Come fare il bagno a un bambino in un bagno per adulti

Ciao, cari genitori. Oggi parleremo se è possibile fare il bagno in un bagno per adulti, da quale età è ammesso. Imparerai quali sono i dispositivi necessari per prendere le procedure dell'acqua, come preparare un bagno e quali sono le regole per il bagno di un bambino in un bagno per adulti.

Raccomandiamo di leggere come fare il bagno al neonato in modo corretto.

Pro e contro del bagno per adulti

Quando i genitori pensano se vale la pena fare il bagno in un bagno comune o se è meglio comprare un bagno personale per lui, pesano i pro ei contro. Lasciateci e consideriamo quali vantaggi e quali sono gli svantaggi di tale accettazione delle procedure idriche.

  1. Non c'è bisogno di spendere soldi extra.
  2. Un tale bagno non può rotolare accidentalmente.
  3. A causa del grande volume in esso, la temperatura costante dell'acqua dura più a lungo.
  4. Facile processo di riempimento del bagno.
  5. Scolare l'acqua senza ulteriori sforzi.
  6. Il bambino ha più spazio per nuotare. Ciò consente di rafforzare l'immunità del bambino, ha un effetto positivo sullo sviluppo fisico del bambino e riduce anche la gravità dell'ipertono.
  7. Dopo aver nuotato in una grande vasca, il bambino si addormenta molto più velocemente.
  1. Esiste il rischio di infezione da flora patogena. Dopotutto, questo bagno è utilizzato da tutti i membri della famiglia.
  2. Mamma più difficile da bagnare il bambino, è costretta a stare in una posizione piegata.
  3. Nei primi mesi si consiglia di bagnare il bambino solo in acqua bollita. Per un grande bagno è necessario far bollire un volume più grande.
  4. Quando si usano le erbe, la superficie del bagno può essere verniciata. Il processo di pulizia di un carro armato adulto è più lungo.
  5. Un bagno così grande può spaventare un bambino che potrebbe causare problemi con il bagno.

Sei tu a decidere cosa è meglio per te. Il mio consiglio: resistere almeno finché la ferita ombelicale non guarisce.

Naturalmente, tutti questi svantaggi sono minori e possono essere combattuti con:

  • disinfettare il bagno prima di bagnare il bambino;
  • puoi passare il tempo a far bollire l'acqua e riempirla con un grande bagno;
  • La mamma può mettere uno sgabello, per non piegarsi, puoi anche usare una diapositiva per nuotare, che faciliterà notevolmente la sua procedura di balneazione;
  • Puoi dedicare il tempo a elaborare, pulire dopo aver lavato il bambino con un decotto a base di erbe.

Quindi, se non hai la possibilità di acquistare un bagno speciale per il bambino, allora puoi trovare un'opzione su come bagnare il bambino in un bagno per adulti, e allo stesso tempo non danneggiarlo. Tuttavia, se la mancanza di un bagno è dettata dalla mancanza di spazio nell'appartamento, allora questo non ha senso. Oltre al fatto che è possibile posizionare un bagnetto sul paraurti di un adulto, oggi c'è più di un tipo di dispositivo per bambini, compresi i bagni pieghevoli, che occupano poco spazio.

Da che età fare il bagno al bambino nella vasca da bagno

Gli esperti raccomandano di non bagnare il bambino in un bagno per adulti, almeno fino a quando l'ombelico guarisce. Di norma, ciò accade nella terza settimana di vita del bambino. Cioè, in effetti, puoi iniziare a bagnare il bambino dal periodo neonatale. Tuttavia, nei primi mesi, molti genitori preferiscono fare il bagno nel bagnetto e nei bambini adulti non andare prima di quattro mesi, e più spesso dopo che il bambino impara a sedersi da solo. Devi anche capire che nel caso in cui non ci sia la possibilità di fare il bagnetto, i genitori sono costretti a fare il bagno in un bagno per adulti fin dai primi giorni di vita, tuttavia, in questi casi non devi dimenticare tutte le regole di sicurezza e il processo di trattamento del bagno.

Ho fatto il bagno a mio figlio in un bagnetto fino a quando avevo dieci mesi. Solo allora introdotto nel bagno per adulti. Può sembrare a qualcuno che ero troppo in ritardo con il passaggio a un bagno normale, ma era così più calmo e più comodo per me fare il bagno al bambino. Quando il figlio era nel bagno degli adulti, la sua gioia non conosceva limiti. Non riuscivo a toglierlo più tardi, quanto gli piaceva il fatto che ci fosse molto spazio per prendere le procedure dell'acqua. All'inizio non voleva neanche prendere i suoi giocattoli per fare il bagno, quindi era contento del processo di immersione nell'acqua. Certo, non era senza il fatto che il bambino riempiva il pavimento di acqua, lo spray volava in tutte le direzioni. E quando è andato per la seconda volta al bagno degli adulti, lui stesso aveva già portato con sé i suoi giocattoli preferiti. Tuttavia, mi sono rammaricato che stavo ritardando la transizione verso un bagno per adulti. Se il mio secondo bambino è nato, comincerò a separarlo dal bagnetto dal momento in cui il bambino impara a sedersi.

Infissi necessari

Di quali genitori potrebbe aver bisogno quando si bagna un bambino in un bagno per adulti:

  1. Pannolini. Anche in un bagnetto si consiglia per la prima volta di fare il bagno al bambino, avvolto in un peledochku sottile.
  2. Gorka. Puoi utilizzare dispositivi speciali che non solo rendono il miglior processo di balneazione per il tuo bambino, ma permettono anche a un adulto di far fronte da solo e rendere più facile l'assunzione di procedure idriche.
  3. Cerchia sul collo per l'accettazione delle procedure idriche. Questo dispositivo può essere utilizzato fin dalla tenera età. Con l'aiuto di un tale circolo, il bambino si sentirà più sicuro di sé, riuscirà a cavarsela e anche a nuotare. Ma al momento del lavaggio del vitello il bambino dovrà essere rimosso. Come fare il bagno a un bambino con un cerchio intorno al collo.
  4. Cappuccetto Ci sono diversi tipi, facili da usare.
  5. Per i bambini di età superiore ai sei mesi, è consigliabile fissare un tappetino speciale sul fondo del bagno o utilizzare il seggiolone durante il bagno.

Preparare un bagno per nuotare

Prima di bagnare il bambino nel bagno per adulti, la madre dovrebbe prendersi cura delle azioni preparatorie:

  1. Il primo passo è disinfettare la superficie. Per fare questo, utilizzare il bicarbonato di sodio ordinario, non un detergente chimico. Dopo aver pulito la soda, sciacquare bene il bagno e versare acqua bollente su di esso.
  2. Se hai un pavimento scivoloso in bagno, assicurati di coprirlo con qualcosa.
  3. Se non è necessario bagnare il bambino insieme, è necessario acquistare uno scivolo speciale per fare il bagno, che consentirà a una persona di prendersi cura del bambino durante l'assunzione di procedure idriche.
  4. Se hai un bambino di sei mesi e più vecchio, un importante attributo nel processo di creazione di procedure per l'acqua saranno giocattoli progettati specificamente per il nuoto.
  5. È meglio non chiudere la porta del bagno durante il bagno, in modo che non ci sia una differenza di temperatura netta quando si trasporta il bambino.

Primo bagno

Questa procedura ricorre più spesso nel periodo in cui il bambino dalla categoria dei neonati entra nella categoria dei neonati. Pertanto, considerando il primo bagno, parleremo di come bagnare un bambino di un mese nel bagno:

  1. Dopo le fasi preparatorie, versando acqua bollita, misurate il suo indice di temperatura, per fare il bagno il bambino si adatta - 37 gradi.
  2. È possibile utilizzare decotti a base di erbe, soprattutto se il bambino ha il dermatite da pannolino o arrossamento.
  3. Non fare il bagno al bambino subito dopo un pasto.
  4. Quando lavi il tuo bambino, inizia con le parti superiori del corpo.
  5. Utilizzare prodotti destinati all'uso dai primi giorni di vita.
  6. Il primo bagno non deve essere protratto, permettere al bambino di adattarsi.
  7. È necessario posticipare la prima nuotata in un bagno per adulti, se il tot è malato o di cattivo umore. Tale cambiamento e quindi può causare stress nel bambino.

Come fare il bagno a un neonato nel bagno

Naturalmente, prima di fare il bagno al tuo bambino per il primo mese di vita, devi occuparti di tutte le fasi preparatorie per pulire il bagno, far bollire l'acqua e preparare i decotti di erbe. Quindi è necessario assicurarsi che la temperatura dell'acqua sia di circa 37 gradi. La prossima cosa da fare è decidere quanta acqua hai bisogno mentre fai il bagno a un neonato. Lascia che l'acqua copra a mala pena il corpo di un bambino sdraiato per la prima volta, poi puoi fare un bagno e solo dopo che il bambino si adatta - riempi quasi fino alla cima. E quando l'arachide cresce, sarà possibile riempire il bagno nel suo complesso e allo stesso tempo usare cerchi speciali per nuotare. Non dimenticare di avvolgere il bambino nella pelle, soprattutto nelle prime settimane di vita.

Quali sono le regole da seguire quando si bagna un neonato in un bagno per adulti:

  1. Non c'è bisogno di immergere rapidamente il bambino nell'acqua. Innanzitutto, è necessario che il bambino si abitui all'acqua, quindi abbassiamo il bambino delicatamente, in posizione eretta, in un primo momento solo i piedi del bambino vanno sott'acqua. Così il bambino sarà in grado di abituarsi gradualmente all'acqua e alla sua temperatura.
  2. Notate come reagisce il bambino, se gli piace tutto. Se il bambino ha paura, non dovresti costringerlo a nuotare in un bagno per adulti.
  3. Se tutto va bene, puoi iniziare gli esercizi e poi lavare il bambino.
  4. Tiriamo fuori il bambino e delicatamente promakivaem tutto il corpo.

Cosa include esercizi per la ginnastica in acqua:

  1. Tieni la testa del bambino con una mano sulla testa e il secondo - sul mento. Il bambino è nella posizione "sdraiato sulla schiena".
  2. Bambino in posizione seduta con le gambe piegate, acqua a livello del collo, tenere le briciole per la testa e il mento.
  3. Il karapuz giace sul ventre, con una mano è necessario tenerlo per il mento e l'altro per tenerlo sotto il corpo, il che aiuta a mantenere l'equilibrio.
  4. Quando il bambino è sdraiato sulla pancia o sulla schiena, fai questi movimenti con esso in un po 'd'acqua, come se stessimo disegnando un otto.

Ora sai che la procedura di bagno può essere eseguita in un bagno per adulti, subito prima, fai attenzione a rispettare tutte le norme di sicurezza. Ricorda che al bambino non è raccomandato di fare il bagno nella vasca per adulti finché la ferita ombelicale non è guarita. Se necessario, non dimenticare di usare decotti di erbe. Prima di fare il bagno, assicurarsi che a portata di mano fossero tutti gli strumenti e i prodotti per la cura necessari.

Fare il bagno a un bambino in un grande bagno: come e perché è necessario

Oggigiorno, l'acquisto di un bagnetto non è particolarmente difficile, ma molti genitori pensano di fare il bagno al loro neonato in un grande bagno.

Perché? Dopotutto, non è a causa dell'economia. In realtà, tutti sanno che il nuoto è uno degli esercizi più vantaggiosi per una persona. E i bambini non fanno eccezione. E poiché c'è una tendenza a farli regolarmente "nuotare", allora è necessario capire tutte le complessità della procedura.

Parliamo di come organizzare un bagno di un bambino in un grande bagno, in modo che porti al bambino e ai genitori esclusivamente piacere e beneficio.

Prima di tutto, notiamo un punto importante. Come dice il famoso e rispettabile medico Komarovsky, bisogna distinguere tra il lavaggio e il bagno. Il primo è una procedura esclusivamente igienica, progettata per pulire la pelle del bambino da tutti i contaminanti esistenti.

Fare il bagno a un bambino comporta procedure idriche progettate per rafforzare la sua salute e dare emozioni positive. In parole semplici, i bambini in un grande bagno dovrebbero nuotare e non mentire con poco o nessun movimento mentre la madre li lava.

Un bambino grande non sarà in grado di farlo a casa, le dimensioni di lui e del bagno non lo permetteranno, ma è abbastanza realistico insegnare a un bambino queste procedure idriche.

Da questo articolo imparerai

Prima nuotata

Se hai deciso fermamente di fare il bagno al tuo bambino appena nato in un grande bagno, ricorda che non vale la pena farlo nei primi giorni di vita. Dai al bambino un po 'di acclimatazione e aspetta che la ferita ombelicale guarisca.

Nonostante molti dottori abbiano iniziato ad aderire all'opinione che non è necessario fare il bagno a un bambino in acqua bollita, non si dovrebbe rischiare. La nostra qualità dell'acqua lascia molto a desiderare, quindi dovresti dare la ferita per guarire con calma, e solo allora puoi iniziare a nuotare.

Sciogliere il permanganato di potassio in un grande bagno non è necessario. Poiché il nostro compito non è il lavaggio, ma il bagno, il movimento del bambino non sarà ostacolato da nulla, sarà in grado di cuocere facilmente il liquido circostante. Crediamo che tu sappia che la soluzione di permanganato di potassio provoca il vomito. Immagina cosa potrebbe accadere alla fine.

Il compito principale dei genitori che stanno cominciando a fare il bagno al loro bambino in un grande bagno è di sostenere la sua testa. Metti il ​​palmo in modo che il mignolo si trovi sotto il collo e le altre dita siano sotto la nuca. Quindi sarà conveniente per te e per il neonato.

Tutto il resto del piccolo corpo del bambino stesso fluttuerà, noterai immediatamente come galleggia, non appena tenti di immergerlo più a fondo. Puoi farlo periodicamente per renderlo più caldo e più interessante.

La prima volta che si immerge il neonato nell'acqua deve essere molto attento per non spaventarlo. In primo luogo, le gambe sono immerse, quindi il corpo. Il tuo compito non è quello di spaventare il bambino, dovrebbe godersi il processo, in modo che la prossima volta che si desideri fare il bagno.

temperatura

Fare il bagno a un neonato dovrebbe avvenire a una certa temperatura. Quindi, si consiglia di iniziare con 34 gradi. In questo caso, l'intero processo non dovrebbe richiedere più di quindici minuti. In futuro, è necessario ridurre gradualmente la temperatura, perché non siamo nella vasca da bagno, ma in una specie di piscina.

All'età di circa un mese, il bambino può già essere tenuto in un bagno grande per mezz'ora. Certo, a condizione che sia sano e che cosa stia succedendo come lui. La temperatura è già di circa trenta gradi.

In futuro, il grado di riscaldamento dell'acqua può essere ulteriormente ridotto. Qui è importante monitorare il momento in cui il bambino mostrerà segni di malcontento. È molto individuale. Ad alcune persone piace nuotare a 24 gradi e una trentina non è sufficiente.

In un grande bagno, il bambino si sente libero, nulla limita il suo movimento. Quando crescerà, comincerà a sedersi divertito con vari giocattoli. Il neonato ha i suoi piaceri: galleggia, muove le braccia e le gambe.

Se vedi che il tuo bambino ha perso interesse per ciò che sta accadendo, prova a spostarlo da un'estremità all'altra del bagno. Nuove sensazioni dovrebbero venire al suo gusto. Se questo non aiuta, significa che ora non è semplicemente dell'umore, quindi è meglio finire le procedure dell'acqua.

Per un neonato non c'è una grande varietà di posture che può prendere in acqua, ma sono abbastanza per divertirsi da 15 a 30 minuti.

  • Sdraiato sulla schiena Abbiamo già scritto su questa posa sopra. Non dimenticare che il bambino mentre puoi muoverti.
  • Sulla pancia. Qui, gli adulti dovrebbero sostenere la testa sotto il mento, non lasciandolo sprofondare nell'acqua. Puoi anche nuotare attraverso la superficie dell'acqua.
  • Sedendosi Sì, il neonato e il put. Certo, non sul fondo del bagno, ma nell'acqua. La cosa principale è guadagnare abbastanza profondità per questo.

Nuotando con un cerchio

Un modo molto interessante di fare il bagno a un bambino in un grande bagno è nuotare con un giro. Questo è un dispositivo speciale che consente alla testa del bambino di rimanere sulla superficie dell'acqua, mentre il corpo può muoversi liberamente in qualsiasi direzione.

Quindi, per iniziare a gonfiare il cerchio, seguendo chiaramente le istruzioni allegate. Quindi, posizionalo delicatamente sul collo del bambino in modo che il mento raggiunga una speciale tacca.

Il prossimo passo è l'immersione. Il bambino dovrebbe essere caldo e confortevole, perché tutto il suo corpo è in un liquido. Nonostante il fatto che nuoterà completamente autonomamente, non puoi lasciarlo da solo in ogni caso.

Nuotare con un cerchio è permesso dopo circa tre settimane di età, ma i genitori stessi devono monitorare le condizioni del bambino e determinare la sua disponibilità a tali procedure.

Affinché la balneazione si svolga con beneficio e piacere, è necessario osservare le seguenti regole:

  • controllare chiaramente la temperatura. Questo aiuterà un termometro speciale;
  • cibo - dopo il bagno, non prima;
  • non puoi bagnare un bambino con la forza se è infelice e cattivo;
  • Porta subito con te tutti gli accessori per il bagno;
  • Non lasciare il bambino per un minuto.

Regole per fare il bagno a un neonato in un grande bagno

Una delle prime domande sulla balneazione dei neonati - è possibile fare il bagno in un bagno grande o devo comprare un bagnetto?

Quando posso iniziare a fare il bagno al mio nuovo bambino in un bagno grande?

Cominciamo dal fatto che, in generale, il bambino ha bisogno di farsi il bagno ogni giorno, a partire dal giorno di arrivo dalla casa di maternità. Se il bambino è stato vaccinato contro la tubercolosi il giorno della dimissione, procedere al bagno il giorno successivo. Questo si riferisce alla balneazione, non al lavaggio con sapone e shampoo. È sufficiente applicare detergenti per l'igiene dei bambini un paio di volte alla settimana, non è necessario lavare il bambino ogni giorno.

Ci sono diverse opinioni sul nuoto nel bagno "per adulti".

Alcuni consigliano di non bagnare il bambino in un bagno condiviso finché la ferita ombelicale non guarisce. La sua guarigione può durare circa un mese. In questo momento, si consiglia al bambino di fare il bagno in acqua bollita per evitare l'infezione. D'accordo sul fatto che è difficile far bollire l'acqua per un grande bagno, soprattutto, per farlo ogni giorno.

Un'altra credenza comune è che il bambino possa iniziare a fare il bagno in un ampio bagno dopo aver imparato a sedersi da solo.

Inoltre, alcuni esperti non stabiliscono alcuna restrizione per le procedure idriche in un grande bagno sin dal primo bagno del bambino.

Regole per il bagno di un bambino in un grande bagno

In primo luogo, prima di ogni bagno le briciole devono lavare il bagno. Non è necessario utilizzare vari detergenti chimici per questo, la normale soda e una spazzola sono adatti.

Far bollire l'acqua per un grande bagno, ovviamente, non funziona, ma l'acqua dovrebbe essere il più pulita possibile. Pertanto, se non si dispone di un filtro dell'acqua installato - con l'avvento del bambino, si dovrà acquisire quelli.

Non è necessario digitare un bagno completo di acqua, le spalle e la testa del bambino dovrebbero essere visibili sopra la sua superficie.

Quando si fa il bagno in un bagno grande, è necessario utilizzare vari dispositivi che semplificano il processo e aumentano la sua sicurezza: una collina da bagno, un'amaca, un cerchio, cappelli speciali e così via.

È meglio che due adulti facciano il bagno al bambino - uno dovrebbe tenere il bambino e l'altro lavare.

Come preparare un bagno per un bagnetto

Come accennato in precedenza - prima di ogni bagno, le briciole del bagno devono essere lavate con soda.

Quindi, installare gli accessori, se presenti, e aspirare l'acqua, misurarne la temperatura. Separatamente, versare acqua nella brocca per sciacquare il bambino con esso alla fine del bagno.

Prepara un grande asciugamano morbido fatto di materiale naturale, così come le cose che metterai sul bambino dopo il bagno, crema per bambini o olio, polvere.

Puoi iniziare a fare il bagno.

Quale dovrebbe essere la temperatura dell'aria nella stanza e l'acqua

Mentre fare il bagno ai bambini nel bagno dovrebbe essere caldo - circa 23 gradi. Ma non ci dovrebbe essere una grande differenza di temperatura tra il bagno e il resto dell'appartamento. In nessun caso dovrebbero esserci bozze.

L'acqua di balneazione per i bambini dovrebbe essere di circa 37 gradi. Può essere controllato con un termometro per l'acqua. Nel tempo, si consiglia di abbassare gradualmente la temperatura a 30 gradi.

È possibile fare il bagno in una grande vasca da bagno?

Fare il bagno è parte del processo di cura del bambino. Poiché l'igiene è la base di tale cura, la balneazione deve essere accompagnata dall'attuazione di una serie di regole. Quindi, come fare il bagno di un bambino piccolo in un grande bagno? Come usare il cerchio?

Il primo bagno di un neonato in un grande bagno

Fare il bagno in un bagno in comune dopo un bagnetto ha le sue caratteristiche distintive. Per prima cosa è necessario abbassare gradualmente il bambino in acqua, bagnando le gambe, le braccia e il busto. È necessario tenere il bambino per la testa in questo modo: il mignolo dovrebbe essere sotto il collo, le altre dita - sotto la nuca. Non succederà nulla di brutto se l'acqua penetra negli occhi, se solo non cade nella bocca e nel naso. Noterai immediatamente che il corpo del bambino non affonderà sul fondo del bagno. Al contrario, emerge e rimane in superficie in modo tale che il torace e il ventre sporgano dall'acqua. Pertanto, con l'altra mano (e forse un altro adulto lo farà), è necessario regolare l'immersione del corpo nell'acqua in modo che il torace e il ventre siano sott'acqua.

Quando il tuo bambino è in una grande vasca, capirai immediatamente la differenza tra questo tipo di bagni e il bagno nel bagnetto. Assicurati che il bambino si muova facilmente senza il rischio di colpire le pareti del bagno.

In un grande bagno è necessario osservare il comportamento del bambino. Se il bambino non è attivo, mente con calma e sbadiglia, quindi non gli piace il processo di fare il bagno. Quindi puoi spostare il bambino nell'acqua, spostandosi fino all'orlo del bagno lì e ritorno. In questo modo attivi il bambino. Certo, la prima volta per farlo, forse non ne vale la pena. Dopo tutto, il primo nuoto è un adattamento, un dispositivo. E di sicuro che il processo di tale adattamento è più difficile per gli adulti che per un bambino.

In generale, tre pose saranno sufficienti per fare il bagno in un grande bagno:

  • sdraiato sulla schiena con supporto per la testa;
  • nuotare sulla pancia (il mento del bambino è nella mano di un adulto, tra il pollice e l'indice della mano);
  • postura seduta

Sì, in un grande bagno, il bambino può sedere anche nel periodo neonatale. Tutte le ulteriori azioni degli adulti non hanno bisogno di alcun modello di azione. È necessario essere guidati dal buon senso e dal comportamento del bambino. Se lui inizia a piangere, allora non è necessario per forza tenerlo nel bagno. E per evitare che ciò accada, gli adulti devono preparare il bambino in uno stato d'animo positivo prima di fare il bagno: parlare con lui, sorridere, accarezzare, sorridere.

È necessario monitorare la temperatura dell'acqua, perché dopo 15 minuti diminuirà di diversi gradi. Si consiglia di iniziare a bagnare un bambino in un bagno grande da 34 ° e dopo 2 giorni per ridurre la temperatura dell'acqua iniziale di un grado. Nel corso del tempo, è necessario assicurarsi che il bambino nell'acqua sia attivo. Parla con lui Annaffia e gira un po 'di lato.

Ogni bambino ha le proprietà intrinseche della regolazione della temperatura corporea. Pertanto, è impossibile prevedere la temperatura ottimale dell'acqua confortevole per ogni bambino. Un bambino può sorridere a 23 °, e l'altro non lo farà nemmeno a 30 °. Tuttavia, i genitori dovrebbero tener conto del tasso medio ottimale di bagnare i bambini in un grande bagno:

  1. A una temperatura all'inizio di 34 °, il processo dura 15 minuti.
  2. All'età di un mese, questa temperatura può essere di 30-32 °, e il bagno dura 20-25 minuti.
  3. In due mesi la temperatura di bagno può essere di 28-30 ° e questo bagno dura 30 minuti.

Bambino che bagna in un grande bagno con un cerchio

Fare il bagno a un bambino con un cerchio è una speciale cultura fisica nell'acqua. Il solito anello di gomma non è adatto a questo, perché è destinato a bagnare più bambini adulti. E il circolo di balneazione per i neonati è progettato in modo che il bambino non possa scivolare fuori da esso, bere acqua o immergersi. Bagnare un bambino in un bagno con un cerchio è la prevenzione e allo stesso tempo il trattamento dell'ipertono muscolare. Sviluppa il coordinamento dei movimenti, il bambino smette di avere paura dell'acqua. Quindi, il cerchio che hai comprato. Ora lo stiamo preparando per fare il bagno.

Per prima cosa disimballali e raddrizza i contorni. Gonfiare gradualmente la piccola camera in modo che tutte le pieghe del contorno si raddrizzino. Per gonfiare, spremere il capezzolo della valvola - e così l'aria scorrerà liberamente nella camera. Quando finisci di pompare, rilascia il capezzolo, chiudilo. Successivamente è necessario gonfiare una grande telecamera circolare. Le valvole chiuse devono essere "annegate" all'interno del cerchio. Su entrambi i lati c'è una tacca per il mento di un bambino.

Prima di provare a nuotare con il cerchio per la prima volta, devi prima informare il bambino con questo attributo di nuoto. Lascia che si abitui al cerchio, tocca, gioca o guarda. Il bambino sarà interessato al sonaglio sul cerchio.

Iniziare il bagno, aprire i fermagli, diluire lentamente una parte del cerchio verso l'alto e l'altra verso il basso in modo che l'apertura formata non colga il collo del bambino. Rilasciare i contorni in modo che tornino alla loro posizione originale.

Il mento dovrebbe essere chiaramente in una speciale tacca per il mento del bambino. Utilizzando gli elementi di fissaggio, regolare la misura del contorno interno sul collo delle briciole, fissarle. Si raccomanda di mettere insieme un cerchio, ma non farlo nell'acqua. Devi anche rimuoverlo fuori dal bagno.

I genitori dovrebbero ricordare che in nessun caso un bambino deve essere lasciato da solo in un bagno con un cerchio. È necessario controllare costantemente il processo, anche quando il bambino si adatta completamente a questo attributo di nuoto. Il nuoto sistematico con un cerchio provoca emozioni positive al bambino, aiuta a rafforzare i suoi sistemi respiratori e cardiovascolari. Hanno un effetto benefico sul sistema muscolo-scheletrico e rafforzano il sistema nervoso, migliorano il sonno e l'appetito.

Puoi iniziare a insegnare a tuo figlio a nuotare in 2-3 settimane, dopo aver completato la guarigione della ferita ombelicale. Puoi iniziare a nuotare con un cerchio in un bagno normale. Quando il bambino cresce, il bagno diventa stretto per lui, quindi questo processo può essere spostato in piscina.

I vantaggi del cerchio sono che il bambino può nuotare sulla pancia e sulla schiena. Mentre nuoti con un cerchio, il corpo del tuo bambino è completamente sommerso dall'acqua. Pertanto, non si bloccherà. Il cerchio non ostacola il movimento delle braccia e delle gambe del bambino. Protegge perfettamente le orecchie del bambino dall'ingresso di acqua.

Puoi indossare un cerchio sul corpo di un bambino solo all'età di 3 mesi e a condizione che tenga la testa molto confidenzialmente. Prima di iniziare a nuotare il bambino con un giro nella vasca da bagno, è bene consultare il pediatra.

Come bagnare il bambino in un grande bagno: regole

Fare il bagno a un bambino in un grande bagno, è necessario seguire una serie di regole:

  1. Controllo della temperatura Puoi usare un termometro per questo, oppure puoi usare il vecchio metodo popolare: abbassare il gomito in acqua, e se la temperatura è confortevole per te, non caldo, puoi anche fare il bagno al bambino.
  2. Se il bambino ha dermatite da pannolino e arrossamento sul corpo, è utile aggiungere all'acqua la decalcazione di camomilla, successione, celidonia, calendula per fare il bagno.
  3. Non bagnare mai un bambino subito dopo averlo alimentato.
  4. Bagnare il bambino con il lavaggio da cima a fondo.
  5. Quando si fa il bagno è meglio usare sapone liquido. Assicurati che i cosmetici da bagno per il tuo bambino siano contrassegnati "senza lacrime".
  6. Non dimenticare il trattamento delle briciole della ferita ombelicale.
  7. Non fare il bagno al tuo bambino spesso e per molto tempo per tenerlo a bagno.
  8. Non è consigliabile fare il bagno al bambino se è cattivo, piange, piagnucola. Calma il bambino, aggiusta in modo positivo.
  9. In nessun caso non fidarsi del bagno del bambino con il parente ubriaco.

Dove bagnare il bambino?

Alcuni giovani genitori credono che il bambino dovrebbe essere immerso subito in un bagno grande e non si preoccupa di ottenere speciali bagni per l'infanzia. Bene, questo è possibile. Il grande bagno è un'opzione semplice e sicura per fare il bagno a un bambino. Tale bagno ha diversi vantaggi:

  1. La presenza di un gran numero di posti per il nuoto. Il bambino può muoversi attivamente e liberamente senza il rischio di colpire il bordo del bagno.
  2. Un bagno del genere non può semplicemente ribaltarsi o cadere.
  3. Un grande bagno è di solito già in casa e non è necessario acquistarlo, pensa a dove metterlo.
  4. È facile attingere acqua in un tale bagno e altrettanto facilmente drenare acqua da esso.

Ma un grande bagno comune ha diversi svantaggi per le briciole di balneazione:

  1. Nel bagno comune tutti i membri della famiglia si lavano. Prima di bagnare ogni bambino dovrebbe essere lavato a fondo con soda o detersivo per bambini, gel per la pulizia delle provviste per bambini.
  2. Durante il bagno, gli adulti devono piegarsi o inginocchiarsi per sostenere in sicurezza il bambino. Questo non è molto conveniente.
  3. Il grande volume del bagno di solito spaventa i genitori e si adattano a un livello ottimale di acqua di balneazione per il bambino da molto tempo.

Quindi, da dove iniziare a fare il bagno al bambino - la scelta di ogni genitore. Allo stesso tempo, il loro compito è quello di garantire la sicurezza e di inculcare nel bambino l'amore per l'acqua.

Fare il bagno a un neonato in un grande bagno - un'attività rischiosa o divertente?

L'idea di bagnare un bambino in un grande bagno non è la più popolare tra i genitori.

Il bambino sembra così fragile, e il piccolo bagno sembra più sicuro, più igienico, e il processo di balneazione è più veloce.

In un grande bagno con un bambino, puoi condurre lezioni, giocare, insegnare fin dai primi momenti della vita. Questo è un vero allenamento per un giovane nuotatore!

Preparazione per il bagno

Affinché il processo di bagnatura del bambino si svolga in un ambiente confortevole per tutta la famiglia, è necessario attenersi a determinate regole.

Regole relative alla preparazione della balneazione:

  1. È necessario dividere i compiti dei membri della famiglia: chi fa il bagno, chi massaggia e bagna il bambino.
  2. Pulire a fondo il bagno. Non è necessario utilizzare detergenti aggressivi per la pulizia o paste che possono causare allergie al bambino. È più sicuro per il bambino lavare il bagno con mezzi convenzionali: sapone, bicarbonato di sodio. O usare strumenti specializzati per fare il bagno ai bambini, e alla fine versare acqua bollente. Tale cura per il bagno, se tenuto pulito, può essere fatto 3-4 volte al mese.
  3. L'attenzione deve essere prestata al pavimento del bagno: se l'acqua diventa scivolosa, è necessario prendersi cura del tappeto.
  4. Prepara e metti accanto a tutto ciò di cui hai bisogno: un asciugamano o un pannolino grande per il confezionamento, giocattoli speciali per nuotare, un cerchio.
  5. In un bagno pulito per prendere l'acqua. Questo può essere normale acqua di rubinetto, o parzialmente miscelato con acqua bollente. È possibile aggiungere ad esso una soluzione debole di permanganato di potassio. Viene preparato separatamente in modo che il cristallo non entri nell'acqua comune.
  6. Se lo si desidera, nonché, se il bambino ha problemi di pelle, è possibile aggiungere all'acqua estratti di camomilla alle erbe, turni o una soluzione debole di sale marino non aromatizzato. Ma le erbe possono seccare la pelle.

Il bambino dovrebbe essere preparato per fare il bagno. Per fare questo, per 20-30 minuti su una piccola superficie dura (un posto dove il bambino è fasciato), sostenere un leggero massaggio e fare una breve carica come segue:

  • Appoggia il bambino nudo sulla schiena e, senza sforzo, accarezza le gambe e le braccia.
  • Ripeti i tratti in posizione prona.
  • Restituisci il bambino sulla schiena e fai, senza premere, movimenti circolari sulla pancia. In senso orario usando quattro dita.
  • Massaggiando leggermente accarezzando il torace, il collo e la testa.
  • Ripeti tutto di nuovo, ma ora senti e allunga ogni muscolo.
  • Dopo il massaggio - ricarica. Ogni comune dovrebbe essere coinvolto in esso. Per prima cosa, tieni una ginnastica con le gambe: piegati e fai movimenti circolari. Quindi con le maniglie.

Linee guida per tempo e temperatura

Il bagno quotidiano allena il corpo del bambino, lo indurisce, l'acqua rilassa anche il sistema nervoso del bambino.

Questa è la chiave per una buona salute!

Quante volte dovrebbe fare il bagno al bambino? La risposta a questa domanda stimolerà il benessere del bambino.

È desiderabile ogni giorno, se non ci sono controindicazioni, allergie, eruzioni cutanee.

La temperatura dell'acqua deve essere monitorata attentamente utilizzando termometri speciali. Ma, se sembra che sia inaffidabile, allora c'è un semplice modo popolare: immergere il proprio gomito nell'acqua.

L'arachide può regolare la temperatura corporea. Nel tempo, puoi impostare per lui una modalità individuale di riscaldamento dell'acqua.

Ma prima devi procedere secondo le norme e le raccomandazioni ottimali medie:

  1. È necessario agire secondo il principio di una graduale diminuzione della temperatura da 36 ° a 37 ° C durante le prime nuotate a 27 ° - 28 ° C con successive nuotate.
  2. Raffreddare l'acqua gradualmente, riducendo di non più di due gradi e osservando lo stato di salute e il comportamento del bambino. I genitori possono insegnare a un bambino a nuotare e ad acqua a 22 ° - 24 ° C.
  3. Durante il bagno, l'acqua viene raffreddata e occorre versare periodicamente più caldo dal rubinetto.
  4. Si raccomanda di tenere il bambino al massimo per 15 minuti quando si nuota in acqua calda (35 ° - 37 ° C) per la prima volta. Ma quando il bambino è cresciuto e l'acqua è già più fredda (24 ° - 28 ° C), allora può essere effettuata in un bagno per mezz'ora o più. Tale acqua porta al tono di tutti i muscoli del bambino, e si muove attivamente, migliorando la circolazione del sangue e quindi diventa più sano. Con l'acqua calda, i bambini "ammorbidiscono", beatitudine. A loro piace nuotare, ma non ci sarà alcun effetto sulla salute.

Per quanto riguarda i bagni, dovresti seguire i suggerimenti:

  • È consigliabile fare il bagno allo stesso tempo. Ottimale: prima di mangiare durante la notte. Di solito è la sera, verso le 9 in punto. Prima di dormire dovrebbe essere non più di 1,5 ore. Dopo la procedura dell'acqua, il bambino si stanca e dorme tranquillo.
  • Ma per alcuni bambini fare il bagno è emozionante e non possono addormentarsi per molto tempo. Tentando di forzare la fine del bambino in inutile spreco di forza e nervi. In questo caso, si consiglia di avviare le procedure idriche anche prima: alle 7 o alle 8 di sera.
  • Accade così che il bambino si sia addormentato mentre nuotava. Oppure, non avendo il tempo di mangiare, subito dopo. Quindi vale anche la pena di rivedere il tempo e avviare la procedura dell'acqua in precedenza.

Come fare il bagno al bambino

Posizioni basilari del bambino in acqua:

  • Posa "sul retro": il più rilassato. Solo per guidare il bambino in acqua, non correre, in modo che si divertisse, nuotasse, vedendo tutto intorno. In questo caso, la mano di un adulto sostiene il collo del bambino. Le orecchie del bambino sono coperte d'acqua, sono disegnate e giace piatte. Puoi posizionare la testa di un piccolo nuotatore sull'avambraccio dell'adulto e le dita intorno alla spalla del bambino. Sdraiato sulla schiena, il bambino può, curvandosi in modo riflessivo e gambe inflessibili, spingere fuori dalle pareti del bagno. Sviluppa articolazioni dell'anca.
  • Posa "sullo stomaco": per trasformare il bambino dalla schiena allo stomaco, devi mettere una mano libera sul suo petto. Due mani trasformano la mollica nell'acqua. Dovrebbe tenerlo sul ventre e continuare a guidare il giovane nuotatore lungo tutto il bagno. È interessato, sente il sostegno di un adulto. Continuano a tenere la testa sempre con una mano. Un altro tiene il petto, il pollice sul mento, il resto fissa la spalla. Per imparare a girare, usare per questo il movimento di suzione riflessa del neonato quando sta cercando il seno. Oppure puoi fare "otto" attorno al perimetro.
  • Posa "sul lato": sul fianco per trasformare il bambino dalla posizione sulla pancia. Correzione per un po '. Impara a sbattere la maniglia sull'acqua.
  • Posa "seduto sull'acqua": Baby, come un galleggiante, puoi dondolare sull'acqua, leggermente abbassando e sollevando il corpo. In questa posizione, osserva gli adulti, osservando mani e piedi. Calma.

Il bambino urla mentre nuota: cosa fare

A volte, il bambino inizia ad agire e talvolta piange rumorosamente mentre si fa il bagno.

Quindi informa sul disagio. Il pianto preoccupa i genitori e stanno cercando di determinare la causa degli sbalzi d'umore.

Dopotutto, fare il bagno a un bambino dovrebbe essere associato a emozioni positive, altrimenti l'effetto delle procedure idriche potrebbe scomparire. Cosa dovrebbero fare i genitori in questa situazione?

Ecco le possibili cause dell'ansia baby:

  • Facendo il bagno al mattino, il bambino non è ancora completamente sveglio.
  • Il bambino vuole bere o mangiare. Puoi offrirgli il primo drink. Ma se il bambino sta facendo il bagno dopo la sua solita ora, allora probabilmente ha fame e vuole già dormire. Poi puoi dargli del latte materno e cercare di fare il bagno di nuovo.
  • Forse il bambino non ha fame, ma è stato sveglio e stanco per molto tempo, vuole dormire piuttosto che nuotare.
  • Ha paura. Forse, durante l'ultimo bagno, era spaventato: l'acqua gli arrivava nelle orecchie, o se lo portava in bocca, o il sapone gli pizzicava gli occhi. E ora ha paura. Dovrebbe rassicurare il bambino. Devia.
  • L'acqua di balneazione è più calda o molto più fredda di quella a cui si era abituati. La riduzione della temperatura è raccomandata gradualmente.
  • Se il tempo di balneazione è in ritardo, il bambino potrebbe essere stanco e riferirlo piangere.
  • Può essere cattivo perché mostra carattere: non gli piace nuotare, per esempio, sulla pancia, vuole sulla schiena, o è tenuto troppo stretto.

Bambino che bagna in un grande bagno

C'è una differenza: fare il bagno in una grande vasca o in una piccola.

Il grande bagno è un'opportunità per muoversi, giocare, svilupparsi. I riflessi naturali del bambino lo aiuteranno a imparare facilmente a trattenere il respiro quando lo spray sta volando in faccia o a spingere fuori le gambe dal lato del bagno.

E dopo tali lezioni attive, mangia bene e dorme.

Naturalmente, in un grande volume di acqua da bagno si raffredda più velocemente, a volte in modo non uniforme. Pertanto, è difficile mantenere il regime di temperatura desiderato.

Un adulto dovrebbe anche monitorare il bambino se è passivo, sbadiglia e non vuole muoversi. In questo caso, è possibile spostare la mollica lungo l'intera lunghezza del bagno, rotolarla delicatamente, massaggiare delicatamente. Così, rafforza i muscoli, il suo cuore lavora più attivamente. Queste sono lezioni di nuoto reali!

Fare il bagno con un cerchio

Lo studio sistematico di un bambino con un cerchio in un grande bagno è uno dei modi per migliorare la salute del bambino conducendo un corso di educazione fisica speciale con lui.

Tale nuoto migliorerà il sonno, aumenterà l'appetito del bambino. Rafforzare i sistemi respiratori, nervosi e cardiovascolari.

È anche utile per il sistema muscolo-scheletrico. Le mosse del bambino stanno diventando più coordinate.

Già da due o tre settimane di vita, ai bambini può essere insegnato a nuotare con un cerchio in un grande bagno. Deve essere scelto in base al peso e alle dimensioni del bambino. A tal fine, per il neonato viene acquisito un cerchio speciale, progettato in modo che il bambino non scivoli fuori da esso e non soffochi con l'acqua. Un cerchio è una camera gonfiabile composta da due elementi separati collegati da velcro. In forma, ricorda un ferro di cavallo.

Usando il cerchio per nuotare, non dovresti indebolire l'attenzione per il bambino:

  • assicurati costantemente che il cerchio non schiacci i vasi sanguigni;
  • non lasciare il bagno, lasciando il bambino da solo;
  • non tirare il cerchio;
  • per evitare di toccare il fondo delle gambe del bambino.

Alcuni esercizi con un cerchio per giocare con il bambino in un grande bagno:

  1. Torna indietro e chiama il bambino. Si girerà. Torna indietro e chiama di nuovo. Imparerà a girare nell'acqua.
  2. Stendi un giocattolo. Poi allunga un altro, ma allontanati ulteriormente. Il bambino, per raggiungerla, urlerà le sue gambe, cercando di allungare la mano.
  3. Disegna alcuni giocattoli di gomma nell'acqua e mostra come assemblarli in una scatola.
  4. Crea piccole onde. Lancio la nave, mentre si dice "one-two wave". Il bambino deve imparare a muovere le impugnature delle gambe. Anche per scatenare un'onda.
  5. Per sostenere le gambe del bambino contro il muro del bagno, per mostrare come spingere fuori.

Non c'è bisogno di bagnare il bambino con la forza. Dovresti portare il bambino fuori dal bagno e parlargli teneramente. La voce di una persona amata lo calma.

Immersioni mentre nuotate

Immergersi con un bambino mentre nuota non è desiderabile. Ma puoi versare un po 'd'acqua sul viso del bambino, spruzzandolo leggermente quando è sdraiato sulla pancia. Sarà una specie di "immersione" in modo che il neonato impari a trattenere il respiro.

Puoi anche giocare con il bambino nel gioco "vento". La mamma dice "vento" e spruzza il bambino: trattiene il fiato in modo che l'acqua non entri nel naso e nella bocca. Dopo tutto, i bambini nascono con questo riflesso, in modo che non scompaia, può essere riparato con esercizi simili.

Il bambino può iniziare a tossire o starnutire, liberando così le vie aeree dall'acqua. È necessario allevare il bambino in modo che respira liberamente e con calma, e quindi continuare a fare il bagno ulteriormente. Il bambino si calma.

Non temere che l'acqua penetri nelle orecchie, cosa che accade raramente nei bambini.

Come lavare il bambino

Anche il sapone di alta qualità con un uso frequente non gioverebbe alla pelle del bambino.

Durante il lavaggio, è possibile utilizzare uno speciale asciugamano naturale ipoallergenico, che si adatta perfettamente alla pelle delicata del bambino.

Dopo che il neonato è stato bagnato, dovresti avvolgerlo in un ampio e morbido pannolino e portarlo fuori dal bagno. Non temere che il bambino prenda il raffreddore perché la stanza è più fresca. È meglio non strofinarlo, ma solo bagnarsi e attendere che la pelle si asciughi, sarà un ulteriore elemento di indurimento.

Un grande bagno per un neonato è sia i primi allenamenti, sia i pericoli, e la conoscenza del mondo! Non solo aiuta a rafforzare la salute del bambino, ma gli insegna anche a nuotare, e queste abilità gli saranno utili in futuro sul laghetto o sul mare. E questa è un'attività gioiosa congiunta per adulti e bambini!

Questo video non è disponibile.

Guarda la coda

turno

  • Elimina tutto
  • Spegni

Fare il bagno a un neonato in un grande bagno. La prima nuotata con un cerchio intorno al collo. Juliya

Vuoi salvare questo video?

  • lamentarsi

Segnala video?

Ti piace?

Non ti è piaciuto?

Video di testo

★ ISCRIVITI al canale: https: //www.youtube.com/user/88juliya. In questo video racconterò del bagno di un neonato in un grande bagno con un cerchio intorno al collo. Te lo dirò quando per la prima volta ho lanciato il mio bambino nel nuoto libero in un grande bagno con un cerchio intorno al collo e in quali momenti non dovresti dimenticare quando prima fai il bagno al bambino in questo modo. Per quanto tempo dovrebbe un bambino fare il bagno in un grande bagno? Quanto spesso puoi farlo? Come scegliere un giro sul collo del bambino? Fino a che età un bambino può bagnarsi con un giro al collo? In che modo la balneazione è utile per un bambino e i genitori?
Se ti è piaciuto il video, sarò felice di piacere. Grazie per aver guardato))
.

Il primo video "Come fare il bagno a un neonato in un piccolo bagno?": Https: //www.youtube.com/watch? V = blamA.
.

Saluti! Mi chiamo Julia Flint. Per educazione sono un maestro di costruzione, ma il destino mi ha portato su Internet. Da ottobre 2015, sto gestendo il mio canale You Tube chiamato Juliy @ e sto solo lavorando su Internet. Mi dà piacere e voglio che i miei video vadano a beneficio di ragazze e donne. Sul mio canale parlo di cura dei capelli e come far crescere i capelli lunghi. Faccio recensioni di cosmetici e condivido la cura personale. Dimostrare l'acquisto di vestiti, scarpe e accessori. Sollevo il tema della perdita di peso, una corretta alimentazione ed esercizio fisico. Prendo le recensioni di video di nuove attrezzature per la bellezza e non solo. Condivido Vlogami durante le riprese di un video sulla mia vita. Recentemente ho parlato dei produttori ucraini di cosmetici Made in Ukraine e altro ancora.
Ispirazione per nuovi traguardi quotidiani! ISCRIVITI al mio canale, lasciati ispirare da me :-)

Come fare il bagno a un bambino

In genitorialità è importante ogni giorno, ogni procedura. Tutto, quasi tutto, è ambientato durante l'infanzia. Dopotutto, è durante questo periodo che i bambini di età inferiore a un anno imparano a conoscere il mondo che li circonda. Per la prima volta vengono a conoscenza del processo di mangiare, produrre suoni, con luce, colore, con il bagno e così via. Ecco i miei pensieri sul processo di balneazione.

Quasi sempre, la madre si siede con i bambini piccoli a casa, a volte la nonna aiuta lei (suocera o suocera), e il padre vede il bambino solo la sera e nei fine settimana. E dato che in questi anni è necessario lavorare "per tre", il tempo totale in cui il bambino non ottiene tanto con suo padre. In modo che il padre non fosse geloso della sua amata moglie per il bambino, in modo che potesse comunicare di più con lui, vorrei dare un piccolo consiglio: madri, la sera che fa il bagno al bambino sia il piacevole dovere di papà, e il loro tempo serale.

Dopotutto, fare il bagno ogni notte non è solo una procedura igienica! Questo è un processo di stretta comunicazione confidenziale tra il genitore e il bambino: questa è una procedura in cui il bambino impara a controllare il proprio corpo, a prenderne coscienza, a imparare ad amare l'acqua e a non averne paura.
Anche nel bagno del bambino c'è un momento di gioco, un test di destrezza e ingegno. Dopo tutto, non è facile per un bambino capire come afferrare un giocattolo di gomma che galleggia sull'acqua - è bagnato, scivola dalle tue mani. Ma che piacere sarebbe quello! E che gioia un giocattolo che salta fuori dall'acqua causerà un bambino - per questo, papà deve sommergere un giocattolo gonfiabile sott'acqua e rilasciarlo. Spruzzi, giochi, emozioni positive.
E dopo la partita, per preparare il bambino al sonno (e anzi fa bene alla salute), puoi massaggiarlo direttamente nell'acqua - accarezza la schiena, muoverti leggermente in circolo, allungare le braccia e le gambe, massaggiare le dita sulle braccia e sulle gambe migliorerà la circolazione del sangue, calmerà il piccolo bambino dopo il gioco e garantirà un rapido addormentamento.

Quando pulisci il bambino dopo il bagno, fallo molto delicatamente, con un asciugamano morbido - il bambino dovrebbe amare il processo di balneazione, dovrebbe aspettare ogni sera con gioia quando sarà bagnato. Fare il bagno è quindi parte della corretta educazione del bambino.
Quando hai asciugato e vestito il tuo bambino, tenerlo tra le tue braccia, accarezzare, dire qualcosa o cantare - questi momenti ti renderanno ancora più vicino e più caro, perché un'ulteriore comprensione tra genitori e figli è posta proprio alla giovane età del bambino.

Primo bagno in un grande bagno

All'inizio del grande bagno

Abbiamo appena iniziato in 3 mesi, in un cerchio

E prima non faceva il bagno? O solo nella vasca da bagno?

Per i primi tre giorni stavo piangendo... Perché per lei questo è tutto nuovo... Ma ora è pronta a mentire per ore

Hai fatto un pianto ?? A lungo mantenuto le prime volte in acqua?

Per circa cinque minuti ho spostato l'urina e l'ho appoggiata in modo che non avrei avuto paura... la cosa principale è non congelarmi in me quando inizia a congelare per piangere. E anche adesso anche..

Grazie! Prendi in considerazione! Il nostro ombelico è scomparso da tempo e la ferita si è asciugata

Fino a 6 mesi immersi in un bagnetto su una collina! Non ho visto il punto di guadagnare di più)! E mentre il villaggio iniziava a fare il bagno in grande!

Anche la prima volta era spaventata, dopo una settimana nuota in circolo in un grande bagno come una rana

A lungo tenuto in acqua, quando ancora spaventato? La temperatura dell'acqua non si ricorda?

La prima volta, cinque minuti, la temperatura di 40 diminuiva gradualmente ogni nuotata. Sembra di essere così

Abbiamo comprato molto bene ieri) con un pannolino e leggermente alzato la temperatura dell'acqua)) per tentativi ed errori troveremo un metodo conveniente per noi)

Fare il bagno in un bagno grande

Se il tuo bambino ha già amato fare il bagno e dilettarsi in acqua, allora già da 3-4 mesi puoi iniziare a lavarlo in un ampio bagno. Tuttavia, fare il bagno in un grande bagno spesso causa eccitazione tra i giovani genitori. Non aver paura Fare il bagno a un bambino è il solito rituale di igiene quotidiana e non c'è niente di complicato a riguardo. La cosa principale è preparare tutto correttamente e quindi il processo quotidiano sarà piacevole non solo per il bambino, ma anche per te.

Prima di tutto, devi decidere il momento del bagno. Questo processo dovrebbe essere quotidiano e coincidere nel tempo. Il meglio è considerato la sera facendo il bagno.

Aiuta il bambino a rilassarsi e si prepara per andare a letto. Ma ci sono bambini, che la vasca al contrario fa vibrare. È meglio insegnare a questi bambini a nuotare nel pomeriggio o al mattino.

In generale, l'ora del giorno non dovrebbe infastidirti troppo, se per esempio la sera non hai comprato una briciola per nessun motivo, non preoccuparti se fai il bagno nel pomeriggio. Lo scopo principale dei trattamenti dell'acqua è l'igiene. Pertanto, avendo realizzato lo scopo principale, pensa al tempo come a un'azione secondaria.

Di cosa hai bisogno quando fai il bagno in una grande vasca da bagno?

Prima di tutto, prenditi cura del tappetino da bagno in gomma. Grazie a lei, il bambino non scivolerà molto e non sarà ferito. Quando il bambino è più vecchio, usa un tappetino con ventose per nuotare. Quindi il bambino non sarà in grado di guidare tutto il bagno.

Portare anche un sapone per bambini o un detergente speciale. Se usi già lo shampoo, allora è utile e lui. Per il lavaggio avrete bisogno di una spugna o una spugna, a seconda dell'età del bambino. Dovrebbe essere inteso solo per il bagno del bambino e per chiunque altro.

Se il bambino può già sedersi da solo, allora i giocattoli di gomma o un guaritore saranno utili per le procedure di irrigazione in modo che il bambino possa versarlo su se stesso. Questo renderà la balneazione molto divertente e interessante per il bambino.

Dopo il bagno, dovresti avere un grande asciugamano di spugna pronto per te, preferibilmente con un angolo per la testa del bambino, un pannolino pulito o un pannolino, vestiti puliti.

Se il bambino spruzza pesantemente nell'acqua, muovendo continuamente le gambe e le braccia, allora un grembiule impermeabile può essere utile per te.

Preparazione del bagno

Prima di fare il bagno al tuo bambino, dovresti lavare a fondo il bagno con il bicarbonato di sodio e poi rimuovere tutti i suoi residui con acqua corrente. I detersivi sono meglio non usare o scegliere più fedeli.

È necessario digitare un bagno in anticipo, mentre non c'è una briciola in esso. La temperatura dell'acqua dovrebbe essere di 37-38 gradi. Per misurare la temperatura ti aiuterà un termometro speciale. Se hai intenzione di indurire il bambino, la temperatura dovrebbe essere gradualmente ridotta, iniziando da 37 gradi a 25.

La quantità di acqua raccolta non deve superare il livello delle orecchie dei bambini (a condizione che non si bagni il bambino con una cerchia speciale per fare il bagno, quindi è necessario raccogliere acqua almeno per più della metà del bagno). Sul fondo del bagno, metti un tappetino di gomma.

Guarda anche la temperatura dell'aria nel bagno. La stanza dovrebbe essere calda e in nessun caso dovrebbero esserci bozze.

Iniziamo la procedura di balneazione

Prima di immergere l'acqua del tuo bambino, devi prima lavargli il viso e le orecchie con acqua bollita fresca. Quindi pulire il culo del bambino con un panno inumidito con acqua. Ora il bambino è pronto per fare il bagno.

Metti gradualmente il bambino nella vasca, cominciando dai piedi, in modo che il bambino si abitui all'acqua e non abbia paura. Appoggiala sulla schiena, sostenendola sotto la testa e le spalle con una mano in modo che le orecchie siano sopra l'acqua. Devi sederti sul bagno accanto alla vasca per sostenere fermamente il bambino. Stare costantemente appoggiato sull'acqua non è necessario. In primo luogo, ti ferirà la schiena, e in secondo luogo, fornirà un piccolo disagio al bambino.

Mentre nuotate, sorridete e parlate costantemente con vostro figlio. Non dovrebbe provare alcuna tensione e paura.

Se usi il sapone per bagnare il tuo bambino, poi insapona una mano e la esegui attraverso il corpo del bambino con leggeri movimenti massaggianti. Con la lancetta dei secondi, continua a sostenere la briciola sotto la tua testa. Se si utilizza un liquido da bagno che viene aggiunto al bagno, quindi semplicemente lavare il bambino con la mano.

Quindi lavare il sapone con un po 'd'acqua, spruzzando delicatamente acqua sul bambino. Trasformalo in una piccola partita per far sorridere il bambino. Non è necessario lavare il bagno.

Per lavare la testa del bambino, è necessario sostenere la testa con una mano e applicare uno shampoo o sapone al secondo e delicatamente schiuma la testa. Quindi sciacquare leggermente la schiuma bagnando la testa con acqua o usando una spugna. Se aggiungi del liquido all'acqua per fare il bagno, devi solo sciacquare la testa con acqua. A proposito, è sufficiente lavare la testa con un bambino piccolo una volta alla settimana.

Per far uscire il bambino dall'acqua è necessario afferrarlo saldamente sotto le braccia. Stai attento, il bambino è bagnato e scivoloso.

Quindi è necessario avvolgere il bambino in un asciugamano di spugna e asciugarlo leggermente. Non puoi strofinare il bambino con un asciugamano. La sua pelle è ancora troppo magra e sensibile. Pertanto, la pelle dovrebbe essere una sorta di tessuto con un asciugamano. Asciugare accuratamente tutte le pieghe, in particolare con attenzione rivedere l'area del collo, lo spazio tra le dita delle mani e dei piedi.

Quando il bambino invecchia e impara a sedersi da solo, prova a trasformare il bagno in un gioco. Per fare questo, porta con te gli articoli da bagno in cui è possibile attingere acqua. Un annaffiatoio in plastica, un secchio o una scolapasta giocattolo è l'ideale. Tutti gli articoli non devono essere di materiale fragile.

Fai scorta anche di una piccola quantità di giocattoli di gomma che tengono a galla - anatre, pesci, barche. A questa età, per fare il bagno, puoi usare una speciale schiuma per bambini. Lei farà piacere anche al bambino più capriccioso. Solo in questo caso dovremo accertarci che la schiuma non colpisca la bocca al bambino (spesso i bambini stessi iniziano ad assaggiarlo).

Al giorno d'oggi, il bagno dei bambini in un circolo speciale è molto popolare. È attaccato al collo del bambino e quindi il bambino rimane a galla. Grazie al cerchio, il bambino può muovere liberamente le braccia e le gambe, spingere, schizzare, nuotare attraverso il bagno. Se usi un cerchio, allora nel bagno devi raccogliere una grande quantità d'acqua, almeno più della metà.

Per bagnare il bambino con un cerchio, il cerchio prima di fare il bagno dovrebbe essere ben lavato. Mettere un cerchio sul bambino nell'acqua non può. È indossato prima dell'immersione. Un adulto tiene il bambino sotto le braccia e il secondo mette un cerchio, fissa tutti i dispositivi di fissaggio, si assicura che il cerchio non comprima il collo e il mento.

E, naturalmente, quando si fa il bagno in un grande bagno, è imperativo ricordare le regole di sicurezza:

  • non lasciare mai il bambino da solo nell'acqua, può scivolare sotto l'acqua e soffocare. Anche se il bambino è già in grado di sedersi indipendentemente, prova comunque a tenerlo con una mano;
  • quando il bambino ha già imparato a stare in piedi e vuole farlo mentre è nel bagno, assicurati di metterlo su un tappetino di gomma e tenerlo per mano. Stare in piedi senza supporto è severamente proibito;
  • non aggiungere mai acqua calda al bagno se il bambino è già dentro;
  • Prendi il rubinetto di lato in modo che il bambino non lo colpisca.

Come potete vedere, il processo di fare il bagno in una vasca da bagno è molto semplice e non crea molti problemi, specialmente se il bambino ha già amato gli spruzzi nell'acqua. La cosa principale è osservare una certa sequenza, preparare tutto correttamente e non aver paura di nulla.