Diuretici per donne incinte

Gonfiore. Ogni terza donna che sta aspettando la nascita del suo bambino è di fronte a loro. Questa condizione non è solo spiacevole, ma anche pericolosa per la salute sia della madre che del nascituro. Non appena il gonfiore diventa evidente (e nella maggior parte delle donne incinte questo accade nel terzo trimestre), devono essere combattuti con diuretici. Naturalmente, non possono essere usati senza permesso, senza consultare un medico. Speriamo che questa regola non solo tu sappia, ma usi anche nella tua vita quotidiana.

I diuretici, o come vengono chiamati diuretici, sono sintetici e naturali. Il primo include droghe, il secondo - erbe e frutta, bacche. Tutti contribuiscono all'escrezione di urina e riducono il contenuto di liquidi nel tessuto. A cosa serve? Almeno per evitare alcune complicazioni della gravidanza, come, per esempio, la preeclampsia, i cui segni sono la comparsa di edema. Inoltre, l'edema (specialmente del viso) può indicare una malattia renale o cardiaca, che durante la gravidanza non dovrebbe mai essere trascurata. A volte il gonfiore è difficile da rilevare visivamente, ma possono essere sospettati se il peso di una donna incinta aumenta rapidamente.

Diuretico, che le donne in gravidanza non possono assumere in nessuna circostanza

Per i farmaci che sono controindicati per l'ammissione durante la gravidanza, includere quanto segue:

  • Viskaldiks, acido Etakrinova, Akvafor (Ksipamid), Lasilakton, Triamteren.
  • Teobromina - può causare tachicardia fetale.
  • Farmaci con un effetto diuretico che può essere assunto in determinate condizioni e in casi estremi
  • Dichlothiazide (Hypothiazide) - detiene il calcio nel corpo, provoca reazioni allergiche, debolezza generale, vertigini. Durante la gravidanza (nel primo tempo è generalmente vietato) è nominato in casi molto estremi, e quindi solo da un terapeuta o cardiologo.
  • Furosemide (Lasix) blocca il riassorbimento del sodio nel rene, aumenta l'escrezione di bicarbonati, fosfati, calcio, magnesio e potassio. È vietato l'uso nella prima metà della gravidanza e nel secondo - in caso di emergenza e per un breve periodo.
  • Ipotiazide - può causare un calo della pressione sanguigna, lo sviluppo di tromboflebiti, aumento dei livelli di glucosio e colesterolo nel sangue, disfunzione epatica, disturbi gastrointestinali, deterioramento temporaneo dell'udito e della vista, debolezza e disturbi del sangue. Nei primi 4,5 mesi del farmaco non può essere assunto, quindi - sotto rigorose indicazioni (solo in un ospedale).

Furosemide e Ipotiazide possono causare perdita dell'udito, disfunzione renale, ittero e trombocitopenia in un bambino.

  • Cyclomethiazide, Oxodoline, Klopamid, Teofillina, Diacarb, Spironolattone, Bumetanide (Bufenox), Triamteren (Pterofen) - in ogni caso, non è prescritto nel primo trimestre di gravidanza. Per quanto riguarda il ricevimento nel secondo e terzo trimestre, prima di assegnare uno di questi farmaci, il medico prende in considerazione molti fattori: le condizioni generali della donna incinta, il grado di edema, le cause di essi. Il medico confronta anche il possibile rischio di assumere un farmaco diuretico e la malattia nel caso in cui il farmaco non sia prescritto.

Diuretico durante la gravidanza

Gravidanza: un test per il corpo femminile. Lo sfondo ormonale cambia, il carico va a tutti i sistemi, appaiono gli edemi. Per mantenere la salute e normalizzare il corpo durante la gravidanza, vengono presi complessi multivitaminici e diuretici.

Cause di edema

Nelle prime fasi

Uno dei primi segni di gravidanza è l'edema. Sorgono a causa di cambiamenti ormonali nel corpo, una tale reazione allo stress. Se sono insignificanti, visibili solo alla donna più incinta - non ti preoccupare. Se il medico presta attenzione all'edema, è necessario monitorare attentamente il cibo, superare test aggiuntivi. Tutto su edema durante la gravidanza nel video

Le cause dell'edema possono essere:

  • malattie dei reni, delle vie urinarie;
  • malattie del sistema cardiovascolare;
  • eccesso di sale e carboidrati nella dieta;
  • stile di vita sedentario;
  • assunzione di acqua in eccesso.

In ritardo

Dopo 20 settimane, il feto esercita un carico sul sistema urogenitale, sui reni, sui polmoni, sul sistema digestivo. In alcuni casi, il corpo non è in grado di affrontare il carico da solo, richiede un intervento medico, che è prescritto solo da un medico.

Gonfiore non sta passando attraverso l'uso di diuretici, può indicare preeclampsia. Questo parlerà di analisi delle urine, che regolarmente dà alla futura mamma. Non dovresti andare nel panico, sotto la supervisione di un medico, seguendo le sue raccomandazioni, la medicina moderna rende facile superare qualsiasi malattia.

Fondi da edema

compresse

Le compresse diuretiche sono composti chimici che alterano il lavoro dei reni: parte dell'acqua e dei sali passano senza assorbimento, vengono rimossi dal corpo. Inoltre aumentano il tasso di formazione e di eliminazione delle urine.

Nominato solo da un medico, l'uso personale è inaccettabile, anche nei casi usuali di edema, e per l'edema nelle donne in gravidanza ancora di più.

  • Canephron è un farmaco diuretico sotto forma di gocce a base di alcool. È costituito da achillea, levistico, rosmarino. È meglio sostituirlo con la raccolta dell'erba - l'efficacia sarà la stessa. L'unico vantaggio del farmaco - facilità d'uso. Ma l'alcol per le donne incinte, anche in queste micro dosi, non arriva a nulla.
  • Fitolizin - compresse diuretiche a base di erbe. Permesso di ricevere donne incinte La composizione è assolutamente naturale e innocua: radice di prezzemolo, radice di graminacee, equiseto, foglie di betulla, tarlo di uccello.
  • L'eufillina è un farmaco per il trattamento dell'edema polmonare. Le donne incinte sono prescritte per gravi malattie infettive dell'apparato respiratorio.
  • L'ipotiazide è un diuretico consentito nel secondo e terzo trimestre di gravidanza per insufficienza cardiaca o renale.
  • Furosemide - è prescritto per le malattie renali nel secondo e terzo trimestre per le cure di emergenza, ma non per il trattamento sistematico, in quanto vi sono troppi effetti collaterali.

odori

Decotti a base di erbe e frutti di bosco, i tè sono diuretici eccellenti. Hanno non solo questo effetto, ma anche anti-infiammatori e tonico. La medicina di erbe, se applicata correttamente, è sicura ed efficace, le nostre nonne sono state trattate con esso e la loro salute è stata eccellente. È possibile assumere tè diuretici per le donne incinte a scopo profilattico, in piccole quantità e senza consultare un medico. Ci sono erbe inammissibili durante la gravidanza: avere un effetto abortivo, aumentare il tono dell'utero.

Mirtilli e mirtilli rossi sono curativi sotto forma di bacche e tè. Le bacche e le foglie hanno un'enorme quantità di vitamina C, hanno un effetto diuretico e anti-infiammatorio. Assegnare con edema e infiammazione del sistema genito-urinario. I medici-ginecologi consigliano di prendere il decotto durante la gravidanza come misura preventiva una volta al giorno, mezz'ora prima dei pasti. Si rompe dopo un mese di ammissione, per due settimane con la sostituzione di un altro utile per l'erba incinta.

Gli amanti della gravidanza del tè verde dovrebbero essere limitati a una tazza al giorno. È raccomandato come eccellente diuretico e antiossidante, ma un consumo eccessivo può influire negativamente sul corpo di una donna incinta.

Le foglie di betulla hanno anche effetti anti-infiammatori e diuretici, fanno parte del tè del rene. Se ci sono problemi con edema durante la gravidanza, fino a quattro bicchieri al giorno è accettabile per due settimane.

I succhi freschi di verdure sono un buon diuretico e lassativo. Prendili con cautela, a partire da 1 cucchiaio. l., diluendo in acqua.

I succhi di barbabietola e carota hanno un effetto molto forte sul corpo, quindi dovrebbero essere consumati in quantità limitate o in forma fresca insieme alle fibre. La verdura fresca contiene molte fibre, la digeribilità delle vitamine e dei carboidrati è normale. Ma sotto forma di succo senza fibre, il corpo riceve troppo rapidamente carboidrati, si verifica un salto di insulina, che non è innocuo anche per un organismo sano.

La radice di prezzemolo, che le donne sono abituate a prendere dall'edema, è controindicata in gravidanza. Aumenta il tono dell'utero, ha un effetto abortivo.

Attività normale

Per ridurre la pressione sugli organi interni, compresi i reni, una donna incinta dovrebbe fare esercizi speciali ogni giorno. Questo è un esercizio più semplice noto da yoga - gattino. Può essere fatto su braccia distese o nella posizione del ginocchio-gomito, a seconda delle preferenze personali.

È anche particolarmente importante eliminare l'edema nei periodi successivi - l'aderenza al regime quotidiano. Per il normale funzionamento del corpo serve un buon riposo e un'attività normale. Camminare a una velocità normale normalizza la circolazione del sangue, addestra il sistema respiratorio di una donna incinta. Non sovraccaricare, le lezioni dovrebbero essere un piacere.

Nuoto - un ottimo rimedio per l'edema. In acqua, il carico sulla colonna vertebrale e gli organi interni è minimo, tutti i muscoli si rilassano, gli spasmi passano, la circolazione sanguigna ritorna normale.

massaggio

Il massaggio è uno strumento eccellente per normalizzare la circolazione del sangue, riducendo l'edema. La procedura per le future mamme è più delicata: rilassare i muscoli e il sistema nervoso. Con una tecnica di massaggio corretta, la circolazione sanguigna è normalizzata, il liquido in eccesso viene rimosso dai tessuti, quindi è necessario contattare un master certificato.

Il massaggio sottovuoto e anticellulite è controindicato per le donne incinte, anche se certamente vogliono mantenere la loro pelle in buona forma. Nelle donne in gravidanza, i capillari sono indeboliti, la sensibilità della pelle è aumentata.

È importante! Usando farmaci diuretici, è necessario arricchire la dieta con prodotti vitaminici. Durante questa terapia avviene la lisciviazione di sostanze nutritive dal corpo.

Farmaci proibiti

Vale la pena menzionare i farmaci popolari per l'edema, che non possono essere assunti durante la gravidanza.

  • Acido etacrilico - influenza lo sviluppo dell'apparecchio acustico del feto, l'uso può portare alla perdita dell'udito.
  • Triamteren - influisce negativamente sulla circolazione sanguigna, il lavoro del cuore della madre e del bambino.
  • Veroshpiron - riduce la coagulazione del sangue, provoca l'ittero nel feto.

È vietato assumere qualsiasi farmaco senza prescrizione medica.

Ciò che minaccia la ricezione incontrollata di diuretici

Sopra abbiamo già toccato il problema della rimozione di sostanze utili dai diuretici dal corpo. Questo vale sia per i medicinali che per i preparati a base di erbe.

Gli agenti diuretici violano il sale dell'acqua, l'equilibrio acido-base, lavano il potassio, il magnesio, il calcio dal corpo. Queste violazioni influenzano il lavoro di tutti i sistemi della madre, lo sviluppo del feto. Dopotutto, questi elementi sono molto importanti per il normale funzionamento e lo sviluppo.

Oltre alla lisciviazione, il seguente effetto negativo: un grande carico sui reni. Durante la gravidanza, questo corpo è già soggetto a lavoro in condizioni di oppressione, e i tè diuretici hanno un onere aggiuntivo, che potrebbe non essere pratico. In questo modo, puoi danneggiare un corpo sano, invece di aiutare.

L'uso di erbe benefiche prescritte dal medico dovrebbe essere limitato. Non pensare che più bevi - più buono. Un piccolo dosaggio può essere utile e innocuo e un dosaggio elevato potrebbe essere il contrario.

conclusione

Per combattere l'edema durante la gravidanza, ci sono molti modi. Il miglior rimedio è la prevenzione, perché l'uso di medicinali è indesiderabile anche nei casi normali, e ancor più durante la gravidanza. La definizione della malattia, il trattamento, è possibile solo con il parere di un medico. L'uso indipendente di decotti medicinali popolari, finanzia le donne incinte è inaccettabile. Revisione video dei prodotti più efficaci e sicuri per combattere il gonfiore qui

Quale diuretico può essere incinta

La gravidanza per il corpo femminile - è un enorme stress. Una donna ottiene il carico più forte, perché il suo corpo deve lavorare per due. E questo per non parlare della situazione in cui dovrebbero nascere gemelli o terzine. Pertanto, una serie di problemi con gli organi interni, purtroppo, si verificano frequentemente, tutti i tipi di malattie sono esacerbati, si verificano interruzioni nel funzionamento del corpo.

I reni hanno un carico molto grande: devono rimuovere più liquidi e aumentano solo. Pertanto, il problema dell'edema è di fronte alla maggioranza. Ma quali diuretici puoi bere durante la gravidanza in modo da non danneggiare il feto? Davanti a noi è uno dei problemi più urgenti che le future mamme affrontano regolarmente. Scopriamolo.

Dipende dalla malattia

Gli edemi stessi non sono una patologia separata che deve essere affrontata in modo specifico. Questo è un sintomo inerente a molte malattie. E quindi, un diuretico durante la gravidanza è prescritto tenendo conto delle condizioni generali del corpo, delle specificità della patologia e tenendo conto di altri farmaci prescritti.

Tali fondi sono solitamente indicati per le malattie del sistema genito-urinario, come già menzionato sopra. Tuttavia, patologia del fegato o del sistema cardiovascolare può dare sintomi simili. La stasi nel corpo spesso accade ed è pericolosa con le vene varicose, ipertensione. A volte succede con allergie.

Eccezionalmente sotto controllo medico.

Circa i pericoli dell'autoterapia e l'importanza di seguire le prescrizioni mediche è descritto in ogni articolo sul tema dei farmaci per le donne incinte. Ma i diuretici sono una conversazione speciale. In primo luogo, alcuni di essi potrebbero essere banali e pericolosi. In particolare, come diuretico, il prezzemolo durante la gravidanza non è l'opzione migliore, perché può aumentare il tono dell'utero e causare crampi. Ciò significa che un tale farmaco aumenta il rischio di aborto spontaneo.

In secondo luogo, alcuni farmaci rimuovono non solo il fluido in eccesso dal corpo, ma anche elementi in traccia molto necessari. Di conseguenza, una donna può ammalarsi. Molto spesso, i medici durante l'edema durante la gravidanza, i diuretici vengono prescritti insieme a complessi multivitaminici o semplicemente con vari additivi che compensano la perdita o impediscono la rimozione di elementi importanti dal corpo.

In terzo luogo, è necessario prendere in considerazione le controindicazioni. Ci sono molti diuretici sintetici sul mercato ora. Alcuni agiscono troppo per le future madri, altri possono dare effetti collaterali indesiderati. Ma non dovremmo pensare che i diuretici naturali per le donne incinte siano eccezionalmente sicuri, perché questo è lontano dal caso. E alcuni possono sviluppare allergie.

Quando si gonfia il più pericoloso?

Il fluido può iniziare a indugiare nel corpo in qualsiasi fase della gravidanza. Tuttavia, i diuretici sono più necessari durante la gravidanza nel 3 ° trimestre, perché è in questa fase che nasce il bambino che aumenta il rischio di varie complicazioni spiacevoli, come quelle associate alla preeclampsia. Ciò che non sorprende: immediatamente prima della nascita, il carico sul corpo è marginale.

Quali sono i diuretici per le donne incinte?

Tutti i diuretici per future madri possono essere suddivisi in diversi gruppi. Questi sono permessi e proibiti. E la prima categoria è divisa in sintetico e naturale. Esistono anche altre classificazioni, ad esempio per produttore, prezzo e altro, ma di solito i pazienti non approfondiscono questo argomento.

Distinguono anche i diuretici, che non rimuovono il calcio durante la gravidanza, questi sono farmaci dal gruppo di diuretici dell'ansa (usare con cautela nelle future mamme), Indalamide, Arifon. Ma va notato che tali farmaci rimuovono il potassio e il magnesio dal corpo, quindi i complessi di vitamine e minerali dovranno ancora essere presi. E studia attentamente le controindicazioni.

Cosa è permesso?

Quindi, quale buon diuretico per le donne incinte è permesso? Questa è "Phytolysin", che è generalmente consentita quando si trasporta un bambino, ma prima è necessario assicurarsi che non vi sia alcun processo infiammatorio nei reni. Inoltre, è necessario esaminare attentamente la composizione e le controindicazioni ai componenti.

Le erbe diuretiche per donne incinte sono abbastanza spesso ammissibili, per esempio, la droga "Canephron", che include foglie di rosmarino, radice levistico, così come il centauro. Ha un effetto complesso, rimuove l'infiammazione, agisce da antisettico, allevia gli spasmi. Può essere assunto in qualsiasi momento, ma preferibilmente sotto forma di confetto: nella composizione delle gocce c'è dell'alcool.

Potrebbe interessarti anche: Canephron durante la gravidanza

L'eufillin viene talvolta usato, ma non può essere bevuto a stomaco vuoto. Altrimenti, ci può essere una violazione della digestione, vertigini, mal di testa. Epilessia, malattie cardiache e bassa pressione sanguigna sono controindicazioni dirette.

Tè diuretici

La capacità di rimuovere il fluido dal corpo ha molti composti, come i tè. Sono ben noti alla maggior parte delle donne, perché tali mezzi sono spesso usati prima del concepimento - per perdere peso in eccesso. Questo non è sorprendente, dal momento che il grasso è in gran parte composto da acqua. Ma torniamo all'argomento principale.

Quindi, quanto è efficace questa opzione? E 'possibile in linea di principio bere un tè diuretico per donne in gravidanza o no? Uno studio attento di questo problema diventa chiaro che nella maggior parte dei casi, i medici dissuadono da tali esperimenti. L'equilibrio sale-acqua è spesso disturbato, molte sostanze utili vengono eliminate dal corpo.

Ma se tutte le formulazioni approvate non aiutano, e la situazione diventa difficile, il medico può, sotto la sua responsabilità, consigliare di prendere più volte tale rimedio per un breve periodo. Ad esempio, "Nephron". Tuttavia, solo prima della rimozione dei sintomi acuti e a condizione che le opzioni sicure garantite non funzionassero.

Ricette popolari

La medicina tradizionale conosce un gran numero di ricette. Ad esempio, si consiglia spesso di bere semi di aneto come diuretico durante la gravidanza. Piuttosto, un decotto basato su di loro, è facile da preparare a casa. Ma vale la pena considerare che questa non è l'opzione più efficace. Inoltre, aneto ha la capacità di provocare la contrazione uterina, in modo che quando minacciato di aborto, si dovrà cercare un'altra soluzione.

Il mirtillo rosso è abbastanza popolare come diuretico durante la gravidanza: in questa capacità, molte persone lo raccomandano. In effetti, il decotto delle foglie si adatta abbastanza bene al compito di rimuovere il liquido in eccesso. Ma se gli urati si trovano nelle urine durante i test, il mirtillo rosso è categoricamente controindicato. Riduce anche la pressione, quindi non è raccomandato per coloro che già soffrono di ipotensione.

Spesso si consiglia viburno come diuretico durante la gravidanza. In genere ha una serie di vantaggi, influenza positivamente il corpo, tonifica e rafforza. Ma il decotto è in grado di migliorare il tono dell'utero, quindi i medici raccomandano spesso di ricorrere a questo metodo immediatamente prima della nascita.

Quanto è sicuro il mirtillo diuretico durante la gravidanza e quanto è efficace? Molte persone consigliano di bere succo sulla base di questa bacca, solo il succo dovrebbe essere fresco, ma non dovrebbe essere diluito con acqua bollente, altrimenti l'effetto potrebbe scomparire! E presta attenzione alle controindicazioni: gastrite acuta, altre malattie gastrointestinali, colite, ipotensione, allergie.

Non tutti sanno che un efficace diuretico per il limone in gravidanza può diventare normale. Inoltre, semplicemente lo bevono e lo aggiungono al tè (solo non molto dolce, perché lo zucchero è anche in grado di trattenere l'acqua nel corpo umano), e si asciugano la faccia se appare gonfiore. Tuttavia, se non vi è alcuna acidità, allergie e altre controindicazioni.

Nella medicina cinese (e non solo), la rosa canina è stata a lungo conosciuta come un diuretico durante la gravidanza, inoltre tonifica perfettamente, rafforza il sistema immunitario, aiuta a far fronte ai raffreddori. Ma prestate attenzione al fatto che queste bacche assumono anche sostanze nutritive e una lista molto ampia di controindicazioni per loro, incluse le malattie cardiovascolari, le violazioni dell'integrità dello smalto dei denti, la tendenza alla stitichezza e così via.

In estate come diuretico durante la gravidanza si usa l'anguria. Inoltre, è anche una bacca molto gustosa, che è gradita a molte mamme in attesa di mangiare. Ma qui ci sono alcune sfumature: una tale dieta può portare alla rimozione di potassio e magnesio dal corpo, che influisce sullo stato del sistema cardiovascolare.

Articoli nell'argomento:

Quali diuretici sono proibiti durante la gravidanza?

Come si può vedere da quanto sopra, anche le erbe e le bacche più comuni, tradizionalmente considerate estremamente utili per il corpo, sono controindicate in alcune situazioni. E questo significa che il loro uso incontrollato può portare a un deterioramento delle condizioni generali.

Pertanto, non dovrebbe esserci alcuna iniziativa. E devi sapere che alcune droghe sono ancora più pericolose, possono portare a conseguenze negative non solo per la donna stessa, ma anche per il bambino. Quindi, tra i diuretici vietati per le donne incinte ci sono, per esempio, il popolare "Furosemide" e "Ipotiazide". Perché?

Tutto è piuttosto semplice e spaventoso allo stesso tempo. Possono causare la perdita dell'udito in un bambino, compromissione della funzione renale, causare ittero e trombocitopenia. E "Teobromina", ad esempio, causa tachicardia nel feto. Alcuni farmaci sono proibiti solo nel primo trimestre, altre volte sono condizionalmente consentiti sotto la stretta supervisione di un medico.

Cosa si intende? Tali farmaci possono talvolta essere assunti quando gli effetti negativi della ritenzione di liquidi nel corpo superano il possibile rischio. Tuttavia, solo a condizione che altre formulazioni più sicure non possano essere consumate per vari motivi, non hanno l'effetto desiderato o agiscono troppo lentamente.

Perché bere un diuretico durante la gravidanza?

Va notato che non tutte le donne in generale capiscono perché hanno bisogno di assumere farmaci diuretici, bere brodi e così via. Possibili rischi e spiacevoli effetti collaterali. E gli edemi sono così comuni che alcuni considerano questa violazione come una specie di norma.

In effetti, non c'è bisogno di andare agli estremi. Non ci sono davvero motivi di panico, ma troppo facile da trattare edema. Innanzitutto, se si verifica una situazione, può sfuggire al controllo e il corpo può smettere di rispondere a un tentativo di rimuovere il fluido dal corpo. In secondo luogo, c'è il rischio di preeclampsia.

In terzo luogo, l'edema può aggravare notevolmente le condizioni della madre se ha già problemi di salute, pressione, funzionalità renale, vene varicose, ecc. Infine, il più pericoloso è il rischio feto. Una quantità molto grande di liquido può iniziare a esercitare pressione su di lui, provocare l'ipossia di un bambino e diventare una minaccia per la gravidanza stessa.

Quindi per tutte queste ragioni, non è necessario sottovalutare il pericolo. La soluzione migliore, come in molte altre situazioni, è la prevenzione e l'azione tempestiva.

Dieta di revisione

La ritenzione di liquidi nel corpo contribuisce in modo significativo al sale. La situazione è aggravata dal fatto che in molti cibi che mangiamo, è già lì, a volte anche nel pane. Quindi è difficile controllare la quantità di questa sostanza che entra regolarmente nel corpo.

Ecco perché i medici raccomandano che quando si trasporta un bambino rifiuti il ​​sale. Può essere sostituito con alcuni condimenti sicuri. Certamente, sotto stretto controllo medico.

Per quanto riguarda l'acqua stessa, ovviamente non vale la pena di rifiutare. Bisogno di bere, ma in piccole porzioni per tutto il giorno. Quindi il fluido entrerà nel corpo in modo uniforme, così, e anche il carico sui reni sarà distribuito più o meno uniformemente.

Le medicine diuretiche, i tè, le erbe e le bacche durante la gravidanza sono necessari alla maggior parte delle donne incinte. Aiutano a mantenere il corpo, ridurre lo stress, rimuovere il liquido in eccesso, evitare di accumulare sostanze nocive insieme ad esso. Ma qui gli esperimenti non sono meno pericolosi degli edemi stessi. Quindi non dimenticare di consultare un medico.

Ti consigliamo anche di leggere:

Diuretici per donne incinte. Compresse, erbe, alimenti, rimedi popolari

La gravidanza procede con ogni donna in modi diversi ed è spesso accompagnata da un'eccessiva ritenzione di liquidi nel corpo. In questi casi, un ostetrico-ginecologo prescrive speciali diuretici che aiutano il corpo della donna incinta a far fronte all'eccesso di acqua.

Cause di gonfiore durante la gravidanza

L'apparenza di pesantezza agli arti o l'aumento di peso ingiustificato può indicare un'eliminazione inappropriata dei liquidi corporei.

Le ragioni di questo fenomeno potrebbero essere:

  • stile di vita sedentario durante il parto;
  • cambiamenti ormonali;
  • aumento di peso e, di conseguenza, carico sulle gambe;
  • assunzione eccessiva di sale;
  • una diminuzione del tasso di deflusso linfatico e sanguigno dagli arti inferiori a causa della compressione dei vasi da parte dell'utero in crescita.

I diuretici per le donne in gravidanza o diuretici, che sono prescritti da un medico, aiutano a far fronte agli effetti dei cambiamenti nel corpo. Molto spesso, la gravidanza è accompagnata da una diagnosi di istidità, che è la causa del gonfiore.

Inoltre, malattie dei reni, cuore, ghiandola tiroidea, consumo di grandi quantità di cibo salato e affumicato, o dieta disturbata, sonno e riposo - tutti questi fattori sono le cause dirette della ritenzione idrica. Le lesioni possono essere le gambe, le mani, il viso, il naso o le dita.

Perché abbiamo bisogno di diuretici durante la gravidanza?

L'uso di farmaci o rimedi a base di erbe con un effetto diuretico aiuta ad alleviare i sintomi del gonfiore, a rimuovere il fluido dai tessuti e dal corpo in modo naturale e a migliorare la condizione generale.

Non è possibile prescrivere questo o quel diuretico da solo, piuttosto una vasta gamma di misure aiuta oltre ai farmaci per l'edema durante la gravidanza. Solo uno specialista sarà in grado di diagnosticare una vera minaccia per la salute della futura madre e del bambino, quindi, la ricerca tempestiva di assistenza medica aiuterà a sbarazzarsi delle gravi conseguenze di un trattamento improprio.

Indicazioni e controindicazioni per l'assunzione di diuretici durante la gravidanza

Le ragioni per cui i diuretici possono essere prescritti sono puramente individuali per ciascun caso e dipendono dalle caratteristiche del corpo della donna.

I più comuni sono i seguenti casi:

  • gonfiore causato da malattie del sistema genito-urinario;
  • edema causato da insufficienza renale o cardiaca;
  • gonfiore dovuto alla regolazione ormonale del corpo;
  • gonfiore dovuto a tossicosi tardive, violazione del sonno e della veglia, dieta.
  1. I diuretici per le donne incinte possono essere sia di origine sintetica che vegetale, ma ognuno ha alcune controindicazioni da usare, che determinano gli effetti negativi sul feto in via di sviluppo.
  2. Eccessivo carico sul corpo. Il secondo punto importante è l'aggravamento del lavoro di organi già sovraccaricati, cioè il carico sul fegato, sul tratto digestivo o sul cuore.
  3. Effetti negativi delle droghe Le sostanze che compongono i preparati, ad esempio l'acido etacrinico, hanno un effetto negativo sugli organi sensoriali o contribuiscono allo svuotamento del corpo dei microelementi necessari.

Quali farmaci diuretici sono consentiti durante la gravidanza

I diuretici, disponibili per la maggior parte dei consumatori, non possono essere sempre utilizzati per la terapia nelle donne durante la gravidanza.

La preferenza dovrebbe essere data ai prodotti naturali più sicuri, come ad esempio:

  1. Kanefron gocce o compresse.
  2. Incolla per la ricezione Fitolizin.
  3. Droga broncodilatatore con moderata azione diuretica - Eufillin.

Tra i metodi alternativi si possono notare speciali cariche farmaceutiche, come il tè renale o diuretico. Preparati a base di erbe, frutta e foglie di mirtillo rosso, mirtillo rosso, succhi di frutta freschi, tè verde, bevande alla frutta e composte di frutta di bacche, così come un certo numero di frutta e verdura - tutti aiuteranno nella lotta contro l'edema.

Anche sotto la condizione di trattamento con erbe o succhi, si dovrebbe osservare rigorosamente il regime e il dosaggio, l'uso incontrollato di questi diuretici può essere dannoso per la salute. Un diuretico molto efficace, ma stagionale per le donne incinte è la linfa di betulla, ma può essere conservato dopo che è stato conservato in barattoli sterilizzati con una fetta di limone.

Quali sono pericolosi gonfiori durante la gravidanza e come sbarazzarsi di loro:

Farmaci extrarenali

I farmaci in questa categoria contribuiscono all'accelerazione della circolazione del sangue nel corpo nel suo complesso, e in particolare nei reni.

I diuretici più sicuri per le donne incinte in questo sottogruppo saranno estratti delle seguenti erbe, o farmaci basati su di loro:

  • Orsi viti o uva ursina, nome farmacia - Uriflorin;
  • erba equiseto;
  • lo stamino orthosiphon è una parte dei tè ai reni.

Il diuretico extrarenale significa che aiuta a rimuovere l'acqua dal corpo insieme all'urina, o si scompone in acido e urea. Tali diuretici sono usati in donne in gravidanza con malattie ai reni, al fegato o al cuore, accompagnate da congestione.

Se assolutamente necessario, tali farmaci sintetici che possono essere prescritti da un medico:

Queste preparazioni hanno un effetto diuretico pronunciato, sono nominate se il rischio è pienamente giustificato solo durante i trimestre di periodo II o III.

Preparazioni a base di erbe

I diuretici a base di erbe hanno un effetto limitato sul corpo della donna incinta, a differenza delle droghe sintetiche. Il loro effetto diuretico potrebbe essere meno pronunciato.

I diuretici per le donne incinte possono essere di origine vegetale. Tali agenti sono più sicuri rispetto alle droghe.

Le piante diuretiche più comuni e conosciute sono:

  • bacche e foglie di mirtillo rosso o mirtillo;
  • frutta di biancospino;
  • tè verde senza additivi, è ammessa la melissa;
  • foglie di betulla o fragola;
  • rosa canina;
  • collezione di medicinali Brusniver sulla base di foglie di mirtillo rosso;
  • semi di prezzemolo, aneto e finocchio, germogli di betulla, infiorescenze di fiordaliso.

La maggior parte delle erbe medicinali oltre al diuretico hanno anche effetti antisettici, antinfiammatori e sedativi.Oltre all'effetto positivo di questi farmaci ci sono anche controindicazioni, si deve notare che i mirtilli e il viburno influenzano la pressione sanguigna, l'aneto aiuta a ridurre l'utero.

I frutti acidi, come i mirtilli e il limone, non sono raccomandati per l'acidità o la gastrite. La rosa canina provoca la stitichezza e l'abuso dell'anguria minaccia la lisciviazione di magnesio e potassio. Il trattamento con i rimedi a base di erbe dovrebbe avvenire anche sotto la supervisione di un medico per evitare complicazioni o allergie.

farmaci

Ad oggi, uno dei diuretici più sicuri e più efficaci per le donne incinte può essere chiamato Fitolysin preparazione alle erbe; Questa pasta per l'ingestione si basa su estratti vegetali di erba da campo, prezzemolo, equiseto, levistico e foglie di betulla. Le compresse di Canephron sono un altro farmaco approvato per l'uso nelle future mamme.

Questi farmaci possono essere prescritti per tutto il periodo della gravidanza e, oltre all'effetto diuretico, entrambi i farmaci hanno un effetto antibatterico e antinfiammatorio, alleviare i crampi e il dolore durante la minzione.

Spesso, per edema causato da disfunzione delle vene nelle gambe, si raccomanda di utilizzare vari anticoagulanti sotto forma di unguenti e compresse, ad esempio:

  • Pomata di epatite;
  • Venolife o Troxevasin;
  • Gel di Lioton;
  • Compresse di Venoruton ed Escozan.

Aiutano a rafforzare le pareti dei vasi sanguigni e ad aumentare l'elasticità dei tessuti, a fluidificare il sangue, eliminando così il rischio di coaguli di sangue.

Diuretici tiazidici

In caso di ritenzione di liquidi causata da patologie cardiovascolari, come parte della terapia complessa, vengono prescritti diuretici e farmaci per mantenere il cuore funzionante. Tali farmaci provocano l'escrezione di potassio dal corpo, ma iniziano la loro azione 4 ore dopo la somministrazione, che dura fino a 12 ore.

La base di tutte le forme di dosaggio di questa categoria è l'idroclorotiazide o l'indapamide e i nomi dei farmaci sono in sintonia con il principio attivo nella composizione:

Tali diuretici sono prescritti se il beneficio atteso per la donna incinta supera il rischio per il feto. Il periodo più favorevole per il loro uso in terapia è considerato la fine del secondo - il terzo semestre.

Diuretici dell'ansa

Il più efficace dei farmaci diuretici oggi disponibili, l'effetto è ottenuto a causa dell'impatto sul ciclo Gentle, nella cui parte ascendente è il riassorbimento di sodio e acqua. Questi farmaci sono utilizzati nel complesso trattamento dell'edema causato da disfunzione renale.

Durante la gravidanza, tali diuretici di loopback possono essere prescritti come:

  • furosemide;
  • Lasix Injection;
  • pillole Diuver.

L'uso a lungo termine di farmaci in questa categoria può provocare ipopotassiemia, così come i principi attivi dei farmaci possono penetrare nella barriera della placenta, che influisce negativamente sullo sviluppo del bambino.

La terapia con tali mezzi deve esser effettuata sotto la supervisione del medico generico essente presente e un intervallo di tempo relativamente corto.

Diuretici risparmiatori di potassio

Già dal nome diventa chiaro il vantaggio principale di questi farmaci, prevengono un'eccessiva perdita di potassio durante il periodo di ricezione. In questa categoria ci sono due categorie: ormonali e non ormonali.

Il primo in nessun caso non può rimanere incinta, e quest'ultimo può essere utilizzato nel trattamento dell'edema. A causa del fatto che questo tipo di farmaci non ha un effetto pronunciato, vengono assunti insieme a diuretici a ciclo oa tiazidici.

L'uso di farmaci antiedematosi risparmiatori di potassio è giustificato in caso di ritenzione di liquidi dovuta a malattie cardiovascolari, i principali farmaci prescritti sono:

Questi farmaci sono severamente controindicati per l'uso nel primo trimestre, poiché durante questo periodo vengono poste le basi degli organi e dei sistemi del bambino.

Diuretici osmotici

I diuretici per le donne incinte in questa categoria hanno un'azione rapida e un effetto a lungo termine, ma con l'assunzione incontrollata di questi farmaci c'è il pericolo di ottenere la disidratazione, che è estremamente dannoso nella situazione.

I farmaci osmotici sono prescritti per l'edema causato da disfunzione renale.Questo gruppo comprende:

  • amiloride;
  • Soluzione di mannitolo;
  • Acetato di calcio;
  • Torasemide;

Vengono utilizzati se il beneficio atteso per la madre supera il potenziale rischio per il bambino e il trattamento di tali diuretici viene eseguito più spesso sotto costante controllo nelle condizioni di trattamento ospedaliero.

Quali farmaci diuretici durante la gravidanza è vietato utilizzare

Tutte le droghe sintetiche possono influenzare il benessere della futura madre e i processi di sviluppo del bambino.

Il periodo più pericoloso è considerato il terzo trimestre, è in questo momento che l'edema è più pronunciato e richiede un'azione immediata.

Considerando che a questo punto il bambino ha già formato organi, sistemi e arti, con cautela, i farmaci possono ancora essere prescritti, ma ci sono un certo numero di farmaci che sono assolutamente controindicati per l'uso in donne in gravidanza:

  • Ipotesizide - ha un effetto sulla vista e l'udito, può causare indigestione.
  • Dichlothiazide - può causare un disturbo del ritmo cardiaco, aiuta a scovare calcio e magnesio dal corpo, provoca allergie, debolezza.
  • Xipamide (Aquaphor) - lava via il potassio, il sodio, il magnesio, aumenta la coagulazione del sangue, causa attacchi di mal di testa.
  • Acido etacrilico - provoca danni all'udito del feto, altera il flusso sanguigno uterino.

Questi diuretici hanno un impatto negativo sulla futura mamma e sul bambino, è altamente sconsigliato prescrivere trattamenti con tali mezzi da soli.

Pericolo di farmaci diuretici per il feto

Tutti i farmaci possono essere suddivisi in tetratoxine - con un effetto negativo su 8 - 10 settimane di sviluppo; embriotossico - pericoloso per le prime 2 - 3 settimane di crescita; fetotoksichnye: danneggia anche il feto maturo.

Quali pillole diuretiche, erbe e rimedi per l'edema possono essere presi durante la gravidanza

La gravidanza è un grande momento per ogni ragazza, donna. Ma durante questo periodo, le donne sono molto vulnerabili a varie patologie. Uno dei più comuni di questi è l'edema e, di conseguenza, sorge la domanda su quale diuretico usare durante la gravidanza.

L'eccesso di acqua si accumula nel corpo della futura madre a causa di un eccesso di sodio, che trattiene tutta l'acqua nel corpo. Tutto il fluido che si trova all'interno della cellula va fuori e come risultato, l'edema appare sul corpo della donna incinta. Per sbarazzarsi del gonfiore aiuterà i diuretici. Va notato che un diuretico durante la gravidanza deve essere selezionato da un medico.

Diuretico durante la gravidanza

Diuretico durante la gravidanza da edema, viene selezionato individualmente per ogni donna. Ciò è dovuto alla particolarità di ciascun organismo e alla quantità di fluido in eccesso, cioè al grado di patologia. La causa delle complicazioni della gravidanza sotto forma di gonfiore può essere:

  • assunzione insufficiente di alimenti proteici;
  • malattie del tratto urinario;
  • assunzione eccessiva di sale;
  • rigidità;
  • malattie cardiache;
  • un aumento dell'utero (più grande diventa il feto, più grande diventa l'utero, si esercita pressione sui vasi ureteri, che porta all'accumulo di liquidi in eccesso);
  • preeclampsia (tossicosi tardiva delle donne in gravidanza, che è accompagnata da edema, aumento della pressione sanguigna, ecc.).

In tutti questi casi, è necessario utilizzare un farmaco che ha un effetto diuretico.

Farmaci farmaceutici

Ci sono molti strumenti per l'edema durante la gravidanza, tuttavia, è necessario selezionare attentamente diuretici. È anche necessario prendere in considerazione i possibili effetti collaterali, che possono manifestarsi puramente individualmente e influenzare il corso della gravidanza, ma non portare un effetto diuretico. I farmaci più popolari per le donne in gravidanza con un effetto diuretico sono:

    Aminofillina. Lo strumento non è assegnato alla gravidanza sul primo trimeter. Il trattamento farmacologico durante questo periodo può causare una mancanza di ossigeno nel feto, portando a complicazioni multiple. Nel secondo e terzo trimestre, il farmaco diuretico combatte perfettamente l'edema, senza minacciare la vita della madre, non la vita del bambino e garantire una gravidanza sana.

Diuretici tiazidici

Diuretici tiazidici - farmaci che non permettono a Na e Cl di essere riassorbiti nei tubuli del nefrone e quindi causare un effetto diuretico. Di conseguenza, non entrano nel flusso sanguigno e vengono escreti nelle urine.

Ma, vale la pena considerare che questi diuretici durante la gravidanza nel primo trimestre non possono essere utilizzati, in 2, 3 - secondo la testimonianza del medico.

I farmaci più popolari del gruppo diuretico tiazidico sono:

I farmaci tiazidici vengono rapidamente assorbiti nel flusso sanguigno e iniziano ad agire entro 1-2 ore, mostrando il loro effetto diuretico.
In gravidanza, secondo gli esperti, la più sicura delle droghe di questo gruppo è - Ipotesizide.

Queste pillole diuretiche possono essere bevute quando si trasporta un bambino, tuttavia, è necessario considerare quali rischi possono portare i principi attivi del farmaco. Il fatto è che l'ipotiazide, come tutte le droghe in questo gruppo, passa attraverso la barriera placentare, cioè è in contatto diretto con il feto. Sulla base di ciò, si possono sviluppare ittero, trombocitopenia, ecc. In un neonato.

Va anche notato che i diuretici tiazidici aumentano il calcio durante la gravidanza, il che causa anche molte complicazioni.

Quindi, gli effetti positivi dell'uso dei diuretici tiazidici:

  • iniziare ad agire rapidamente (effetto diuretico immediato);
  • Trattano non solo edema, ma anche ipertensione arteriosa;
  • se la pressione in una donna è normale, non lo influenza in alcun modo.

Lati negativi dei tiazidici:

  • passare attraverso la barriera placentare;
  • non può essere utilizzato nel primo trimestre di gravidanza.

La diarrea durante la tarda gravidanza è più facile da raccogliere rispetto all'inizio. Tuttavia, dovresti sempre valutare i rischi e accertarti che il farmaco diuretico sia più efficace del danno.

Diuretici dell'ansa

L'effetto diuretico dei diuretici dell'ansa è dovuto alla diminuzione dell'assorbimento di Na e di altri elettroliti altrettanto importanti nel sangue. I più popolari sono Lasix, Furosemide. Questi diuretici non sono auspicabili per le donne in gravidanza, poiché hanno un numero enorme di effetti collaterali e penetrano anche nella barriera placentare.

I diuretici dell'ansa possono essere bevuti dagli edemi durante la gravidanza solo nel 3 ° trimestre, il che è spiegato dalla nocività dei farmaci di questo gruppo.

Un altro svantaggio di questi farmaci è che i componenti del farmaco, insieme al liquido, tolgono alla donna in attesa molti elementi in traccia utili, che possono influire negativamente sullo sviluppo del bambino. Pertanto, è meglio annullare la ricezione di una determinata gamma di farmaci in gravidanza e, se ciò non può essere evitato, solo sotto la stretta supervisione di un medico.

Diuretici risparmiatori di potassio

I diuretici risparmiatori di potassio sono farmaci che non consentono al potassio di lasciare il corpo eccessivamente con un eccesso di liquido e di conseguenza hanno un effetto diuretico. Va notato che i farmaci in questo gruppo sono divisi in ormonali e non ormonali.

In gravidanza, possono essere usati solo diuretici non ormonali. I più popolari sono Veroshpiron e Spironolactone.

Lo spironolattone rimuove il fluido in eccesso dal corpo, così come Na e Cl, ma mantiene K, Mg, Ca. Nonostante il fatto che il farmaco diuretico sia relativamente sicuro, è consigliabile utilizzarlo nel 2 o 3 trimestre.

Veroshpiron durante la gravidanza da edema è usato più spesso, questo è dovuto al fatto che il diuretico diuretico sullo stesso principio attivo come lo Spironolattone, ma è già stato migliorato.

Diuretici osmotici

I diuretici osmotici sono un gruppo di farmaci che agiscono rapidamente e hanno un marcato effetto diuretico grazie alla loro capacità di aumentare la pressione osmotica del plasma. Questi farmaci diuretici nel più breve tempo possibile salveranno una donna in gravidanza dall'edema. Ma, non dobbiamo dimenticare gli aspetti negativi delle droghe del gruppo, possono causare:

  • mal di testa;
  • nausea, vomito;
  • vertigini.

I diuretici osmotici più famosi sono il mannitolo, l'acetato di potassio, l'amiloride. Questi diuretici sono raramente prescritti alle donne in gravidanza, in quanto sono in grado di rimuovere una grande quantità di liquido, che non è appropriato per le donne nella posizione.

Farmaci extrarenali

Tali farmaci con un effetto diuretico sono divisi in 2 gruppi in base al loro meccanismo d'azione: formazione di acido (cloruro di calcio, cloruro di ammonio) e osmotica (urea). Il primo - convertire i cationi, il secondo nel rene aumenta l'escrezione di acqua e sodio con il cloro. Ma, per una donna incinta, questi farmaci possono causare molti danni. Pertanto, da farmaci extrarenali, si raccomanda di prendere solo estratti di piante.

I più efficaci sono:

  • estratto di uva ursina;
  • decotto di equiseto;
  • foglio di ortosiphon.

Questi farmaci non influenzano il lavoro del cuore e dei reni, il loro uso in gravidanza è sicuro, il farmaco è adatto per il trattamento di edema di piccole dimensioni e ha un pronunciato effetto diuretico. Vale la pena notare che i farmaci extrarenali possono essere utilizzati anche in presenza di un'infezione renale.

Preparazioni a base di erbe

Farmaci diuretici naturali e diuretici - la scelta migliore per il trattamento dell'edema in gravidanza. Il loro uso ha il minor numero di effetti collaterali e complicazioni sulla salute del bambino. Pertanto, durante la preeclampsia, ci sarà la seguente prescrizione dal medico - sotto forma di fitoterapia.

Il più sicuro di loro, avendo una buona azione - Canephron, Euphyllinum e Fitolysin.

  1. Canephron durante la gravidanza può essere utilizzato anche nel primo trimestre (questo diuretico diuretico è completamente sicuro).
  2. Eufillin deve essere usato solo dopo un pasto, altrimenti una donna incinta può iniziare complicanze del tratto gastrointestinale.
  3. Phytolysin - uno strumento che consiste solo di componenti vegetali naturali. La cosa principale da ricordare è che il principale nemico del farmaco è l'alcol. Fitolysin diuretico è assolutamente incompatibile con l'alcol (anche con una quantità molto piccola) e se vengono usati insieme, possono svilupparsi gravi complicanze e un marcato effetto diuretico.

Farmaci proibiti durante la gravidanza

Esistono mezzi che assolutamente non possono essere utilizzati in gravidanza, poiché il loro scopo e la loro ricezione sono pericolosi per la salute della madre e del bambino. Questi farmaci includono:

  • Il triamteren (il diuretico influisce negativamente sul sistema cardiovascolare del feto e con l'ipertensione può portare a una pressione ancora più elevata);
  • Diacarb (ha un piccolo effetto diuretico, ma colpisce il sistema nervoso);
  • Diuver (un rimedio che rimuove molti benefici microelementi dal corpo di una donna e influisce negativamente sul funzionamento del cuore e dei reni).

Rimedi popolari per edema durante la gravidanza

L'edema durante la gravidanza può essere trattato con l'aiuto di medicine tradizionali. Ci sono molti prodotti ed erbe, avendo preparato un infuso diuretico, un decotto: puoi alleviare le condizioni della donna incinta e liberarti dell'edema.
Tuttavia, è meglio usare le erbe diuretiche durante la gravidanza dopo aver consultato il medico, perché alcune piante hanno un effetto pronunciato, che non può alleviare, ma peggiorano le condizioni della donna incinta.

Per preparare autonomamente un diuretico durante la gravidanza, è necessario sapere da quali prodotti può essere prodotto. Per alleviare l'edema, si raccomanda a una donna di bere 2 tazze al giorno di succo da:

  • bacche di mirtillo rosso;
  • bacche di mirtillo rosso;
  • more;
  • viburno, fragola;
  • pomodori.

La cosa principale è che il succo diuretico non era in negozio (questo non aiuta, dato che non contiene elementi in traccia e vitamine utili), ma in realtà è cotto.

Frutta e verdura

Usando la dieta e gli alimenti diuretici per l'edema in gravidanza può sbarazzarsi di loro. Per fare questo, è necessario sapere quali verdure e frutta dovrebbero essere utilizzate dalle donne nella posizione.

Dall'accumulo di liquidi in eccesso e dallo squilibrio idrico-elettrolitico contribuiranno i prodotti diuretici:

Solo è preferibile utilizzare tutti i cibi sopra senza troppo sale.

Piante diuretiche

Le erbe diuretiche per le donne incinte sono grandi per far fronte all'edema. Le tasse vegetali possono essere acquistate in farmacia o cucinate da soli.

RetseptNo1

La raccolta diuretica viene preparata da fiori di camomilla e possono essere utilizzate anche foglie di mirtillo rosso. Le piante devono essere prese in quantità uguali e versare acqua bollente, lasciare fermentare per la notte. È necessario bere il brodo su 1 bicchiere al mattino, a stomaco vuoto.

RetseptNo2

Durante la gravidanza da edema, le donne bevono ciò che molte persone amano - cicoria. Questa bevanda diuretica sostituisce il caffè, che non dovrebbe essere usato dalle donne in gravidanza. È necessario bere la cicoria in 2 tazze al giorno - al mattino e alla sera.

RetseptNo3

Puoi fare un decotto diuretico di foglie di betulla, erbe per questa acqua bollente versata. Il brodo di betulla aiuta soprattutto con l'edema nelle donne in gravidanza ed è considerato uno dei migliori diuretici.

RetseptNo4

È possibile utilizzare piante di prezzemolo e rizomi di erba di grano, è necessario versare acqua bollente durante la notte, lasciare riposare per 4-5 ore. Il decotto diuretico aiuta bene da edema, anche dopo il parto, dopo un parto cesareo.

RetseptNo5

Può essere fatto con il tè della droga, composto da foglie di fragola, foglie di rosa selvatica e more. Bere il tè diuretico dovrebbe essere non più di 4 volte al giorno.

prevenzione

Per prevenire la comparsa di edemi, oltre a uno stile di vita sano, devono essere osservate alcune regole:

  • consumare abbastanza alimenti proteici;
  • ridurre l'assunzione di sale;
  • camminare di più (non condurre uno stile di vita sedentario);
  • bere 1-1,5 litri di acqua al giorno.

Diuretici per l'edema, le donne incinte possono essere utilizzate solo dopo aver consultato uno specialista. È impossibile impegnarsi nell'auto-trattamento, altrimenti potrebbe portare a conseguenze irreversibili.

Scrivo articoli in varie aree che, in un modo o nell'altro, influenzano una malattia come l'edema.

Diuretici per donne incinte

Tali farmaci sono anche chiamati diuretici. Si tratta di sostanze di varia origine che inibiscono il riassorbimento (riassorbimento) di sali e acqua nei tubuli dei reni - i diuretici aumentano la loro escrezione nelle urine. La moderna farmacologia offre ai consumatori una vasta selezione di farmaci diuretici. Ma non tutti sono adatti per le future madri. Quindi, scopri quali diuretici possono usare le donne nella "posizione interessante".

Farmaci diuretici ammessi per le donne incinte

Il principale requisito per le medicine assunte dalle donne incinte è la loro sicurezza, cioè ipoallergenico e nessun effetto sul feto. Sono ammessi i diritti di impianto e le droghe sintetiche. Molto spesso, le donne incinte si consiglia di prendere per la rimozione di gonfiore:

  1. Kanefron. La medicina è una preparazione combinata a base di erbe prodotta in Germania. I suoi componenti sono foglie di rosmarino, radici levistico, erba centenaria. Il produttore produce Canephron sotto forma di compresse e infusione di alcol. Alle donne incinte viene prescritto un modulo pillola: è necessario assumere 2 compresse tre volte al giorno per due settimane.
  2. Phytolysinum. Questa è una preparazione a base di erbe sotto forma di pasta. Ha proprietà diuretiche e antisettiche. I componenti di Phytolysin sono erba dell'uccello di alpinista, estratti di radici di prezzemolo ed erba di grano, equiseto e foglie di betulla. La particolarità del farmaco è che ha un gusto specifico, assunto sotto forma di sospensione (una soluzione di una pasta in acqua).
  3. Aminofillina. Lo scopo principale è quello di alleviare i sintomi dell'asma bronchiale. Ma il farmaco ha anche proprietà diuretiche. Il farmaco è controindicato nelle donne in gravidanza che soffrono di ipotensione.
  4. Idroclorotiazide. Questo diuretico appartiene alla categoria dei tiazidici. Approvato per l'uso solo nel secondo e terzo trimestre di gravidanza.
  5. Furosemide. Si chiama un ciclo diuretico. Usalo durante la gravidanza può essere nel secondo e terzo trimestre per cure di emergenza.
  6. Spironolattone. Questo è l'unico di molti diuretici che non scarica il potassio. Non approvato per l'uso nel primo trimestre. Nel secondo e nel terzo - solo secondo indicazioni severe.

Diuretici popolari per donne incinte

Ci sono molte ricette della "nonna" per le quali puoi preparare un diuretico naturale per l'edema per le donne incinte. Tra questi ci sono:

  1. Succo di mirtillo e mirtillo rosso. Possono essere cucinati con bacche fresche, secche e congelate. È meglio aggiungere un po 'di miele invece di zucchero. Tali bevande arricchiscono il corpo con vitamina C ed eliminano il lieve gonfiore.
  2. Tè verde La bevanda tonifica perfettamente il corpo, energizza e migliora il funzionamento dei reni, ha un leggero effetto diuretico. Si consiglia alle donne incinte di scegliere un tè di qualità senza aromi.
  3. Foglie di betulla Fanno un ottimo lavoro con infezioni del tratto urinario e gonfiore. È necessario prendere un cucchiaio pieno di foglie di betulla secche per mezzo litro di acqua bollente, lasciare per 30 minuti. Bere liquido terapeutico bisogno di un bicchiere o due al giorno.
  4. Foglia di mirtillo rosso Lui, come le bacche, affronta bene il gonfiore a fine gravidanza. Sarà sufficiente un cucchiaino di foglie di uva di monte in forma secca per tazza di acqua bollente. Dopo mezz'ora di infusione, filtrare significa bere 2-3 tazze al giorno.
  5. "Orecchie per orsi" (o foglie di uva ursina). Questo comprovato diuretico durante la gravidanza viene assunto allo stesso modo delle foglie di mirtillo rosso.
  6. La miscela di cetriolo, carota e succo di barbabietola è un efficace rimedio diuretico-vitaminico per le donne in gravidanza. È necessario berla su due bicchieri al giorno.

Il miglior diuretico sicuro per l'edema per le donne incinte

Nei forum, le donne condividono le loro esperienze di rimozione del gonfiore nel periodo di trasporto di un bambino. I rimedi erboristici più preferiti e hanno elogiato la loro efficacia. Questo è estratto di carciofo, uva di monte, foglia di uva ursina, infuso di prezzemolo. Molti hanno aiutato a rimuovere il gonfiore degli arti inferiori Venolgon 911, alcuni - Eufilin.

Dovrebbe essere chiaro che non esiste un diuretico efficace al cento per cento per tutte le donne in gravidanza, poiché ognuna ha le sue caratteristiche.

Vale la pena considerare che i diuretici, insieme all'eccesso di liquidi, espelle anche il potassio e il magnesio, minerali importanti per le future mamme. Fichi, uvetta, albicocche secche, noci, banane, patate cotte nella buccia contribuiranno a colmare la loro carenza.