Posso mangiare dell'anguria durante la gravidanza?

Così tante bacche, frutta e verdura, come in 9 mesi di gravidanza, non mangiamo quasi mai. Ogni futura mamma cerca di essere piena di "vitamine", come noi chiamiamo questi prodotti. E le persone vicine che la circondano la aiutano attivamente in questo, rifornendo continuamente la mamma di cibo fresco. Ma per quanto riguarda l'anguria? Infatti, durante la gravidanza, una donna è incline all'edema. È pericoloso mangiare cocomeri quando si trasporta un bambino o è davvero il contrario?

Qual è l'anguria utile durante la gravidanza?

L'anguria stessa è estremamente utile per qualsiasi persona sana. La parte principale dell'anguria è, naturalmente, l'acqua. Ma la carne rossa non è priva di sostanze nutritive. L'anguria contiene vitamine (A, C, B1, B2, PP, acido folico), minerali (magnesio, potassio, ferro, sodio, calcio, fosforo, manganese, zinco, fluoro, rame, iodio, cobalto), acidi organici, fibre. e altri componenti utili.

Come puoi vedere, durante la gravidanza, l'anguria è anche estremamente utile e può fare un buon servizio. I medici non solo proibiscono, ma raccomandano vivamente che tutte le donne in gravidanza che non hanno le controindicazioni sopra menzionate usano l'anguria come cibo. E tali raccomandazioni hanno argomenti medici ben fondati:

  • L'anguria aiuta a rimuovere l'eccesso di liquidi dal corpo e, quindi, combatte l'edema e ne impedisce l'apparenza.
  • L'anguria purifica il corpo dalle tossine, dalle tossine, dai sali nocivi, dalla sabbia.
  • L'anguria migliora il metabolismo e migliora il funzionamento dell'apparato digerente.
  • L'anguria viene utilizzata per prevenire la stitichezza.
  • L'anguria aiuta con l'anemia da carenza di ferro.
  • L'anguria nutre il corpo della madre e il feto con sostanze nutritive.
  • L'anguria ha un effetto benefico sul sistema nervoso.

E 'possibile l'anguria incinta: argomenti a favore e contro

Tutto questo è vero e tutto ciò è molto importante durante la gravidanza. Ma c'è un altro lato della medaglia. Questa è la qualità dei cocomeri mangiati. E qui tutto dipende da alcuni momenti.

Innanzitutto, è la naturalezza del prodotto. Sappiamo tutti che i cocomeri generosamente si insaporiscono con nitrati e altri additivi chimici. Per ogni persona, un tale cocomero rappresenta un grande pericolo, ma se parliamo di una donna incinta, la situazione diventa più seria. Pertanto, i cocomeri di nitrati sono controindicati per le donne incinte e sono severamente vietati! Per non incappare in una simile "bomba", non comprare mai i cocomeri prima della fine di agosto. Come ogni altra frutta, verdura e bacche, l'anguria dovrebbe essere consumata solo nella stagione della sua maturazione, e questa è la fine dell'estate - l'inizio dell'autunno. E anche durante questo periodo, non sei assicurato contro le sorprese di nitrati. Pertanto, impara a riconoscerli "a occhio":

    Questi cocomeri così cattivi quando battono sulla superficie emettono un suono attutito, come da una palla abbassata (e non da una vasca vuota).

Anguria durante la gravidanza: puoi o no

La futura mamma è fortunata se il secondo trimestre di gravidanza cade in agosto-settembre. Dopo tutto, puoi saturare il corpo con vitamine benefiche e oligoelementi contenuti nell'anguria. Ma l'uso di una bacca così utile dovrebbe essere moderato, poiché un eccesso di liquido può causare un aumento del carico sui reni.

È possibile mangiare l'anguria durante la gravidanza

Molte future mamme si domandano se sia possibile mangiare un'anguria durante il periodo della gravidanza? Certo che puoi, anche bisogno, solo se proviene dal tuo giardino, o acquistato da un venditore di fiducia che non li coltiva con prodotti chimici. Un buon cocomero è una grande quantità di vitamine e microelementi, che è sufficiente per due, oltre a un sostituto per torte, pasticcini e altri dolci dolci che non sono desiderabili mangiare durante la gravidanza.

Qualche volta incinta e preoccupata un'altra domanda, è possibile mangiare questa bacca con gonfiore? Questa domanda può essere risolta con sicurezza - sì, è possibile! Sebbene sia composto quasi da acqua, è in grado di rimuovere i liquidi dal corpo, riducendo così il gonfiore delle estremità.

Le controindicazioni includono il fatto che se il gonfiore è causato da un malfunzionamento dei reni o della preeclampsia, in questo caso è meglio rifiutare la delicatezza.

È anche controindicato mangiare le bacche alle donne nella posizione se hanno problemi gastrointestinali. In alcuni casi, l'uso di cocomero in grandi quantità può causare diarrea, flatulenza. Nelle donne che si aspettano un bambino, tali fenomeni possono portare ad un aumento del tono dell'utero.

I benefici dell'anguria per le donne incinte

Se non ci sono problemi con i reni, il cocomero ne trarrà beneficio, perché l'anguria contiene:

  • vitamine A, C, E, PP;
  • vitamine del gruppo B1, B2, B6, B9;
  • potassio;
  • sodio;
  • fosforo;
  • acido folico;
  • magnesio;
  • cenere;
  • pectina;
  • fibra;
  • ferro;
  • licopene;
  • sali minerali.

Licopene - è responsabile per il colore rosso delle bacche, è anche un utile antiossidante. E i sali minerali supportano il corretto equilibrio salino. Anche nella composizione dell'anguria sono inclusi molti zuccheri, che sono in grado, oltre al gusto dolciastro, anche di alzare l'umore e normalizzare il sonno.

Il medico può raccomandare vivamente di mangiare una quantità sufficiente di cocomeri per alcune malattie del fegato e dei reni.

Berry è mostrato a:

  • gastrite ad alta acidità;
  • malattia della cistifellea;
  • ipertensione;
  • costipazione.

Inoltre, la mollica di anguria è in grado di ridurre il livello di colesterolo cattivo nel sangue di una donna incinta, aiutare a rimuovere la sabbia dai reni, pulire l'intestino dalle tossine, rafforzare l'intero corpo. Oltre a tutto ciò, la bacca ha una leggera proprietà antipiretiche, antinfiammatorie e diuretiche.

Danno dell'anguria durante la gravidanza

Con i suoi molteplici vantaggi, il frutto può anche in alcuni casi causare danni al corpo. Capiremo esattamente quando:

  • se una donna è in una posizione di diarrea;
  • il colon è infiammato;
  • il diabete è presente (anche gestazionale);
  • la bacca può essere dannosa se c'è una violazione della minzione.

Uno dei motivi principali per cui i medici non consigliano alle donne di mangiare nella posizione dell'anguria è il rischio di avvelenare con una bacca non di qualità. Il contenuto di nitrati e tossine può causare gravi danni non solo al corpo della futura madre, ma anche al bambino.

Mangiare bacche insieme ad altri alimenti causerà brontolio e gas nell'intestino. Pertanto, al fine di evitare tali sintomi spiacevoli, è meglio mangiare le bacche prima, e dopo 30-60 minuti c'è già un altro cibo.

Anguria precoce e tardiva

Se la bacca viene coltivata nel proprio orto o vicino senza nitrati e tossine, allora non è solo possibile usarla nel primo periodo, ma è anche necessaria, specialmente se una donna ha tossicosi. Ma tutto dovrebbe essere moderato, alle donne incinte è permesso mangiare 4 fette 3-5 volte a settimana - non di più.

Negli ultimi mesi di gravidanza, a causa del forte carico sugli organi, specialmente sui reni, l'anguria dovrebbe essere evitata. Se lo desideri, puoi mangiare 1-2 fette una o due volte alla settimana.

Come scegliere un cocomero buono e sicuro

È necessario trattare l'acquisto di un'anguria con grande responsabilità, in modo da non danneggiare se stessi e tanto meno un futuro bambino. Puoi comprare un cocomero buono e sicuro solo in agosto, solo allora iniziano a cantare da soli, e non con l'aiuto di sostanze chimiche.

Sebbene, anche in alta stagione, puoi cadere nella trappola e acquistare un prodotto di bassa qualità. Pertanto, dobbiamo imparare a riconoscere i cocomeri "cattivi" a occhio:

  • quando spremere il cocomero non si spezza;
  • ci sono ammaccature o crepe sulla pelle;
  • sulla polpa ci sono strisce gialle;
  • quando premi il cocomero, ti senti morbido.

Puoi controllare la qualità dei frutti di bosco con l'aiuto dell'acqua, per fare questo gettiamo un pezzo di polpa in un bicchiere con del liquido, e se è dipinto, l'anguria è piena di sostanze chimiche.

E ora considereremo ciò che deve essere frutta matura, succosa e, soprattutto, sicura:

  • quando viene toccato, emette un suono sordo, come se provenisse da un serbatoio vuoto;
  • con spaccature di anguria abbastanza forti da spremere;
  • più piccola è la macchia gialla sulla buccia, più è matura;
  • perforare la pelle di un frutto maturo con un unghia è molto difficile, il che non è il caso con il sottotono.

Se ci sono strisce gialle nella bacca tagliata, è meglio buttarlo via immediatamente, perché significa che è stato cresciuto su nitrati. Inoltre, se c'è una grossa crepa nel mezzo, questo è anche un segno di nitrato.

È possibile conservare un frutto non consumato solo nel frigorifero e quindi non più di 18-15 ore.

Controindicazioni

Affinché un cocomero porti esclusivamente beneficio al corpo, devi sapere non solo come scegliere e conservarlo, ma anche come mangiare. È importante sapere che combinare la bacca con il pane nero è inaccettabile, ma con il bianco è possibile.

Sebbene il cocomero sia un frutto molto utile, ci sono ancora parecchie controindicazioni nell'uso in attesa di un bambino:

  • non può essere usato per ipersensibilità o intolleranza individuale;
  • con alcune malattie intestinali;
  • con problemi di minzione (ristagno);
  • con grande cautela hai bisogno di mangiare la bacca, se c'è una tendenza alla flatulenza.

È importante che le future madri ricordino che, dal momento della concezione del feto, sono responsabili non solo delle loro vite, ma anche della salute del bambino. Nonostante il fatto che il cocomero sia molto utile, prima di usarlo, è necessario consultare un medico per evitare spiacevoli conseguenze.

Approccio prudente all'uso dell'anguria durante la gravidanza

La gravidanza è il momento più responsabile e difficile nella vita di una donna quando è responsabile non solo della propria salute, ma anche dello sviluppo del bambino. Pertanto, le future mamme stanno cercando di saturare il corpo con vitamine e altre sostanze benefiche.

Se il tempo di attesa del bambino cade in estate e all'inizio dell'autunno, allora è semplicemente impossibile per una donna passare attraverso l'enorme rovina dove vengono venduti i cocomeri. Una fetta dolce allevia la sete e regala un piacere incredibile, ma è un cocomero utile per le donne in gravidanza e diventerà un buon supporto per una donna in un periodo che non può essere definito semplice?

Sotto l'influenza di processi fisiologici, la futura madre potrebbe sperimentare non solo emozioni positive associate all'aspettativa del bambino. La gravidanza è a volte accompagnata da sintomi e sensazioni sgradevoli, che comprendono carenza di vitamine, tossicosi di diversa età gestazionale, stati anemici, edema, disturbi digestivi, bruciore di stomaco e disturbi nervosi. Può una gravidanza mangiare l'anguria? Se le manifestazioni negative saranno aggravate?

L'enorme bacca costituita da più del 90% di acqua, con un approccio competente, può avere un effetto molto favorevole sul corpo femminile e in alcuni casi alleviare anche le spiacevoli sensazioni che accompagnano la gravidanza.

Che cosa è utile l'anguria?

I benefici dei cocomeri durante la gravidanza sono ovvi. Infatti, oltre all'acqua, la polpa aromatica rossa dell'anguria contiene acido ascorbico, vitamine A, B1 e B2, PP, B5 e B9, oltre a ferro e magnesio, potassio, fosforo e sodio, manganese e calcio, zinco, fluoro e molti altri micro - e macronutrienti. Ci sono acidi organici nei frutti maturi. Fibre alimentari che hanno un effetto positivo sulla pulizia e la digestione del corpo, sugli zuccheri naturali e su altri principi attivi.

Pertanto, i medici non solo vietano, ma raccomandano anche fortemente che i cocomeri e altri meloni e zucchei siano inclusi nella dieta di una donna incinta. Perché posso mangiare dell'anguria durante la gravidanza? E qual è il suo effetto sul corpo femminile? In quantità ragionevoli e con una qualità adeguata, la polpa dell'anguria aiuterà:

  • rimuovere l'eccesso di fluido dal corpo, prevenendo così la formazione di edema;
  • pulire delicatamente l'intestino e tutto il corpo da tossine e tossine;
  • normalizzare il metabolismo;
  • affrontare l'anemia;
  • per stabilire il lavoro del sistema digestivo, giocando il ruolo di prevenire la costipazione e regolare le feci regolari;
  • affrontare condizioni stressanti e calmarsi.

E, tra le altre cose, l'anguria durante la gravidanza è un buon modo per placare la sete, reintegrare velocemente il bodypower e gli elementi necessari per il corpo.

Sorprendentemente, solo una piccola fetta di anguria in una donna incinta può neutralizzare i segni di tossicosi.

Dopo questa colazione:

  • l'umore migliora;
  • la debolezza muscolare scompare;
  • c'è bruciore di stomaco, nausea;
  • vomitare vomito.

Nel terzo trimestre, il consumo di cocomero maturo contenente magnesio e potassio in una donna incinta aiuterà con i crampi agli arti e altri spasmi muscolari.

Licopene o l'anguria utile durante la gravidanza

Uno dei segni di maturità e qualità dell'anguria è tradizionalmente considerato di colore rosso vivo o rosa della sua polpa. E anche se oggi ci sono varietà con dolori di cuore gialli e anche meno dolci e succosi, è meglio per le donne incinte dimorare sui frutti più familiari.

È nella polpa rossa contiene licopene. Questa sostanza ha tutte le proprietà di antiossidante, supporta l'immunità e protegge la futura madre dalle malattie cardiovascolari e neoplastiche.

Mentre il feto si sviluppa, il corpo femminile subisce un forte stress e, grazie al licopene, diverse fette di anguria:

  • contribuirà a preservare e aumentare la bellezza;
  • prendersi cura di migliorare le difese naturali;
  • proteggerti da spiacevoli conseguenze se la gestante improvvisamente si distrae, dimentica o comincia a arrabbiarsi per le piccole cose.

Uso dell'anguria durante la gravidanza per la digestione

Ma per rispondere affermativamente alla domanda: "E 'possibile mangiare un cocomero per le donne incinte?" Non dovrebbe solo per questo motivo. Non meno importante è il ruolo dell'anguria nella dieta, se la gestante soffre di disfunzioni intestinali e altri disturbi digestivi.

Il problema più comune nella seconda parte della gravidanza è la stitichezza che tormenta le donne, derivanti dall'aumento, come si sviluppa il bambino, della pressione dell'utero sugli organi del tubo digerente. In gravidanza, l'anguria, che contiene molta umidità e fibre, può essere un mezzo morbido ed efficace per la normalizzazione delle feci.

La carne rossa attiva i processi metabolici, come se scoriasse le scorie con una spugna, stimolando l'attività dell'intestino e dello stomaco, impedendo alle masse fecali di ristagnare e di servire come fonte di tossine.

Anguria succosa durante la gravidanza come diuretico naturale

I reni di una donna incinta, oltre alle normali funzioni, si assumono la responsabilità di pulire l'organismo materno dalle tracce della futura vita del bambino. Pertanto, il carico sugli organi urogenitali è in serio aumento. Quindi è possibile mangiare dell'anguria durante la gravidanza e il suo uso non causerà gravi danni?

Se non vieni coinvolto nell'anguria e in altri frutti succosi, allora ne trarranno beneficio. Se la futura madre non ha malattie ai reni e alla vescica, è improbabile che il medico reagisca negativamente al cocomero nel menu. Al contrario, se si mangia fino a 700 grammi di polpa fresca matura al giorno, servirà come diuretico e contribuirà ad eliminare l'eccesso di liquidi e tossine.

Al fine di evitare problemi sulla porzione ammissibile di anguria, è meglio consultare lo specialista presente e, al minimo deterioramento della salute, è meglio rifiutare la delicatezza.

Requisiti per la qualità dell'anguria durante la gravidanza

Tuttavia, le qualità utili dell'anguria possono manifestarsi solo se il frutto è maturo e di alta qualità, e anche in assenza di controindicazioni mediche. Quanto prima il cocomero ha colpito il banco, tanto più è probabile che la dolcezza e il colore della carne siano dovuti non al caldo sole estivo, ma alle sostanze chimiche che gli strani uomini d'affari pompano i meloni alla ricerca del profitto.

E se per un organismo adulto il tasso ammissibile di consumo di nitrati raggiunge i 60 mg al giorno, per un nascituro queste sostanze sono distruttive in quantità minori. Ecco perché le donne incinte non dovrebbero consumare l'anguria prima della maturazione, cioè fino alla metà o alla fine di agosto.

Riconoscere la scarsa qualità dell'anguria può essere:

  • su un colore non uniforme della polpa;
  • aree secche o sottosviluppate nel cuore del feto;
  • lungo le fibre gialle grossolane che penetrano nella polpa;
  • dal sapore o dall'ombra insoliti;
  • sulla carne squamosa o acquosa vicino ai semi.

L'abbondanza di zucchero e la superficie sciolta rendono la polpa di anguria attraente per tutti i tipi di microrganismi patogeni che sono pericolosi per le donne e il feto.

Per portare solo anguria durante la gravidanza, è necessario lavare accuratamente la corteccia prima dell'uso e non conservare il frutto già tagliato anche in frigorifero per più di un giorno. E mangiare una prelibatezza estiva è possibile solo con il permesso di un medico e soggetto alle misure più severe.

Quando e perché le donne incinte non possono mangiare l'anguria?

Le donne in gravidanza dovranno abbandonare l'uso dell'anguria, se le sono state diagnosticate malattie del tratto gastrointestinale o dei reni, nonché in presenza di intolleranza individuale al prodotto.

L'anguria durante la gravidanza può provocare una esacerbazione dei processi infiammatori nei reni, negli ureteri e nell'apparato digerente.

Dal momento che la carne succosa può attivare la formazione di gas nell'intestino, aumentare la peristalsi e causare la diarrea, quindi per la futura mamma questo minaccia con sensazioni dolorose e altri sintomi spiacevoli. E in presenza di pietre e sabbia nella zona urogenitale, l'anguria attiva il loro movimento, che influenzerà necessariamente il benessere della donna. Ecco perché le angurie non possono essere donne in gravidanza che non hanno ricevuto il permesso dal medico. Solo osservando le regole della prudenza e conoscendo la misura, puoi gustare la polpa aromatizzata allo zucchero con piacere e beneficio.

Anguria durante la gravidanza

Per le donne la cui felice aspettativa cade in estate, da un lato, sono favolosamente fortunate, perché in estate ci sono così tanti frutti sani e verdure che maturano. Ma d'altra parte, sorge un sacco di domande sull'anguria durante la gravidanza? In questa occasione, ci sono molte opinioni, e vale la pena notare che sono tutte abbastanza diverse; prova a scoprire la verità nel nostro articolo.

Quanto è utile l'anguria durante la gravidanza

Prima di arrivare a qualsiasi conclusione: se un'anguria incinta può essere incinta o meno - si dovrebbe capire, e quali sono le proprietà benefiche di questo frutto a strisce? Vale la pena notare che ce ne sono molti, ed esistono a causa della diversa composizione chimica.

Per coloro che non sanno, un cocomero per la maggior parte è costituito da acqua (92,6%), ma questo non è l'unico componente della sua composizione. In quantità sufficiente, la bacca viene anche riempita con altre sostanze utili, ad esempio:

  • acido folico (vitamina B9);
  • vitamine A, B1, B2, B6, C, E, PP;
  • ferro;
  • macronutrienti (potassio, magnesio, fosforo, sodio, calcio);
  • licopene antiossidante.

Sulla base di una tale varietà di componenti utili, possiamo concludere che il cocomero ha molte proprietà utili. Tuttavia, a che serve l'anguria per le donne incinte?

I benefici dell'anguria per l'edema

Molte donne durante la gravidanza (specialmente nei periodi successivi) soffrono di edema. Di regola, appaiono a causa del carico sui reni. Tuttavia, l'edema può verificarsi anche in caso di malfunzionamento del sistema cardiovascolare. Nella lotta contro l'edema di tale origine, il dolce frutto a strisce può aiutare.

Ha un effetto diuretico naturale, quindi può alleviare il gonfiore che è apparso. La proprietà diuretica delle bacche estive aiuta anche a purificare il corpo dalle tossine. Pertanto, l'anguria è spesso attribuita a persone che hanno subito una terapia antibiotica.

L'anguria è buona per l'intestino?

Questa domanda è anche spesso interessata alle future mamme. Poiché il disagio addominale, la stitichezza e altre anomalie intestinali sono frequenti ospiti durante il periodo di gravidanza, una donna nella posizione deve necessariamente (prima dell'uso) assicurarsi che il cocomero non aggravi la situazione.

Va detto che le bacche a strisce sono molto utili per l'intestino, aiuta a stabilire il suo funzionamento ininterrotto, aumenta la peristalsi (e, quindi, combatte efficacemente contro la stitichezza) e migliora il processo digestivo.

Tuttavia, non trattare il consumo di bacche leggermente.

  • Se si hanno controindicazioni al tratto gastrointestinale (ad esempio, si soffre di colite o indigestione), allora è meglio rifiutarsi di usare l'anguria.
  • Non è raccomandato mangiare la frutta insieme al pane nero, causerà disagio sotto forma di mal di stomaco o esacerbazioni di alcune malattie gastrointestinali.
  • Il consumo eccessivo di bacche dolci è una diarrea pericolosa, e la combinazione del frutto con altri alimenti e bevande - ha aumentato la flatulenza con sensazioni dolorose nell'addome.

Proprietà benefiche generali dell'anguria per le donne incinte

È impossibile elencare tutte le proprietà positive di una bacca saporita, ma ha senso concentrarsi sulle sue funzioni principali, specialmente per l'organismo di una donna incinta. Quindi, cosa è utile l'anguria durante la gravidanza:

  • migliora il sistema cardiovascolare;
  • aiuta a combattere l'anemia sideropenica;
  • effetto benefico sul sistema nervoso;
  • migliora l'umore, essendo un antidepressivo naturale eccellente;
  • rafforza il corpo;
  • consente al feto di svilupparsi correttamente;
  • l'anguria non consentirà a una donna incinta di aumentare il peso corporeo in eccesso. A causa del fatto che il feto stesso è a basso contenuto calorico (27-38 kcal per 100 g di prodotto), inoltre, ha un effetto diuretico, non riuscirà a guadagnare chili di troppo (come accade quando si consumano altri prodotti).
al contenuto ↑

Le donne incinte possono avere un cocomero nelle prime fasi?

I primi mesi di gravidanza sono una fase molto cruciale. È durante questo periodo che gli organi e i sistemi del bambino iniziano a formarsi. Pertanto, nel primo trimestre, è importante mangiare bene.

È necessario rimuovere tutti i prodotti e i prodotti chimici dannosi per la donna incinta dalla dieta e includere gli ingredienti più utili nel menu.

Ma è possibile mangiare dell'anguria all'inizio della gravidanza?

Se stiamo parlando di una bacca ecologica, allora, certo, sì, perché contiene molte sostanze utili, in particolare l'acido folico, necessarie per la corretta formazione del sistema nervoso e dell'intero corpo del bambino. Tuttavia, ci sono un sacco di donne incinte che non possono, qualsiasi farmaco in grandi dosi diventa veleno.

Ci sono casi in cui l'uso di un'anguria incinta portava alla diarrea e questo in alcuni casi provocava il tono dell'utero. La conseguenza del tono uterino nelle prime fasi può essere l'aborto spontaneo.

Per evitare conseguenze negative - i frutti di stagione dovrebbero essere consumati in quantità limitate, 3-4 piccoli lobi al giorno sono sufficienti (e anche allora non tutti i giorni).

È possibile l'anguria in un secondo momento

Mangiare anguria nel secondo e terzo trimestre dovrebbe essere ancora più cauto e solo dopo aver consultato il medico. Non dimenticare che gli ultimi mesi (per non parlare delle ultime settimane di gravidanza) sono particolarmente difficili per una donna. C'è un carico maggiore su tutti gli organi del corpo femminile, compresi i reni.

Alcuni medici non consigliano alle future mamme di essere coinvolte nelle bacche stagionali dopo 30 settimane.

Quanta anguria può essere consumata in un giorno alla futura mamma negli ultimi mesi di gravidanza? In ogni caso, la parte sarà diversa, più specificatamente, il ginecologo deve rispondere a questa domanda, avendo letto attentamente il corso della gravidanza del suo paziente e la presenza di controindicazioni a lei.

Può una gravidanza avere un sacco di anguria? Certo che no, ma un paio di fette di bacche mature saranno molto utili. Tuttavia, se si hanno controindicazioni da utilizzare, si dovrà abbandonare completamente la bacca dolce per tutti i 9 mesi.

Controindicazioni all'anguria per le donne incinte

Anche le persone comuni hanno bisogno di mangiare bacche dolci, dato che potrebbe non essere sicuro per la salute. Per la futura mamma, questa domanda è ancora più rilevante. Per non far del male a te stesso e al tuo bambino - devi ricordare, sotto quali malattie un'anguria non è possibile per le donne incinte.

Non è raccomandato l'uso dell'anguria in presenza di:

  • diabete;
  • urolitiasi;
  • ipersensibilità ai componenti del feto, manifestata sotto forma di diarrea e reazioni allergiche;
  • problemi con il deflusso delle urine;
  • malattie dell'intestino e del pancreas.

Ora sai perché alcune donne incinte non possono avere un cocomero. Tuttavia, tutte le donne sono individuali, quindi non hai mai bisogno di generalizzare, dovresti sempre concentrarti solo sul tuo benessere e sul tuo corpo.

Anguria durante la gravidanza: dieta e giorni di digiuno

Come avvertimento, vale la pena prestare attenzione a un altro importante problema: i giorni di digiuno su un cocomero. Sì, ci sono speciali diete a base di cocomeri, a causa delle quali le donne (non incinta!) Cercano di perdere peso.

Tuttavia, è molto pericoloso sedersi su una dieta di cocomeri, anche se pochi giorni non sono altamente raccomandati, è meglio dare la preferenza ai suoi giorni di digiuno alternativi, quando il cocomero non è l'unico prodotto alimentare.

Una donna in una posizione dovrebbe mangiare vigorosamente, una varietà di cibo dovrebbe essere presente nella dieta, in modo che il corpo della madre e il bambino possano essere forniti con tutte le vitamine e i minerali necessari. Nonostante il fatto che il cocomero sia buono per la salute e non possa essere definito "povero" in termini di composizione chimica, non può ancora sostituire la necessaria dose giornaliera di nutrienti.

Inoltre, il feto ha un effetto diuretico e rimuove il fluido in eccesso dal corpo, e questo può essere non solo benefico, ma anche dannoso. L'organismo non solo sarà fornito, ma anche lavato vigorosamente da esso di elementi utili, in modo che voi e il vostro bambino non trarrete sicuramente beneficio da tale dieta.

L'anguria è dannosa durante la gravidanza?

Coloro che hanno mangiato l'anguria durante la gravidanza probabilmente hanno dovuto occuparsi non solo dei suoi benefici, ma anche del danno. Purtroppo, come in qualsiasi altro prodotto, i benefici e i rischi delle bacche a strisce vanno di pari passo. Ma se abbiamo già detto tutto ciò che è possibile sulle proprietà benefiche, allora dobbiamo ancora parlare di danno.

Controindicazioni, che abbiamo discusso sopra, possono portare a conseguenze negative, ma questo non è l'unico motivo per cui mamma e bambino possono soffrire. Il motivo principale per cui i medici non consigliano di mangiare anguria in qualsiasi momento sono i nitrati in esso contenuti.

Purtroppo, ai nostri giorni è molto difficile scegliere un frutto naturale di alta qualità, in cui non ci saranno sostanze chimiche. E per mangiare la bacca, imbottita con i nitrati più pericolosi, la donna incinta è severamente vietata.

L'opzione migliore è se tu oi tuoi parenti / conoscenti coltivate da soli un melone, senza usare nitrati per accelerare la crescita del feto. Un tale cocomero può essere mangiato senza paura. Ma dal momento che un tale lusso non è ammissibile per molti, è necessario imparare a scegliere l'anguria naturale.

Come scegliere un cocomero senza nitrati

Compra un buon cocomero - non è facile, ma dire che è assolutamente impossibile, anche impossibile. Se ricordi alcune semplici regole - dove è meglio comprare una bacca e come distinguere il nitrato da naturale, allora sarai in grado di proteggere te stesso e la tua famiglia per sempre da conseguenze indesiderabili.

Regole per l'acquisto di anguria naturale

  1. In nessun caso puoi comprare frutta a strisce vicino alla strada. Come minimo, 5-10 metri dovrebbero separare il prodotto dalla traccia. È anche importante che le bacche non giacciono nella polvere, ma giacciono su qualsiasi quota libera, non inferiore a 20 cm da terra.
  2. Non dovresti mangiare i cocomeri prima della loro maturità (e questo periodo cade a metà agosto - l'inizio di settembre). Certo, è impossibile garantire che nel periodo della loro maturazione attiva i frutti siano privi di nitrati, tuttavia, la probabilità che ci sia un ordine di grandezza meno nitrati è molto più alta. Quanto prima viene venduto un cocomero (giugno, luglio), le sostanze più dannose che contiene.
  3. Non è consigliabile acquistare frutta a fette. Anche se l'incisione è piccola, è pericoloso prendere un cocomero. I batteri sono infestati dalla bacca tagliata, che può ulteriormente portare a infezioni intestinali, avvelenamento e altre conseguenze negative.
  4. Per distinguere il frutto "chimico" dal naturale, è necessario prestare particolare attenzione a diversi punti importanti:
    - le balene mature, quando stringono le mani, dovrebbero scoppiare;
    - Se colpisci il cocomero, il suono privo di nitriti verrà attenuato. Se il suono è come se si stesse battendo su una palla sgonfiata, allora il frutto è sicuramente imbottito di sostanze chimiche;
    - se la coda (gambo) dell'anguria è secca - significa che il frutto è naturale;
    - in un frutto ecologico, il taglio dovrebbe "brillare" con i chicchi di zucchero. Il nitrato, al contrario, avrà una superficie lucida e liscia;
    - Un altro modo affidabile per verificare la qualità del prodotto acquistato è quello di tagliare un pezzo di polpa e abbassarlo in acqua pulita. Se l'acqua diventa rossa o rosa - assicurarsi che il prodotto contenga molti nitrati. Se l'acqua diventa torbida, ma rimane incolore, il frutto è naturale;
    - È molto importante conservare correttamente le bacche acquistate. Cerca di non prendere un sacco di cocomeri, prendi tutto quello che puoi mangiare in 1-2 giorni. Conservare il frutto non tagliato deve essere in un luogo fresco (in modo da non ottenere i raggi del sole), diffondendolo su un tessuto naturale pulito lontano da altri prodotti.

Se tagli la bacca, ma non la mantieni fino alla fine, assicurati di tagliare la frutta sul piatto, avvolgere il film alimentare e conservarlo in frigorifero. Tenere a fette di anguria per più di un giorno non ne vale la pena.

Inoltre non è raccomandato di mangiare via l'anguria per coprire. È in croste a strisce che i nitrati sono concentrati. Cerca di lasciare 3-4 cm di crosta sotto-mangiato, questo ridurrà il rischio di avvelenamento da nitrati.

Avvelenamento dell'anguria durante la gravidanza: cosa fare

Se succede che tu sia ancora avvelenato con l'anguria, è urgente agire. L'avvelenamento durante la gravidanza è molto pericoloso e, in primo luogo, per il bambino. Le conseguenze di tale avvelenamento possono essere molto diverse: dall'apparire di deviazioni nello sviluppo del feto all'aborto e alla nascita prematura.

Ecco perché, non appena senti i primi segni di avvelenamento dopo aver bevuto dell'anguria, chiama immediatamente un'ambulanza. E prima del suo arrivo puoi bere carbone attivo (meglio schiacciarlo in polvere e bere un bicchiere d'acqua).

Questo è uno dei pochi assorbenti che è sicuro assumere durante la gravidanza, non viene assorbito nel sangue e non influenza il bambino. Puoi prendere il carbone secondo lo schema standard: 1 compressa per 10 kg di peso.

Anguria quando si pianifica una gravidanza

Perché vuoi un cocomero durante la gravidanza - è facile da indovinare, perché questo succoso frutto dolce disseta perfettamente la sete, migliora il tuo umore e guarisce solo il corpo con le sue sostanze benefiche naturali. Tuttavia, come abbiamo già scoperto, non tutti possono sempre usarlo.

Durante la gravidanza, ci sono dei limiti ed è improbabile che la futura madre possa dedicarsi alla bacca dolce. Ma per quanto riguarda la fase di pianificazione della gravidanza, non ci sono restrizioni (senza contare le controindicazioni all'uso di questa bacca).

Quando si pianifica di concepire un bambino, i medici raccomandano di mangiare i cocomeri, e non solo per le donne, ma anche per gli uomini. I frutti dolci arricchiscono il corpo con molte sostanze benefiche, influendo positivamente sul processo di ovulazione e sulla formazione di un uovo sano. Per gli uomini, il consumo di anguria favorisce favorevolmente la motilità degli spermatozoi, aumenta l'attività delle cellule germinali e riduce il rischio di sviluppare il cancro alla prostata (prostata).

Come tagliare un cocomero in modo bello e corretto, consigli dello chef

Se vuoi sorprendere i tuoi ospiti con un taglio bello e pratico, usa i consigli del nostro chef.

Qui, forse, e tutto ciò che dovresti sapere sull'uso dell'anguria durante la gravidanza. Questa bacca estiva è davvero gustosa e salutare, ma durante la gravidanza il suo consumo dovrà essere limitato. C'è un cocomero nell'ultimo mese, così come in tutte le altre settimane di gravidanza di cui hai bisogno in piccole quantità e non tutti i giorni. Solo allora i benefici del frutto saranno maggiori del danno.

Gravidanza favorevole e consegna facile a te!

Le donne incinte possono mangiare l'anguria?

Che bello tagliare una fetta profumata di anguria fresca e succosa e assaporare il gusto della sua polpa di zucchero! E come vorresti un'anguria in una calda giornata estiva a una futura mamma! Ma è possibile che le donne incinte mangiano l'anguria o è meglio astenersi da una tale delicatezza per la salute del bambino?

Anguria durante la gravidanza: è buono mangiarla in tempi diversi

L'anguria è una preziosa fonte di vitamine e microelementi e può e deve essere consumata in assenza di problemi di salute. Tuttavia, molto dipende dalla situazione.

Se si desidera anguria fresca non in periodo stagionale, è altamente auspicabile trovare un sostituto per te stesso sotto forma di altri frutti o bacche. A luglio, puoi già guardare i frutti a strisce da allevamenti provati, ma è meglio per le donne incinte provare i cocomeri maturi ad agosto o settembre.

Le prime fasi della gravidanza sono il periodo in cui si depositano i principali organi e sistemi. In questo momento, è estremamente importante procurarsi l'acido folico, che contribuisce al corretto sviluppo e alla formazione dei sistemi vitali. E qui viene in aiuto un vecchio amico - un cocomero, che (insieme a molti altri frutti, bacche, verdure) è ricco di questa preziosa sostanza. Se non ci sono controindicazioni, assaporare succose fette di cocomero nel 1 ° trimestre non è proibito.

Nel 2 ° trimestre, la maggior parte delle donne incinte ha detto addio alla tossicosi ed è diventata più libera di scegliere il cibo. Se vuoi un cocomero, sentiti libero di mangiare!

Può essere utile anche l'anguria in tarda gravidanza. Contrariamente all'illusione che un tempo esisteva, l'uso razionale del fluido non causa edema nelle future madri, ma al contrario contribuisce alla loro riduzione. Pertanto, un cocomero ricco di umidità dolce è un assistente di una donna che è di 9 mesi in attesa di un bambino quando diventa particolarmente difficile portare un bambino. Gli ultimi periodi di gravidanza sono caratterizzati da un carico crescente sugli organi interni della madre, in particolare lo stomaco e la vescica. Se mangi molta anguria, il disagio è possibile dal sistema digestivo ed escretore. In questo caso, abusare della deliziosa prelibatezza nel 3 ° trimestre non è valsa la pena.

Cosa rende l'anguria utile per le donne incinte?

Considera la composizione e le proprietà utili dell'anguria per le future mamme e i loro bambini.

  • Contiene acido folico, ferro, zuccheri;
  • Ricco di vitamine A, E, C, PP, gruppo B;
  • Vanta importanti oligoelementi e minerali: fluoro, calcio, magnesio, calcio, fosforo, iodio;
  • Rimuove il fluido in eccesso dal corpo a causa dell'effetto diuretico;
  • Aiuta la digestione, migliora la motilità intestinale;
  • È la prevenzione dell'anemia, costipazione ed emorroidi;
  • Non controindicato nelle malattie del cuore, dei vasi sanguigni, del fegato e dei reni - con la conclusione di uno specialista competente;
  • Gustoso, migliora l'umore, non richiede preparazione ed è facile per il corpo.

Ci sono conseguenze negative e danni dal mangiare anguria?

Sono possibili se il mancato rispetto delle regole di coltivazione e conservazione delle bacche dolci. Se il cocomero è farcito con sostanze chimiche, non aspettarti alcun beneficio da una tale delicatezza. Per determinare la presenza di nitrati possono essere ruvide strisce giallastre, penetrando nella polpa dell'anguria. Questo succoso dono di melone dovrebbe risuonare in risposta al tapping, e avere anche un fianco giallastro, che indica la naturale maturazione dell'anguria sul campo. I frutti dubbi e inaffidabili dovrebbero essere scartati.

Inoltre, è importante conservare correttamente la bacca a strisce: se il cocomero viene tagliato, il posto per lui è nel frigorifero. L'anguria naturale lavata a fondo, portata a casa nel suo insieme, non dovrebbe portare nulla se non buona e gioia, e disturbi digestivi sotto forma di diarrea, vomito e cattiva salute possono derivare da un prodotto di scarsa qualità.

Alcune controindicazioni

L'anguria è ricca di zuccheri, che è in gran parte dovuto al suo delizioso sapore di miele. Ma le donne incinte a cui viene diagnosticato il diabete non sono felici. Questi pazienti devono monitorare attentamente la loro salute e il loro peso, è altamente desiderabile seguire una dieta a basso contenuto di carboidrati. In molti casi, una dieta equilibrata secondo rigorosi standard evita i colpi di insulina. Se gli indicatori si inseriscono nell'intervallo di valori consentito, puoi permetterti un paio di fette di anguria, ma non dovresti lasciarti trasportare dal dessert all'anguria.

Per alcune malattie del tratto gastrointestinale, del fegato e dei reni, è necessario consultare il proprio medico per scegliere una dieta moderata.

L'anguria per l'edema è anche utile, perché una tale condizione fisiologica di una donna incinta, come un lieve gonfiore delle estremità, non è pericolosa. Ma ci sono degli edemi interni nascosti che possono parlare di seri problemi durante la gravidanza, e con un tale ciclo di eventi è probabile che la futura mamma venga ricoverata in ospedale.

Che mi dici del melone?

C'è un posto sul tavolo di una donna incinta anguria vicina vicina sul bancone - melone succoso, dolce e fragrante? Sì, questa gustosa prelibatezza contiene anche un sacco di utilità sotto forma di vitamine, minerali, fibre. Tuttavia, è meglio per i pazienti con diabete smettere di mangiare il melone, poiché l'alto contenuto di zuccheri mette a rischio questo prodotto. Se non ci sono malattie croniche, il melone e l'anguria durante la gravidanza non saranno danneggiati dalla maggior parte delle donne in gravidanza. Scegli fonti di vitamine di alta qualità per te e il tuo bambino, e i vantaggi di questi superano gli svantaggi.

È possibile che le donne incinte abbiano un cocomero in ritardo nel 3 ° trimestre?

Una donna incinta cura la sua dieta con cautela: tutto quello che mangia ha un effetto sul feto in via di sviluppo. I ginecologi in una sola voce consigliano di mangiare più verdure, bacche, frutta, in modo che il futuro bambino riceva le vitamine e i microelementi necessari per lo sviluppo. E come si dovrebbe trattare l'amata bacca di tutti - anguria? Il frutto è, in generale, una combinazione di zucchero e acqua, entrambi i quali sono contenuti in un grande volume per la bacca. Se il cocomero arrecherà danno alle donne in gravidanza, specialmente per coloro che sono negli ultimi termini?

Se mangi anguria con moderazione, il tuo corpo ne trarrà beneficio. Aiuta a prevenire la comparsa di edemi, facilita il lavoro dell'intestino.

Attenzione! Un cocomero acquistato fuori stagione può provocare intossicazione alimentare. Vale la pena aggiungere questa prelibatezza al menu solo alla fine di agosto - inizio settembre, quando la raccolta matura sui meloni senza l '"aiuto" di fertilizzanti contenenti molte impurità pericolose per il corpo.

contenuto

  • E 'possibile l'anguria incinta
  • I benefici delle bacche durante la gravidanza
  • Quali sono le vitamine benefiche trovate nell'anguria per le future mamme
  • Peculiarità del consumo tardivo
  • Controindicazioni: in quali casi non si può mangiare l'anguria durante la gestazione
    • gonfiore
    • avvelenamento
    • bruciore di stomaco
  • Ricette bevande per donne in posizione
  • segni

È possibile mangiare l'anguria durante la gravidanza

C'è un desiderio di fare uno spuntino in un pomeriggio estivo con una fetta di anguria dolce? Se il pensiero ti viene in mente a luglio, prova a soffrire un po ': in questo momento i cocomeri non maturano naturalmente, quindi la possibilità di avvelenare è grande, le conseguenze per il frutto saranno imprevedibili. Aspetta fino ad agosto, e poi, sentiti libero di mandare il tuo coniuge al mercato per un dessert zuccherino.

Può un cocomero durante la gravidanza, dice il ginecologo, che ti sta guardando. Le gravi controindicazioni che impongono un divieto totale sull'uso delle bacche sono rare. I medici di solito consigliano anche bacche fragranti nelle prime fasi, ed ecco perché.

Nel primo trimestre di gravidanza, una donna sperimenta la nausea al mattino, a causa di cambiamenti ormonali. L'anguria può alleviare la condizione riducendo il disagio. Prova a mangiare piccole fette subito dopo il risveglio, anche prima di alzarti dal letto.

Nel secondo trimestre, la bacca gigante, in assenza di controindicazioni mediche, è autorizzata a mangiare senza particolari restrizioni. È importante non organizzare i pasti in tarda serata - ci saranno difficoltà a dormire. L'anguria è satura di umidità, il che significa che i reni lavoreranno attivamente di notte, costringendoli a salire spesso per andare in bagno.

L'anguria, consumata in quantità illimitate, può causare diarrea. Pertanto, fai attenzione: tutto è buono con moderazione.

Nelle ultime settimane, portare un bambino dovrebbe attenersi alla regola: voglio un cocomero - mangiare 2-3 fette e limitarlo a questo. Un sacco di liquido - il carico sui reni, e quindi lavorano con un doppio carico.

L'anguria utile per le donne incinte

I benefici dell'anguria durante la gravidanza sono dovuti all'elevato contenuto di vitamine in esso contenuti, così come alla sua capacità di provocare rapidamente una sensazione di pienezza.

Il rapporto dell'immagine dei nutrienti è il seguente. 100 g di polpa contiene:

  • proteine ​​- 0,6 g;
  • carboidrati - 5,8 g;
  • grasso - 0,1 g

Questa quantità di carboidrati dà una sensazione di sazietà, e arriva molto rapidamente. Hai fame? Mangia un paio di pezzi, la tua salute migliorerà immediatamente.

Con il diabete gestazionale, che a volte si verifica nelle donne in gravidanza a causa del pesante carico sul pancreas, l'anguria può essere consumata come spuntino di tanto in tanto. Contiene fruttosio, che è consentito quando la glicemia fluttua. Il contenuto calorico della bacca è modesto: 100 g sono solo 25 Kcal, quindi il rischio di migliorare con l'anguria è praticamente ridotto a zero. Nel primo trimestre, l'anguria salva dalla tossicosi, nel secondo trimestre e nella terza dall'aumento di peso.

Quali sono le vitamine in un cocomero per le donne incinte?

L'insieme di vitamine nell'anguria è impressionante. Alla presenza di tutti i più importanti:

  • Vitamine del gruppo B che influenzano il metabolismo;
  • C - antiossidante naturale, protettore contro il raffreddore;
  • A - "guardia" della salute degli occhi;
  • PP, che protegge il sistema nervoso, riduce il livello di colesterolo "dannoso" e migliora la circolazione sanguigna;
  • L'acido folico è uno dei "costruttori" attivi del tubo neurale fetale.

Ci sono molte vitamine nell'anguria per le donne incinte, ma questo non significa che puoi sostituire tutti i frutti e le bacche raccomandati durante questo periodo con un cocomero.

Secondo le recensioni dei ginecologi, la bacca è utile per la madre e il bambino, se è limitata a mangiarla, specialmente nei periodi successivi, e preferibilmente separatamente dal pasto principale. Quindi i nutrienti vengono assorbiti meglio. Un possibile danno che i medici avvertono è l'ingestione di nitrati, se comprate un frutto che è stato fatto maturare con mezzi artificiali.

Anguria durante la gravidanza: 3 trimestre

Tempo speciale - il terzo trimestre. Nei periodi successivi, i benefici e i rischi della bacca dolce possono leggermente cambiare il rapporto. Questo non significa che il cocomero nel terzo trimestre sia severamente proibito, solo che, incluso nella dieta, è necessario monitorare attentamente le loro condizioni.

Quindi, a 39-40 settimane un'anguria porterà sollievo quando:

  • crampi alle gambe (ci sono un sacco di potassio e magnesio in esso, che aiutano a combattere questo fenomeno);
  • costipazione;
  • sconforto, cattivo umore.

Coloro che mangiavano angurie nel periodo di trasporto di un bambino, notano: a prima vista i succosi pezzi fragranti, l'ansia diminuisce, la vitalità aumenta.

È curioso che non solo la polpa sia utile, ma anche i semi di girasole: così, se i semi di cocomero vengono adeguatamente schiacciati, serviranno da rimedio per i vermi come un ottimo (e soprattutto - sicuro per le donne "in posizione").

A 9 mesi, il corpo della donna "ama" accumulare fluidi e separarsi con difficoltà. Berry aiuterà a liberarsi di piccoli edemi, in alcuni casi aiuta a prevenire una condizione pericolosa - preeclampsia (ovviamente, se non è considerato come il principale e unico mezzo).

La bacca dolce non è sempre eccezionalmente sana.

Perché le donne incinte non possono angurie

A volte, l'anguria può persino essere dannosa. I medici avvertono sulla necessità di abbandonare l'uso eccessivo dell'anguria, se si dispone di:

  • malattie intestinali con tendenza alla diarrea (in questi casi vale la pena ridurre il consumo di meloni, prugne, prugne - in breve, prodotti che contribuiscono al rilassamento delle feci);
  • urolitiasi (è pericoloso se, durante la gravidanza, il calcolo inizierà a cercare una via d'uscita, il cui movimento può essere innescato da una grande quantità di liquido contenuto nel prodotto);
  • diabete mellito scarsamente controllato (sono possibili salti glicemici);
  • allergia.

Non si può dire che tutte le precedenti siano controindicazioni dirette e assolute, ma la presenza di una qualsiasi di queste malattie è un motivo per mostrare speciale vigilanza e cautela.

Anguria per edema durante la gravidanza

L'anguria aiuta a liberarsi dell'edema, se è piccolo, perché rimuove il liquido in eccesso. Ma il forte gonfiore, al contrario, suggerisce che è necessario ridurre l'assunzione di liquidi. Non dovrebbe auto-medicare e consultare un medico: il gonfiore delle gambe può essere molto pericoloso.

Avvelenamento anguria durante la gravidanza

Se ti senti dopo aver mangiato un pezzo di bacche dolci:

  • letargia;
  • mal di testa;
  • frequenti solleciti in bagno, mentre lo sgabello è liquido, -

Non rimandare a chiamare un medico o un'ambulanza. Probabilmente vi siete imbattuti in un cocomero, "nutrito da" nitrati. Questi componenti del fertilizzante sono pericolosi come il fulmine e l'azione ritardata. Aumentano il rischio di cellule tumorali, interrompono il bilancio idrico ed elettrolitico. E per il feto la fame di ossigeno pericolosa.

Avvelenamento grave può causare aborto spontaneo.

Per evitare l'avvelenamento, scegli un cocomero solo nella stagione della loro maturazione e fai attenzione all'aspetto. L'anguria dovrebbe essere forte, non scoppiettante quando spremuta, avere un colore verde con venature sottili bianche (e non giallastre e taglienti).

Bruciore di stomaco dall'anguria

Alcune future mamme si lamentano del bruciore di stomaco causato dall'anguria. Questo è possibile se lo mangi troppo (riempie l'intero volume dello stomaco) o lo usi insieme al pane nero o bianco. Osservare la moderazione, mangiare anguria separatamente da altri prodotti - e il bruciore di stomaco può essere evitato.

Ricette deliziose per le future mamme

Succo di anguria alla menta

Hai sete in una calda giornata estiva? Preparati da bere: spremi il succo dei pezzi di anguria in un bicchiere e aggiungi un rametto di menta. Gustoso, utile, ottimo rinfrescante!

E puoi fare un ottimo frappè.

Milk shake

Prendere 3 tazze di polpa di anguria (è meglio congelarla in anticipo), mescolare con un bicchiere di latte e frullare il tutto in un frullatore. Calorie minime - e molti benefici!

segni

L'anguria è associata a vari segni e previsioni riguardanti le donne "in una posizione interessante".

Quindi, se sogni questa bacca, allora ti aspetti il ​​successo in ogni sforzo o un profitto sostanziale. Vedi un cocomero in un sogno, ma non hai pensato alla prole? Sapere: un tale sogno prefigura una gravidanza precoce.

Dicono che il sonno può persino prevedere chi sarà la donna: erede o erede. L'anguria o il melone, visti da una futura madre, significa che dovresti aspettarti una ragazza.

Qui è così interessante - cocomero. Puoi goderti la salute, la cosa principale - non esagerare nei periodi successivi!

Bacca dolce - anguria durante la gravidanza

Ogni donna, essendo incinta, cerca di normalizzare la sua dieta, in modo che il suo corpo e, di conseguenza, il bambino, ricevano il massimo beneficio. Sicuramente anche tu sei positivo, cercando di mangiare molta frutta, verdura e altri prodotti utili durante la gravidanza. È vero che di tanto in tanto puoi partecipare a dei pensieri sui vantaggi e sulla sicurezza dell'utilizzo di determinati prodotti.

Ad esempio, un cocomero durante la gravidanza è una bacca molto utile, ma al momento dell'acquisto non è sempre possibile acquistare un frutto gustoso e sicuro. E poi c'è la minaccia che possa causare edema aggiuntivo, che non è affatto necessario durante la gravidanza.

Quindi quanto è buono e quanto danno? Scopriamolo insieme!

I benefici dell'anguria durante la gravidanza

I benefici dell'anguria durante la gravidanza sono davvero grandi, ad esempio, la polpa dell'anguria contiene una grande quantità di vitamine benefiche (A, B1, B2, C, PP), nonché macronutrienti (magnesio, potassio, sodio, calcio) e oligoelementi (zinco, ferro, fluoro, iodio, cobalto).

Eppure, molti medici non solo proibiscono, ma raccomandano vivamente di comprare i cocomeri durante la gravidanza, se non ci sono controindicazioni serie. Secondo me, questo è corretto, giudica te stesso:

  1. L'anguria contiene un prezioso acido folico, lo stesso che viene spesso prescritto durante la gravidanza;
  2. La frutta dolce aiuta il corpo a rimuovere le tossine, le tossine, il sale in eccesso, la sabbia;
  3. L'anguria è un'eccellente misura preventiva per la stitichezza;
  4. Grazie al cocomero, il tuo corpo funziona come un orologio - il metabolismo e il sistema digestivo sono stabiliti;
  5. La frutta dolce ha un effetto benefico sul tuo sistema nervoso, aumentando il tuo umore;
  6. Puoi dimenticare i sintomi dell'anemia, poiché il cocomero è considerato un ferro digeribile;
  7. Non contiene quasi sale né acido, mentre ha un elemento prezioso che dissolve l'alcali nel corpo. E aiuta a ridurre l'esacerbazione delle malattie infettive del sistema genito-urinario (ad esempio la cistite.Per saperne di più sull'articolo Cistite all'inizio della gravidanza >>>);
  8. I semi di anguria hanno la capacità di uccidere ed espellere i parassiti. Pertanto, sono raccomandati per la prevenzione e il trattamento dell'elmintiasi;

È importante! E 'possibile avere un cocomero durante la gravidanza se si soffre di gonfiore? È possibile, anche necessario, ma nelle giuste quantità e al momento giusto della giornata.

Il fatto è che se mangi una grande quantità di cocomero, il tuo corpo non avrà il tempo di affrontare la parte acquatica del frutto, rispettivamente, questo rafforzerà il gonfiore del corpo. E se c'è un frutto in piccole porzioni - aiuterà a rimuovere il liquido in eccesso e alleviare il gonfiore. Ricorda anche che c'è un cocomero per la notte, non dovrebbe esserlo, altrimenti danneggi solo il tuo corpo.

Danno di un feto dolce e controindicazioni esistenti

Ma prima di fidarsi pienamente dell'anguria durante la gravidanza, ti parlerò dell'altro lato della medaglia. Bere anguria può influenzare negativamente il tuo corpo se:

  • Hai il diabete, o hai una predisposizione all'obesità, perché questo frutto contiene molto zucchero;
  • Hai pietre o c'è un grave problema di deflusso urinario;

In questi casi, il cocomero dovrebbe essere consumato in piccole quantità, solo al mattino, in modo che il tuo corpo possa spendere le calorie acquisite e rimuovere l'acqua in eccesso.

Il pericolo principale non viene dall'anguria, ma dalla coltivazione impropria. Se durante la coltivazione si aggiungono nitrati per accelerare la maturazione del frutto, si può ottenere molto avvelenato. Uno dei sintomi dell'avvelenamento è la diarrea. Leggi cosa puoi fare in questo caso, la donna nella posizione nell'articolo Diarrea durante la gravidanza >>>.

E questo durante la gravidanza è irto di grandi conseguenze - i composti chimici filtrano attraverso la membrana placentare e nel sangue che arriva al feto. Quindi, non solo la madre può essere avvelenata, ma anche il suo bambino!

Per evitare che ciò accada, devi imparare come scegliere la frutta giusta in modo che sia una prelibatezza sul tuo tavolo a beneficio della tua salute.

Quali sono le controindicazioni all'uso del cocomero ci sono:

  1. Malattia cronica intestinale;
  2. La presenza di grandi pietre nel sistema genito-urinario;
  3. Diabete di stadio 2;
  4. le allergie;
  5. Malattia pancreatica in forma acuta.

In presenza di una qualsiasi delle suddette malattie, l'uso di bacche dolci è controindicato. Soprattutto, se una qualsiasi delle malattie ha una donna durante la gravidanza.

Come scegliere un buon cocomero

L'anguria durante la gravidanza deve essere scelta con attenzione. Prima di tutto, ricorda: devi comprare della frutta nel periodo di maturazione naturale. È probabile che i primi frutti vengano coltivati ​​in modo improprio, con l'aggiunta di nitrati e altri fertilizzanti per una rapida crescita.

Il periodo più ottimale dell'anno è a metà agosto. Da questo periodo, il prezzo della bacca dolce cade e aumenta la possibilità di trovare un frutto sicuro. Ma anche questi, a prima vista, nel tempo i cocomeri coltivati ​​possono contenere veleni in sé stessi. Pertanto, quando si sceglie, provare ad esaminare il frutto. Se è pieno di nitrati, allora:

  • quando viene premuto, è più morbido del solito;
  • quando taglia il rosso, ma non si spezza con un suono caratteristico;
  • quando tocchi, senti un suono sordo, come se avessi una palla abbassata tra le mani;
  • quando tagliato, ha una superficie del frutto troppo liscia;
  • puoi vedere molte vene gialle spesse - se il frutto è normale sono bianche e sottili;
  • Se metti un pezzo nell'acqua, alla fine cambierà una tonalità rosata.

Durante la gravidanza è importante ricordare che è necessario mangiare cibo fresco. Durante i mesi caldi, il frutto può deteriorarsi, questo è dovuto ai germi che si moltiplicano attivamente in esso, quindi non dovresti comprare i cocomeri già tagliati. Mantienilo meglio in frigorifero, non più di un giorno. E quale altro frutto è utile da mangiare in questo periodo, impara dall'articolo Frutta durante la gravidanza >>>.

Il periodo più sicuro di gravidanza, per l'acquisto di un feto dolce - il secondo trimestre (leggi cosa succede durante questo periodo nell'articolo 2 trimestre di gravidanza >>>). L'anguria durante la tarda gravidanza deve essere utilizzata con cautela e, se non vi è alcun desiderio per questo prodotto, eliminarla completamente.

Il giorno della nascita si avvicina e molti alimenti dovrebbero già essere severamente limitati o eliminati dalla dieta. Durante questo periodo, c'è un carico pesante sugli organi interni, principalmente sui reni. I benefici dell'anguria saranno minimi e ulteriori difficoltà con l'allevamento di acqua, influenzeranno negativamente il vostro benessere.

È importante! È possibile avere un cocomero durante la gravidanza nelle prime fasi? A condizione che l'anguria sia cresciuta senza nitrati, cioè sia un prodotto puro, il suo uso è permesso.

Ricorda, ho scritto che l'anguria contiene acido folico, quindi nel primo trimestre di gravidanza è molto importante per te. La cosa principale - non mangiare troppo anguria e non usarlo la sera. La quantità ottimale di 3-4 volte a settimana, un paio di fette. Guarda la tua dieta, coccolati e sii sano!