioni fornite sulla confezione, fai una scelta in base all'età del bambino. In questo caso, vi è una garanzia che il cibo è innocuo, ha la composizione e il grado di macinatura necessari, che è molto importante per un bambino di cinque mesi.

Per quanto riguarda le puree vegetali, la più completa in termini di varietà di nutrienti è costituita da miscele di tre tipi di verdure. Il quinto mese di sviluppo del bambino richiede cautela. Come già accennato, l'introduzione di alimenti complementari inizia sempre con piatti mono-componente. Quindi, per cominciare, offri al bambino una purea di un vegetale. Molti genitori iniziano con le zucchine, sono facilmente digeribili, non causano allergie. Dopo 7-10 giorni, aggiungere un po 'di cavolo alla purea di zucca. Lascia che il bambino si abitui al cibo bicomponente per altri 7 giorni. Quindi, aggiungere il seguente vegetale alla miscela. Portare una porzione di alimenti complementari a 200 ml.

Quali alimenti possono essere inseriti nella dieta?

I genitori premurosi si preoccupano della domanda su cosa puoi mangiare baby.

Verdure - il miglior cibo per la prima conoscenza. Dopo che il bambino si è già abituato a loro, è ora di abituare il corpo a cibi più densi - i cereali. Gli alimenti vegetali sono introdotti ai primi bambini, che hanno una tendenza alla stitichezza o c'è un aumento di peso accelerato.

Il primo piatto può essere un papà. Ne vale la pena di offrire un bambino che ha sviluppato anemia, c'è una sedia instabile, non sta guadagnando abbastanza peso. I cereali di farina d'avena a base di micronutrienti compenseranno la mancanza di sostanze necessarie. Per un lungo periodo di tempo rispetto ai piatti di verdure e frutta, saturano il bambino, danno una scarica di energia per la fase attiva.

I purè di frutta sono adatti anche per ampliare il menu di un bambino di 5 mesi. Ma in questo caso gli adulti incontrano spesso il fatto di aver assaporato la dolcezza dei frutti, il bambino li richiede e, a malincuore, mangia il resto.

Elenco dei prodotti consentiti:

  1. Verdure: zucchine, broccoli e cavolfiori, patate, carote, zucca.
  2. Frutta: banana, pera, mela.
  3. Kashi: grano saraceno, riso, avena di mais, ecc.

Inizia con i cereali che non contengono glutine e latte. Paps industriali fatti diluire con acqua. E 'permesso aggiungere latte materno, brodo vegetale, una miscela per gli artificiali. I porridge di latte contengono latte in polvere o miscela di latte adattata, quindi sono più adatti per i artificialisers.
Questo piatto può essere preparato da solo, a condizione che il cibo sia tritato, ad esempio, utilizzando un frullatore.

Il menu dell'uomo di cinque mesi può includere i succhi. Sono ben assorbiti e piacciono ai bambini. Ma bisogna tenere presente che ci sono poche vitamine e minerali in essi, quindi i pediatri consigliano di introdurre questa delicatezza al bambino dopo tutti gli altri prodotti, tra cui a base di carne. Succhi che fanno una varietà nel cibo karapuz, insegnargli a mangiare dolci, che è indesiderabile. Come bevanda, puoi offrire briciole d'acqua, frutta fresca o composta di frutta secca, tè leggero. Versare i liquidi non in una bottiglia, ma in una tazza, che è il momento di imparare a usare.

A cinque mesi, la quantità media di un pasto è di 200 ml.
Menu di esempio:

  • Prima colazione n. 1: latte materno o latte artificiale.
  • Colazione n ° 2: porridge senza latte 150 ml, integrato con latte.
  • Pranzo: purea di verdure - 150 ml con supplemento di latte o 200 ml senza supplemento.
  • Spuntino: purè di frutta - 60 ml, latte materno o miscela.
  • Cena: latte materno o miscela.

I bambini dovrebbero ricevere solo cibo appena preparato!

Ricorda, molti cibi sono allergenici, quindi controlla attentamente la salute del bambino. Se si verifica una reazione indesiderabile, l'ingrediente che lo ha causato è temporaneamente escluso.

Kefir è un ingrediente controverso per un bambino di cinque mesi a causa della presenza di calcio e l'immaturità della microflora intestinale del bambino.
È possibile aggiungere burro e olio vegetale alla dieta - non più di 1 cucchiaino. al giorno

Peculiarità dell'alimentazione aggiuntiva per i bambini al seno e l'alimentazione artificiale

Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, i bambini allattati al seno, si consiglia di introdurre nuovi ingredienti nella dieta dopo 6 mesi. Ma molti pediatri ritengono che questa opzione sia buona se il bambino è nato in tempo, completamente sano e si sviluppa normalmente. Allo stesso tempo, la madre dovrebbe anche essere in buona salute, ottenere una buona alimentazione e integratori vitaminici e minerali. Altrimenti, entro 5 mesi, al corpo in crescita mancheranno nutrienti, anemia e altri stati carenti. Pertanto, la questione dell'esca deve essere affrontata individualmente.

A questa età il bambino conosce ancora solo il mondo. I nuovi piatti potrebbero non essere di suo gusto. Ma i genitori dovrebbero essere pazienti e diversificare la nutrizione dei bambini, anche se a volte è difficile da fare. Succede che ci vogliono 15 giorni o più per abituarsi a nuove sensazioni gustative. È importante formare correttamente le abitudini di gusto, perché solo con una dieta varia può un organismo in crescita ottenere le sostanze di cui ha bisogno.

Nutrimento bambino in 5 mesi, cosa puoi dare?

Ciao cari lettori. Il bambino aveva cinque mesi e mia madre aveva una domanda nella sua mente, che cosa da dargli da mangiare ora e se dovremmo farlo già. Si scopre che tutto dipende dal tipo di alimentazione infantile. Se il tuo bambino è artificiale, allora è permesso introdurre alimenti come alimenti complementari dall'età di quattro mesi, ma se è sul latte materno, allora con l'espansione della dieta è meglio aspettare un altro mese.

Per chi viene il tempo per nutrirsi

Cinque mesi - questa è l'età in cui puoi espandere lentamente il solito tipo di briciole di cibo. Tuttavia, non tutti i bambini hanno bisogno di farlo ora. Scopriamolo.

I bambini che mangiano il latte materno, il corpo riceve abbastanza nutrienti, carboidrati, proteine ​​e grassi. E hai in magazzino un mese prima di dover introdurre un nuovo prodotto. Alcune madri credono che il bambino non abbia abbastanza latte o voglia smettere di allattare, pensano che le verdure possano migliorare la salute delle briciole. Tuttavia, il latte materno è indispensabile per lo sviluppo di un piccolo uomo, e nessuno lo ha creato meglio di lui. Inoltre, non dimenticare i vantaggi del latte materno:

  1. Rafforza il sistema immunitario del bambino.
  2. È arricchito con tutte le vitamine e i minerali necessari per la corretta crescita e sviluppo del bambino.
  3. È sempre la temperatura perfetta per l'alimentazione delle briciole, sempre fresca.
  4. Nel processo di succhiare il bambino allena i muscoli della mascella.
  5. La mollica consuma tanto quanto dovrebbe, e qui non si può sbagliare con una porzione. Quando il bambino mangia, sputerà il capezzolo.

Per quanto riguarda i bambini che mangiano miscele adattate, allora per loro, già in 4 mesi, non c'è abbastanza cibo di questo tipo. Pertanto, nella loro dieta vengono somministrati alimenti complementari.

Inoltre, a cinque mesi di età, il cibo è consentito per i bambini che bevono latte materno, ma solo per ragioni mediche. Potrebbe essere:

  1. Forte perdita di peso (in base alla fascia di età).
  2. Deviazioni nello sviluppo, sia mentale che fisico.
  3. Mancanza di elementi minerali (ad esempio ferro, calcio) o vitamine.
  4. Cattiva lattazione nella madre del bambino. Quindi il bambino non ha abbastanza cibo.

Fortunatamente, il mio bambino stava bene con lo sviluppo, e da quando è stato allattato al seno, ho rinviato il processo di alimentazione fino a sei mesi.

Su qualsiasi cosa nutra l'arachide, prima di introdurre cibi complementari, vale la pena consultarsi con il pediatra per raccontargli le sue paure e sensazioni. E insieme deciderete se la briciola è pronta per iniziare a mangiare dell'altro cibo o no.

Dieta del bambino

Quando inizi a essere interessato alle esche, sorge la domanda quante volte deve nutrire un bambino in 5 mesi. A questa età, cinque pasti al giorno sono sufficienti per un bambino. Permesso il sesto, notte, alimentazione. La dieta del bambino sarà composta da colazione, colazione n ° 2, pranzo, spuntino pomeridiano e cena. L'esca dovrebbe occupare un terzo del volume totale del cibo, non di più. Durante il giorno, il bambino consuma circa un litro di cibo, compreso acqua e succo, o composta.

Come nutrire un bambino in 5 mesi.

Quando decidi che è arrivato il momento di introdurre nuovi prodotti nella razione di karapuz, è estremamente importante sapere come farlo correttamente. È necessario rispettare tutte le regole affinché l'intero processo abbia esito positivo e senza conseguenze.

Introduciamo l'esca

  1. Dare un nuovo prodotto solo con una buona salute del bambino.
  2. Il bambino può accettare il cibo di una consistenza liquida e assolutamente omogenea, senza tutti i grumi possibili.
  3. I piatti cucinano solo un componente. Cuocere solo in acqua.
  4. Inizia un nuovo pasto con 5 ml, non di più. Guarda la risposta delle briciole corporee. Se tutto è fluido, continua ad introdurre l'esca, aumentando la porzione. Se sono comparsi i minimi sintomi di rifiuto del prodotto, somministrare immediatamente l'esca. Puoi riprovare un mese dopo.
  5. Inizia e finisci i pasti esclusivamente con la miscela, non con il supplemento.
  6. Sviluppa una modalità per il bambino. Lascia che tutta la sua alimentazione avvenga rigorosamente ogni ora e ogni giorno alla stessa ora.
  7. Dare al bambino solo un prodotto caldo.
  8. Gli ingredienti per i piatti per bambini devono essere solo di produzione di qualità, senza difetti.

Cosa è proibito

Ci sono prodotti a cui è severamente proibito nutrire un bambino all'età di cinque mesi. Questi sono pesce, carne, ricotta, burro, uova, sale, zucchero e molto altro che verrà introdotto nei prossimi mesi o anche dopo un anno. Tale cibo per il bambino è troppo pesante. Il suo corpo non può assimilarlo. Ci saranno irregolarità nel sistema digestivo. A questa età, è più facile dire che puoi: verdura, purea di frutta, cereali senza glutine.

bere

Il bambino può dissetare non solo con l'aiuto del latte materno o una miscela e un po 'd'acqua. Ora può usare composte, brodo di rosa canina (ma molto debole), succo di frutta (se fatto in casa, quindi è necessario separare l'acqua), gelatina, acqua passita. La cosa principale è che la composizione di queste bevande includeva solo frutta e bacche familiari per la digestione del bambino.

Acquistato o fatto in casa

Certo, è sempre meglio mangiare pasti cucinati in casa. Così puoi essere sicuro della qualità e della freschezza del prodotto, della sua sterilità e dell'assenza di additivi e coloranti. Ma non sempre abbastanza tempo e opportunità. Inoltre, ci sono prodotti (come succhi di frutta o biscotti per i più piccoli), il processo di cottura corretto che non è possibile riprodurre a casa. Questo è il motivo per cui questo problema dovrebbe essere affrontato con tutte le responsabilità. Pesare i pro ei contro. Se stai cucinando a casa, usa ingredienti di qualità, incorruttibili, acqua speciale per i bambini, evita di aggiungere zucchero e sale. Se decidi di acquistare il prodotto nel negozio, assicurati di controllare l'etichetta, guarda le date di scadenza e la composizione (non comprare se ci sono coloranti, aromi e altri additivi).

È importante ricordare che il bambino ha bisogno solo di un piatto fresco. Se cucini da solo - dai da mangiare al bambino solo il giorno della cottura, dopo averlo riposto nel frigorifero, il cibo perde la maggior parte dei nutrienti. Se usi i prodotti acquistati, tieni un barattolo aperto per non più di un giorno, ed è meglio buttare fuori la pappa semicoperta del bambino piuttosto che metterla in frigorifero per il riscaldamento successivo.

Quindi spetta a te decidere quale sia il metodo migliore per questo o quel cibo complementare. Anche se è permesso mescolarli, e dare briciole poi fare acquisti, poi cibo fatto in casa.

Cosa può nutrire un bambino in 5 mesi

La varietà di prodotti consentiti dipende dal modo in cui il bambino viene nutrito. E se, durante l'allattamento al seno, è probabile che il bambino faccia a meno dell'alimentazione, allora con l'artificiale già espanderà la sua dieta, anche se sarà ancora piuttosto scarsa.

I bambini nel latte materno

Come è noto, quasi tutti gli esperti ritengono che sia troppo presto per i bambini dare alimenti complementari all'età di cinque mesi, sono completamente soddisfatti del latte materno per crescere e svilupparsi correttamente. Tuttavia, se per un motivo o per un altro il medico consiglia esattamente al bambino in questo periodo di introdurre nuovi prodotti, non allarmarti. A questa età, in presenza di diversi prerequisiti, al bambino possono essere assegnate puree vegetali o cereali (senza glutine), ma solo monocomponente, senza aggiunta di zucchero, sale e olio.

Durante questo periodo, a volte davo a mio figlio acqua passita e niente altro. Nessun nuovo prodotto E ora, con l'inizio di sei mesi, ha provato la purea di verdure.

Bambini allattati artificialmente

Sfortunatamente, le persone non hanno ancora imparato come preparare il perfetto sostituto per il latte materno. Nessuna miscela darà alle briciole l'intero complesso di sostanze necessarie per la crescita e lo sviluppo che sono presenti nel complesso complesso nel latte materno.

Ecco perché questi bambini hanno bisogno di molto di più prima dell'introduzione di alimenti complementari. E da cinque mesi stanno già mangiando purea di verdure, cereali e purea di frutta. E bevono anche succhi e composte, baci. A 5 mesi di dieta, è possibile immettere lentamente la carne di varietà a basso contenuto di grassi (tacchino o coniglio). Il piatto è preparato sotto forma di purè di patate. Alcune mamme aggiungono già prodotti caseari. Tuttavia, è meglio in questo periodo continuare semplicemente ad espandere la varietà di cereali, frutta e verdura e iniziare a preparare i primi piatti bicomponenti, le zuppe.

Più in dettaglio su quelli o altri prodotti è possibile leggere in articoli:

Prima di espandere la dieta delle briciole o introdurre un nuovo prodotto, è sempre meglio consultare un medico. Solo lui ha il potere di valutare sensibilmente la situazione e capire di cosa ha già bisogno il bambino, e che altro dovrebbe essere rimandato. Grazie alle sue raccomandazioni corrette e alle regole di base dell'alimentazione, il bambino sarà in grado di ricevere sufficientemente i nutrienti necessari per la vita. Il bambino sarà in grado di crescere forte e sano.

Menu di esempio

Per i bambini artificiali e coloro che hanno dimostrato di iniziare a nutrire con 4 mesi (per motivi medici), è possibile una dieta quotidiana.

  1. 6 ore - una miscela (latte materno) - circa 200 ml.
  2. 10 di mattina - offri il porridge del bambino. Cotto in acqua (circa 150 grammi).
  3. Il terzo pasto si svolge alle 14:00. Purea (vegetale) è adatto per questa alimentazione - circa 120 grammi.
  4. Alle 18:00 circa un bambino può ricevere una purea di frutta (grammi 150).
  5. 22 ore - una miscela (latte materno).

Cosa può fare un bambino in 5 mesi

Esca corretta

A cinque mesi, la nutrizione di base del bambino è ancora latte materno o formula. Un bambino mangia circa un chilo di cibo al giorno, in media, per cinque poppate al giorno. È importante che il bambino abbia il minimo necessario di vitamine, di cui le più importanti sono D e C.

L'introduzione di cibi complementari dovrebbe iniziare con mezzo cucchiaino, osservando attentamente la reazione e aumentando gradualmente la porzione man mano che il bambino si abitua al nuovo gusto e con l'assenza obbligatoria di reazioni allergiche. Da dove cominciare? E puoi iniziare con cereali, succhi o purè di patate, a sua discrezione.

Iniziare il prikorm con i cereali è particolarmente indicato per quei bambini che stanno lentamente ingrassando. Il primo pasto per il tuo bambino può essere farina d'avena o grano saraceno. Puoi cucinare a casa da solo o acquistare del porridge pronto nel negozio. Se decidi di cucinare il porridge per il tuo bambino, hai due opzioni: in primo luogo, cuocere i cereali e macinare. Il secondo è quello di macinare i cereali nella farina e cuocere. Nel secondo metodo, il porridge è più omogeneo.

Se il tuo bambino non è infastidito dal frequente rigurgito, non ci sono problemi di peso e di sviluppo, il purè monocomponente può essere il primo integratore. Per cominciare, offri al bambino una mela graffiante. Prendi una mela, sbuccia e raschi la polpa con un cucchiaino. Allo stesso modo, puoi introdurre un bambino con una banana, una pera, un'albicocca e dopo che tutti questi frutti sono stati introdotti nell'alimentazione e le allergie non sono seguite, puoi mescolare i sapori.

Puoi anche inserire e purea di verdura di broccoli, zucca, zucchine. Puoi cucinartelo da solo, oppure puoi comprare purè di patate già pronti in barattoli.

I succhi iniziano a dare un componente, con mezzo cucchiaino e preferibilmente diluito con acqua in una proporzione di 2/3, portando gradualmente il volume giornaliero a 30 ml. Per cominciare, presenta il tuo bambino con succo di mela, poi con prugna, albicocca, ciliegia, carota.
Ricorda, il succo di frutta non è un sostituto completo delle purea di frutta: la purea di frutta contiene molte più sostanze nutritive!

Menu di esempio per un bambino di 5 mesi

A partire dalla seconda metà del quinto mese, la razione giornaliera di tuo figlio potrebbe essere:
6.00 - alimentazione con latte materno;
10.00 - purea di verdure (150 g), 1/2 di tuorlo e 3 cucchiai di purea di frutta;
14.00 - allattamento al seno, 2 cucchiaini di ricotta, 5-6 cucchiaini di succo;
18.00 - alimentazione con latte materno; 5-6 cucchiaini di succo;
22.00 - alimentazione con latte materno.

Oppure puoi provare questo menu:
6.00 - alimentazione con latte materno;
10.00 - porridge di latte (150 g), qualche cucchiaino di ricotta, 5-6 cucchiaini di succo di frutta;
14.00 - alimentazione con latte materno, purea di frutta (50 g);
18,00 - purea di verdure (150 g), 1/2 di tuorlo, 5-6 cucchiaini di succo di frutta o 3 cucchiai di una purea di frutta;
22.00 - alimentazione con latte materno.

Per un bambino alimentato artificialmente, al quinto mese si consiglia il seguente menu:
6,00 - una miscela (200 g) o kefir (200 g);
10.00 - porridge di latte (per esempio, farina d'avena o grano saraceno) - 150 g, ricotta - 2 cucchiaini, purea di frutta - 3 cucchiai;
14.00 - una miscela (200 g) o kefir (200 g), succo di frutta - 5-6 cucchiaini;
18.00 - una di purea di verdure (150 g), 1/2 di tuorlo, succo di frutta - 5-6 cucchiaini;
22,00 - una miscela (200 g) o kefir (200 g).
Ricorda, le abitudini alimentari sono stabilite nei primi 3 anni di vita di un bambino - in tempo insegna al tuo bambino a gusti "non familiari" utili - e lui li amerà sempre!

Soprattutto, ricorda che per un bambino di cinque mesi, il cibo migliore del latte materno semplicemente non esiste.

Menu di un bambino di 5 mesi su artificiale e l'allattamento al seno: la dieta nei tavoli

Cinque mesi è l'età in cui i genitori di un bambino sano iniziano a pianificare un'introduzione alla dieta degli alimenti complementari. Se fino ad ora tutti i bisogni del bambino fossero stati completamente soddisfatti dal latte materno o dalla formula del latte adattato, ora la dieta dovrebbe diventare più diversificata, soddisfare le esigenze dell'organismo in crescita e fornirgli tutte le risorse necessarie.

Razione del bambino in 5 mesi

Secondo lo schema di alimentazione standard, i bambini artificiali iniziano ad espandere la loro dieta prima dei bambini allattati al seno, cioè a 5 mesi. A questa età, il loro sistema digestivo è pronto per incontrare il nuovo cibo.

Al contrario di HBs, con IV, non sorgono problemi di alimentazione insufficiente, poiché la quantità della miscela durante l'alimentazione può essere regolata e, se necessario, fatta di più. Di conseguenza, gli alimenti complementari possono essere posticipati ad una data successiva, specialmente in quei casi se la briciola non vuole mangiare nulla, tranne la solita miscela.

Se una figa piange e continua a cercare il seno dopo che è completamente andato da solo, allora questo potrebbe essere un segnale che è ora di iniziare a introdurre i primi cibi complementari (raccomandiamo di leggere: come e quando somministrare gli integratori al bambino con l'alimentazione artificiale?) Consultare un pediatra.

Verdure come primo pasto

Per un bambino sano con un peso normale o per una briciola in sovrappeso, si consiglia ai pediatri di iniziare l'alimentazione in 5 mesi con le verdure passate. Contengono molti elementi utili che contribuiscono al miglioramento del tratto gastrointestinale.

Il primo per l'alimentazione può essere utilizzato purea di verdure

Per i primi campioni, è meglio optare per le zucchine o qualsiasi varietà di cavoli, ad eccezione del cavolo bianco. A causa del fatto che nella fase iniziale, il bambino li mangia in piccole quantità, per comodità, è preferibile acquistare in un barattolo di purè omogeneizzato confezionato monodose.

Il principio di input è standard. Il volume iniziale della purea proposta dovrebbe essere mezzo cucchiaino. In assenza di una reazione negativa, e se la briciola ha mangiato l'intera partita, può essere raddoppiata il giorno successivo. Pertanto, nel corso della settimana, il volume aumenterà gradualmente fino a raggiungere i 150 grammi richiesti. Dopo di ciò, la purea di verdure può sostituire una delle poppate.

Successivamente, il cibo può essere variato con purè a due componenti composto da verdure già note al bambino, che non gli causano problemi di digestione.

I porridge liquidi sono selezionati come i primi alimenti complementari nei casi in cui il bambino è sottopeso. Le regole base di introduzione rimangono invariate. Il punto importante - innanzitutto dare porridge di briciole che non contengono glutine. Questa proteina può causare dolore addominale e problemi digestivi. È meglio iniziare con farina di grano saraceno, riso o mais, semolino e farina d'avena dovrebbero essere inseriti non prima di 8-9 mesi.

Cereali - il secondo mangime dopo purea di verdure

Inoltre, non cucinare il porridge nel latte. Non importa quanto sia utile questo prodotto, gli enzimi che abbattono l'amido contenuto nel latte non sono ancora prodotti nel corpo dei bambini. È meglio informare il bambino con latte più tardi, non prima di 9 mesi di età.

È meglio dare la preferenza ai cereali secchi pronti all'uso. Sono prodotti, tenendo conto di tutti i bisogni del corpo del bambino. Al centro della loro produzione sono le materie prime rispettose dell'ambiente. Inoltre, hanno una composizione permanente, arricchita con vitamine, prebiotici e altri elementi utili.

Succhi e frutta

Sfortunatamente, né i succhi né i frutti sono adatti come prima alimentazione. I succhi sono gli allergeni più forti. Inoltre, possono provocare irritazione della mucosa intestinale. Vale la pena di dar loro da bere in 10-11 mesi dopo che la briciola cerca porridge, purea di verdure e carne.

Il menu di un bambino a 5 mesi non è ancora caratterizzato da una vasta gamma di piatti. Questa è una situazione completamente normale, dal momento che gli intestini non sono ancora stati preparati per digerire cibi più pesanti. Per questo motivo, nella dieta di un bambino di 5 mesi non ci sono burro e altri grassi di origine animale.

Sono esclusi anche zucchero, sale, spezie, biscotti, carne e pesce. L'unica cosa che è permesso aggiungere alla purea - un po 'di olio vegetale, latte materno o formula.

Modalità di alimentazione

Uno dei problemi principali della costruzione della dieta di un bambino all'età di cinque mesi è il numero di volte e in quale quantità deve essere nutrito. Questi volumi dipendono direttamente dal tipo di alimentazione. I bambini che vengono nutriti con la formula artificiale, a causa del loro contenuto calorico superiore, richiedono meno cibo.

Di seguito sono riportate due tabelle del regime alimentare per i bambini a 5 mesi al giorno per artificiale / misto e l'allattamento al seno. I dati sul volume dei prodotti in essi contenuti sono indicati per i piatti già preparati.

L'allattamento al seno:

Alimentazione artificiale:

La quantità giornaliera di cibo è di 900 ml, che non include acqua, tisane o composta. Sono dati su richiesta durante il giorno.

Secondo i grafici, una conclusione generale può essere fatta: nutrire un bambino a 5 mesi consiste in cinque poppate. È possibile e la sesta notte nutrirsi, possibilmente in relazione con la fame del bambino.

Principi di introduzione di alimenti complementari

Affinché l'introduzione di alimenti complementari sia il più sicura possibile per il bambino, deve essere alimentata correttamente, osservando una serie di principi elementari:

  • inizia a nutrire con un prodotto;
  • il seguente prodotto non familiare viene introdotto solo in assenza di allergie o altre manifestazioni negative rispetto al precedente;
  • 5-7 giorni: il tempo necessario affinché il bambino si abitui al nuovo prodotto;
  • vengono introdotti il ​​porridge e la purea di verdure, a cominciare da mezzo cucchiaino;
  • ogni volta dopo aver dato da mangiare al bambino, è necessario alimentare il latte materno o la formula, ma questo non è forzato;
  • il tempo di provare un nuovo prodotto è mattina;
  • Si consiglia di tenere un diario di alimentazione nel menu con il menu, i volumi e la reazione del bambino (si consiglia di leggere: il menu di alimentazione per i bambini da 6 mesi).

Iniziando l'introduzione di alimenti complementari con un unico prodotto, si dovrebbe prima di tutto portare la sua quantità alla norma, e quindi aggiungere i seguenti prodotti. Sull'esempio di purea di verdure, è possibile iniziare prima con le zucchine e, entro 6 giorni, aumentare il volume, e solo allora aggiungere mezzo cucchiaino di broccoli o cavolfiore. Quindi continua ad aumentare la porzione totale. L'opzione migliore - purea di verdure, composta da tre componenti. Successivamente, possono essere sostituiti da altri tipi di verdure.

Esempio di menu settimanale

Di seguito è riportato un tavolo con un menu bimbo indicativo a 5-6 mesi. Presenta una dieta per i bambini che hanno già familiarità con tutte le verdure e i cereali. Se necessario, ogni alimentazione è accompagnata da una successiva alimentazione con latte materno o latte artificiale adattato.

Tutti i porridge dovrebbero essere bolliti in acqua o aggiunti a loro il latte materno o una miscela che il bambino mangia. Nella purea, puoi aggiungere olio vegetale.

Cosa dare da mangiare al bambino in 5,5 mesi

A 5 mesi di età, l'attenzione della madre dovrebbe essere sulla dieta del bambino. È cresciuto, ha iniziato a muoversi di più, più emotivamente reagisce all'ambiente e alle persone. Ha bisogno di molta energia, che ottiene dal cibo. Ora al bambino potrebbero già mancare le sostanze nutritive ottenute solo dal latte materno o dal latte artificiale. Ciò significa che è arrivato il momento di introdurre alimenti complementari.

I bambini di solito mangiano il loro solito cibo senza problemi, ma con diffidenza prendono un nuovo tipo di cibo. Pertanto, alcune madri credono di non aver bisogno di diversificare il menu. Ma in realtà è necessario migliorare l'appetito e fornire al corpo del bambino sostanze benefiche. La mamma dovrebbe fornire la briciola con una dieta sana a tutti gli effetti e studiare attentamente la reazione del bambino ai nuovi prodotti. E il bambino dovrà imparare il cibo, insolito per la sua densità, ingoiarlo e digerirlo. Aiutando a stabilire una normale digestione forniremo una dieta adatta e tempestiva di un bambino di 5 mesi, che gli permetterà di gustare il cibo e usarlo con benefici sullo sviluppo.

I tempi dell'introduzione di alimenti complementari

Specificità di Fisiologia, è che questa età il bambino non è ancora in grado di deglutire la saliva, anche se gli enzimi gastrici sono disposti a lavorare dal 4 mesi, migliorando gradualmente deglutizione riflessi, quindi è difficile dire con certezza a che punto il bambino è pronto per la transizione ad una nuova dieta.

I cibi composti sono tutti prodotti ricevuti dal bambino del primo anno in aggiunta al latte materno o alle miscele e che lo preparano per una dieta per adulti. C'è la percezione che l'artificialità dovrebbe essere data al cibo prima dei bambini allattati al seno. Tuttavia, questo era vero nel lontano passato, quando la qualità delle miscele non soddisfaceva i requisiti moderni e il bambino non riceveva il massimo dai nutrienti. Al giorno d'oggi, ci sono due diverse opinioni di pediatri competenti e organizzazioni autorevoli riguardo ai tempi dell'introduzione di alimenti complementari per i bambini:

  • alcuni sono considerati l'età ottimale per l'inizio di alimenti complementari - da 4 mesi;
  • altri insistono su un termine non prima di 6 mesi.

Il secondo punto di vista negli ultimi anni prevale. Fino a mezzo anno le madri che allattano raccomandano di mangiare da soli cibo sano, gustoso e vario, in modo che il piccolo riceva tutte le vitamine e i microelementi necessari dal latte materno. I genitori artificiali sono obbligati a fornire la miscela adatta più di alta qualità.

La questione della fattibilità dell'introduzione precoce di alimenti complementari

Le opinioni dei pediatri europei e russi sull'essenza del cibo complementare sono radicalmente differenti:

  • i primi credono che questo sia un cibo eccezionalmente denso, che viene dato ai bambini con un cucchiaio;
  • I medici russi includono ragionevolmente i liquidi, compresi quelli di latte acido, qui.

Secondo questa comprensione, il cibo complementare è un alimento separato, che gradualmente sostituisce l'allattamento al seno, in contrasto con gli additivi alimentari prescritti per la dieta, che completano la dieta di un bambino di 5 mesi.

Il punto di vista tradizionale, insistendo sull'introduzione di alimenti complementari precoci da 4 mesi, si basa sul fatto che molti studi hanno mostrato una diminuzione della quantità di sostanze nutritive nel latte umano di 5 mesi. Allo stesso tempo, i requisiti per il contenuto di nutrienti nella dieta del bambino in crescita sono in aumento. Pertanto, pediatri e nutrizionisti raccomandano l'introduzione entro 4 mesi di diversi succhi che non sono alimenti complementari, ma aiutano lo stomaco dei bambini a prepararsi per più cibo per adulti.

I sostenitori della teoria opposta sostengono che non si dovrebbe affrettare l'introduzione a un nuovo tipo di cibo, in modo da non causare seri problemi di salute, soprattutto per quanto riguarda la tendenza del bambino alle allergie. In questi casi, anche con il succo dovrebbe aspettare almeno due mesi, soprattutto con cereali e purè di patate.

I pericoli della prima introduzione di nuovi prodotti

Una madre in allattamento sana, che fornisce un volume sufficiente di latte materno e un bambino sano e in crescita e in sviluppo, è la prova che non è richiesto alcun supplemento alla dieta del bambino di 5 mesi. Per i bambini che ricevono alimenti artificiali o misti, oltre ad avere diagnosi mediche specifiche, l'ora di inizio degli alimenti complementari può essere modificata in avanti o indietro di 1 mese.

Il pericolo principale dell'introduzione precoce di alimenti complementari è il rischio di una reazione allergica a qualsiasi prodotto e la minaccia di intolleranza ai suoi organi digestivi non ancora pienamente sviluppati. Inoltre, l'allattamento al seno può essere interrotto. Ma non bisogna esitare a familiarizzare con altri tipi di cibo, per non rallentare la formazione di nuove abilità: deglutire cibi densi, masticare, masticare. Più tardi, questa esperienza può dare slancio all'interruzione dello stomaco.

È difficile dare raccomandazioni inequivocabili su quale teoria applicare a un particolare bambino. Ogni bambino merita un approccio individuale alla propria alimentazione e salute. È possibile determinare con fermezza gli indicatori principali quando si introducono nuovi prodotti nell'alimentazione di un bambino per 5 mesi:

  • se la mollica sa già come sedersi;
  • il peso è superiore a 6 kg;
  • fiduciosamente in grado di reggere e girare la testa;
  • Mangia ogni giorno circa 900 g di latte materno o formula.

I supplementi sono controindicati con una tendenza alle allergie, disfunzioni dell'intestino e dello stomaco e malattie croniche.

Introduzione ottimale di cibi complementari

Il momento più accettabile per iniziare a nutrire un bambino sano è la nutrizione, indipendentemente dal fatto che si nutre costantemente di latte o di una miscela - 5,5 mesi. Questo si applica ai bambini nati in tempo e che si sviluppano in modo tempestivo. Arriva quel momento in cui il bambino con la sua manifestata curiosità percepisce meglio il nuovo prodotto. In precedenza, non era pronto ad assimilarlo, in seguito potrebbe apparire una mancanza di alcune sostanze (vitamine, microelementi). A volte i bambini in età più avanzata rifiutano nuovi tipi di cibo: sviluppano un ritardo nello sviluppo delle abilità masticatorie e delle abitudini alimentari inusuali. Se sei in ritardo con la nomina di alimenti complementari, potresti essere allergico a determinati prodotti.

Di solito, il problema dei nuovi supplementi viene deciso da un pediatra che conosce le caratteristiche di ciascun bambino in particolare. Prima del periodo specificato, gli integratori sono prescritti per i bambini inclini all'anemia, con insufficiente aumento di peso, con alterate funzioni digestive.

Incontra il nuovo cibo

Diversi punti di vista sui tempi di inizio dell'alimentazione non impediscono agli specialisti di avere un'opinione comune sul menu. All'unanimità, danno la preferenza a cereali, puree vegetali e latticini che, in termini di struttura, non sono lontani dal latte familiare. Kefir riduce il carico sul fegato, affronta problemi digestivi e microrganismi dannosi. Dopo alcuni giorni, una piccola ricotta viene aggiunta al mangime per lo yogurt nel bambino di 5 mesi e dopo circa 10 giorni l'allattamento verrà completamente sostituito con alimenti complementari. Le restanti poppate, come prima, consistono in latte o una miscela.

La seguente sostituzione viene effettuata in un mese: l'ultima alimentazione è sostituita dal porridge, che viene preparato in una miscela. Il porridge può essere fatto da diversi cereali o farina di cereali. Con l'introduzione di alimenti complementari, provare prima un solo prodotto in una quantità minima, ad esempio un cucchiaino, aumentare gradualmente il volume, portando all'alimentazione completa se non vi è alcuna reazione negativa. Quindi puoi inserire quanto segue.

I cereali fatti in casa non sono troppo diversi, anche se li si combina con purè di patate, ricotta, succo di frutta. Spesso vengono sostituiti con integratori vitaminici, ferro e calcio, che prevengono lo sviluppo di anemia, carenza vitaminica, rachitismo. Per i bambini che sono allergici ai latticini, si consiglia di utilizzare purea di frutta e cereali su farina vegetale o di cereali come alimenti complementari, che non dovrebbero essere somministrati ai bambini con intestino malato.

Se un bambino ha un'anemia all'età di 5,5 mesi, aggiunge persino carne in scatola, satura di proteine ​​animali di alta qualità. Tali prodotti sono fabbricati in modo industriale dalla carne leggera di alta qualità di polli, tacchini, carne di vitello. Quando si utilizza cibo in scatola, è necessario ricordare le date di scadenza e i valori calorici indicati sull'etichetta.

Se il bambino è incline a costipazione o aumenta il suo peso eccessivamente rapidamente, è preferibile iniziare l'introduzione di cibo complementare con purè di verdure. È consigliabile dare i frutti al bambino più tardi, perché dopo i frutti dolci, i bambini mangiano con riluttanza le verdure, possono completamente rifiutare. Quando provi per la prima volta un nuovo cibo, dovresti usare purè di patate che contengono un prodotto.

È meglio introdurre i succhi più tardi, dopo che il bambino si abitua ad altri piatti: non ci sono così tante vitamine e minerali che sono necessari al bambino e sono contenuti in cereali, verdure, carne. Di solito i succhi non vengono somministrati tra un pasto e l'altro, oltre a cereali o verdure, così come il tè del pomeriggio.

La dieta del bambino a 5 mesi cambia: dopo l'introduzione di alimenti complementari, il bambino passa a 5 poppate al giorno.

Mangiare un bambino nutrito con biberon di 5 mesi richiede cure speciali. Questi bambini hanno più probabilità di altri di diventare allergici ai nuovi prodotti. È auspicabile che introducano gli integratori con molta attenzione, in piccole porzioni, osservando attentamente come reagisce il loro corpo.

Regole di alimentazione complementare

Tutti i gruppi di nuovi prodotti per bambini sono introdotti gradualmente. In primo luogo, dare mezzo cucchiaino, aggiungendo un po 'ogni giorno e portando ad alimentazione completa per mezzo a due settimane. È necessario monitorare la reazione del corpo del bambino. Se viene visualizzato qualsiasi segno di violazione, dovrebbe essere immediatamente interrotto.

Non è permesso dare al bambino nuovi prodotti ogni giorno: ognuno di essi dovrebbe essere testato per almeno 7 giorni consecutivi, solo dopo che il prossimo può essere offerto. Per un tale periodo, la madre capirà la risposta del suo piccolo organismo all'innovazione.

Vi sono ulteriori principi per la nomina di alimenti complementari:

  • è somministrato solo a un bambino assolutamente sano;
  • non dovrebbe iniziare a dare un nuovo prodotto con cambiamenti nello stile di vita del bambino;
  • non puoi costringere il piccolo a mangiare quello che non gli piace, è meglio dare questo piatto più tardi;
  • Un nuovo piatto non dovrebbe essere annoiato in modo da non causare un riflesso del vomito in un bambino.

L'introduzione di ricchi di vitamine e di alimenti complementari arricchiti di nutrienti soddisferà i bisogni del bambino in sostanze che gli mancavano nel latte materno, gli permetterà di continuare attivamente a crescere e svilupparsi, a gustare il cibo. Mangiare un bambino di 5 mesi dovrebbe essere il più vantaggioso possibile. La mamma è obbligata ad osservarlo attentamente e seguire le regole di introduzione degli alimenti complementari per non mettere a rischio il piccolo.

Nutrizione del bambino in età prescolare

Errori dei genitori quando si allatta un bambino

Affinché i bambini imparino a mangiare completamente, è importante che i genitori non commettano errori. Puoi lasciare loro libera scelta del cibo. A volte ai genitori piace

Quattro idee sbagliate su come mangiare il tuo bambino

A volte dici: "Se non pulisci il tuo piatto, non otterrai nessun dessert". Crei una restrizione per loro - se

Igiene prima dei pasti

Il tuo bambino dovrebbe abituarsi a prendersi cura della purezza delle loro mani. Quindi il cibo sarà sicuro per lui. Un tale bambino verrà da scuola

Come insegnare a un bambino l'importanza dell'igiene

Offriamo i modi migliori per insegnare a tuo figlio l'importanza dell'igiene. Sei rimasto seduto con tuo figlio a lungo per aiutarli a spostarsi dai pannolini,

I bambini si rifiutano di sedere a tavola.

Questo non è strano, specialmente se tuo figlio è molto piccolo. Potrebbe non essere in grado di stare fermo per un lungo periodo di tempo,

Disturbi alimentari comuni

Quando il bambino ha 3 anni, inizia a stabilire la sua personalità. A questa età, i bambini si rifiutano di mangiare il loro cibo, o

Insegnare ai bambini a mangiare sano

Le abitudini alimentari dell'uomo non influiscono in modo significativo sulla sua salute. Mortali dall'infanzia. Pertanto, è importante che il bambino impari a mangiare verdure.

Il bambino si rifiuta di mangiare verdure

Ecco alcuni suggerimenti per insegnare al bambino le regole della nutrizione. Sai che non è facile far mangiare a un bambino nuovi cibi, ma

Insegna al bambino al tavolo comune

Affinché i bambini possano iniziare con successo a mangiare secondo le regole degli adulti, devono imparare a limitare il tempo che trascorrono in cucina. Questa disciplina

Il bambino rifiuta di mangiare

Sei preoccupato perché il bambino si rifiuta di mangiare tutti i tipi di cibo. Cucini ogni piatto che gli piace, eppure

La dieta del bambino in 5 mesi. Cosa puoi nutrire?

Come capire che il bambino è pronto ad attirare?

Gli esperti dell'OMS consigliano di iniettare alimenti per l'infanzia dall'età di sei mesi. Ma in realtà l'inizio degli alimenti complementari è una questione puramente individuale, che dipende solo dalla prontezza del bambino e dalla decisione dei genitori. Come capire che è già possibile diversificare il menu del bambino in 5 mesi? Per fare ciò, osserva il comportamento del tuo karapuz preferito. Baby, pronto ad attirare:

  • siede con sicurezza sul seggiolone;
  • mostra interesse per il cibo, porta loro delle penne;
  • non alimentato con latte materno, non può sopportare gli intervalli tra una poppata e l'altra;
  • tira gli oggetti in bocca per alleviare il disagio nella sua bocca dalla dentizione;
  • lecca il cucchiaio, ma non lo spinge fuori dalla bocca con la lingua.
  • il peso del bambino è il doppio di quello del bambino che è nato

Cosa può essere dato a un bambino a 5 mesi?

Se il bambino è in nutrizione artificiale, è molto più facile diversificare la nutrizione del bambino in 5 mesi. Il bambino che si nutre delle miscele va al nuovo cibo più velocemente del bambino, dal momento che il suo tratto digestivo è più adatto all'elaborazione del "nuovo cibo". Ma se la mollica non vuole prendere nulla se non il seno di sua madre o una formula di latte in bottiglia, allora non è necessario andare contro i desideri del bambino. Solo un bambino non è pronto a mangiare cibo nuovo. I genitori dovrebbero aspettare. Quale dovrebbe essere la nutrizione del bambino in 5 mesi?

  1. Succhi di frutta. Nel menu giornaliero del bambino in 5 mesi, puoi includere il succo. Il succo cucinato a casa dovrebbe essere diluito con acqua in proporzioni di 1 a 1, i succhi di magazzino, di regola, non sono diluiti. Iniziare a inserire il succo nella dieta di un bambino in 5 mesi dovrebbe essere con un cucchiaino. I succhi sono utili soprattutto per quei bambini che sono allattati artificialmente. Per quanto riguarda le bevande alla frutta, le bevande alla gelatina, le composte fatte in casa, è meglio iniziare a inserire queste bevande non prima del 7 ° mese.
  2. Purea di verdura e frutta monocomponente. Purè di patate monocomponente frantumato in un frullatore - qui è dove puoi e dovresti iniziare ad attirare i bambini e i bambini che sono allattati al seno. Mangiare un bambino a 5 mesi consente di inserire nella dieta i seguenti ortaggi: patate, broccoli, cavolfiori, zucchine. La purea di frutta include meglio dopo la purea di verdure. La frutta può includere: mele verdi e pere.
  3. Purea bicomponente La mamma può preparare una purea di verdure a due componenti dal test dopo diverse verdure per 2 settimane (1 vegetale a settimana) sono state introdotte nella dieta del bambino. Inoltre, per 2 settimane, la madre deve controllare la reazione del bambino alle verdure, in modo che dopo l'allattamento non ci siano reazioni allergiche.
  4. Kashi. Il porridge non entra nella dieta del bambino in 5 mesi. Fondamentalmente, il porridge nel menu di un bambino a 5 mesi viene somministrato ai bambini sottopeso. Si consiglia di inserire il porridge nella dieta del bambino non prima di 6 mesi.
  5. Prodotti lattiero-caseari fermentati I prodotti a base di latte fermentato non sono inclusi nella nutrizione del bambino a 5 mesi, poiché è troppo presto per iniettarli, anche per i bambini alimentati artificialmente. Kefir e fiocchi di latte possono essere inclusi da 6-7 mesi (con alimentazione artificiale) e da 7-8 mesi con l'allattamento.
  6. Tuorlo d'uovo Il tuorlo d'uovo viene introdotto nel menu del bambino non prima di 6 mesi.

Menù per bambini a 5 mesi allattati o nutriti artificialmente

La quantità di cibo che deve essere consumata da un bambino di cinque mesi non deve superare i 900 ml al giorno, senza tenere conto dei succhi. Per nutrire un bambino in 5 mesi dovrebbe essere 5-6 volte al giorno. Gli intervalli tra le poppate non sono più di quattro ore. Diamo un'occhiata a diverse opzioni per nutrire un bambino in 5 mesi:

Il menu universale del bambino in 5 mesi sul seno e l'alimentazione artificiale:

  • 6:00 - latte materno o formula;
  • 10:00 - purea di verdure monocomponente da un vegetale (150 g) *.
  • 14:00 - latte materno o miscela;
  • 18:00 - latte materno o miscela + 1-2 cucchiaini. succo di frutta;
  • 22:00 - latte materno o miscela;

* Poiché a questa età alcuni genitori stanno appena iniziando a introdurre nuovi alimenti nella dieta del loro bambino, il numero di porzioni dipenderà direttamente da quale fase di alimentazione del bambino è:

  • 1 ° giorno: 1 cucchiaino o 5 g
  • 2 ° giorno: 2 cucchiaini o 10 g
  • 3 ° giorno: 3 cucchiaini o 15 g
  • 4 ° giorno: 4 cucchiaini o 20 g
  • 5 ° giorno: il bambino è ora pronto per servire (50 g)
  • 6 ° giorno: raddoppia la porzione (100 g)
  • 7 ° giorno: 150 g (questa è esattamente la quantità di porzioni, che è sufficiente per un bambino per 1 pasto). Va notato che in questo caso non è necessario essere allattati al seno o una miscela.

Inoltre, se inserisci solo la prima pappa e non sai come iniziare, puoi apprendere alcuni utili suggerimenti dall'articolo: Come inserire correttamente il primo alimento

  • 6:00 - latte materno o formula;
  • 10:00 - purea di verdure monocomponente da un vegetale (150 g). Come secondo vegetale, scegli l'ortaggio successivo, se il primo era, ad esempio, il cavolfiore, allora dovresti inserire il prossimo, ad esempio le zucchine.
  • 14:00 - latte materno o miscela;
  • 18:00 - latte materno o miscela + 1-2 cucchiaini. succo di frutta;
  • 22:00 - latte materno o o miscela;

Alla settimana 3, è possibile diversificare il menu del bambino a 5 mesi e offrire una purea di verdure a due componenti dei due tipi di verdure che sono stati offerti in precedenza, se, dopo aver osservato la madre, il bambino non è allergico. I pasti principali rimangono latte materno o formula. La ricezione di purea di verdure a due componenti (150 g) si verifica alla stessa ora del mattino alle 10:00.

Alla settimana 4, puoi offrire purea di frutta. E anche un po 'per diversificare la dieta del bambino:

  • 6:00 - latte materno o formula;
  • 10:00 - purea di verdure (è possibile introdurre gradualmente un nuovo vegetale). È preferibile introdurre un nuovo vegetale come purè monocomponente, e solo allora mescolare con verdure provate, che non sono state identificate allergie o altre reazioni del corpo.
  • 14:00 - latte materno o miscela + purea di frutta monocomponente (50 g).
  • 18:00 - latte materno o una miscela (puoi anche offrire un bambino 1-2 cucchiai di succo naturale per bambini).
  • 22:00 - latte materno o miscela

Cosa non dovrebbe essere dato a un bambino a 5 mesi?

La dieta di un bambino a 5 mesi è scarsa. E questo è normale, perché il sistema digestivo del bambino è ancora completamente incapace di digerire cibi grossolani e pesanti. È severamente vietato nutrire un bambino con 5 mesi di brodo ricco, carne e pesce. Condimenti, sale, zucchero, grassi di origine animale non dovrebbero essere aggiunti ai piatti dei bambini. Puoi gocciolare un po 'di olio vegetale non raffinato nella purea.